lunedì 27 novembre 2017

IL PANE DOLCE DEL SABATO

Ciao a tutti!

Oggi in diversi blog amici troverete la stessa ricetta o meglio variazioni della stessa ricetta, il Pane Dolce del Sabato. La ricetta originale, che ho riproposto senza alcuna variazione, è di Eleonora del blog Burro e Miele ed era stata proposta per la una sfida MTChallenge dell’ottobre 2012.
 


Eleonora divideva il suo blog con Michael. 

Già divideva...
 


Micheal non c’è più e questo è il nostro modo per salutarlo e per abbracciare Eleonora e Micol...cucinare tutti insieme un piatto che li rappresenti, come una grande famiglia.




IL PANE DOLCE DEL SABATO

Ricetta di Eleonora Colagrosso

INGREDIENTI per due trecce ripiene:

  • 500 gr farina media forza 
  • 2 uova grandi medie (circa 60-62 gr con il guscio ciascuna)
  • 100 gr zucchero
  • 20 gr lievito di birra 
  • 125 ml acqua tiepida
  • 125 ml olio extra vergine d'oliva
  • 10 gr sale
  • 100 gr uvetta
Per finire:
  • un tuorlo d'uovo
  • un cucchiaio di acqua
  • semi di sesamo e papavero

PROCEDIMENTO:

Setacciate la farina.
Sciogliete il lievito nell'acqua tiepida con un cucchiaino di zucchero e fate riposare una decina di minuti fino a far formare una schiuma.

Nella ciotola della planetaria unite la farina, il sale e lo zucchero e versarci il lievito. Cominciate ad impastare, versate l'olio a filo e per ultimo le uova, uno alla volta, fino al loro assorbimento. Impastate fino a che l'impasto si stacchi perfettamente dalla ciotola, lasciandola pulita.

Lasciate lievitare per almeno due ore, quindi, sgonfiate l'impasto e dividetelo in due parti uguali. Dividete poi ognuna delle parti in tre.


Stendete con un mattarello su un piano infarinato ognuna delle parti, dovrete ottenere delle strisce lunghe circa 35 centimetri e larghe 15. Spargete l'uvetta sulle tre parti.

Ora Arrotolate poi nel senso della lunghezza, in modo da ottenere tre lunghi "salsicciotti". Uniteli da un capo e cominciate ad intrecciare. Ripetere l'operazione per la seconda treccia.

Adagiate le trecce su una placca da forno coperta con carta forno. Lasciate lievitare ancora due ore. Sbattete il tuorlo d'uovo con un cucchiaio di acqua e spennellate la superficie di ogni treccia; spolverate con semi di sesamo o papavero.

Infornare in forno già caldo e STATICO a 200°C per circa 15-20 minuti.

Lasciate raffreddare su una gratella da dolci.










Buon appetito!




Ciao Michael
...seconda stella a sinistra! 








4 commenti:

  1. C'è ancora. E ci sarà sempre, un po' in ognuno di noi e in ognuno di questi post con cui mi state abbracciando. Grazie.

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...