giovedì 5 dicembre 2019

LAUGENBROT A PIGNA...per Il Granaio!

Ciao a tutti!
 


Ci siamo...tra venti giorni è Natale! Già pensato ai menù? I contorni? E il pane? Bene, sul pane potrei aiutarvi io! Che ne dite di piccoli panini croccanti fuori e morbidi dentro con una mollica compatta e profumatissima? Magari decorati per l’occasione come piccole croccanti pigne? Bene siete nel posto giusto....ecco a voi i Laugenbrot a pigna o più semplicemente dei pretzel a forma di panino, perfetti per il nostro appuntamento con la rubrica de Il Granaio.
 


Naturalmente potrete dare ai vostri panini la classica forma con due semplici tagli paralleli, ma per l’occasione possiamo con qualche semplice taglietto in più ottenere qualcosa di molto carino. 


Procuratevi poi qualche rametto di pino fresco (il mio in realtà è un cedro! :P), qualche pallina natalizia e, con poche semplici mosse, avrete preparato un veloce centro tavola in tema per i pranzi e le cene delle feste.
 


Preparare questi panini è davvero semplice e anche veloce, quindi non avete alcuna scusa e non vi resta che seguirmi in cucina...



LAUGENBROT A PIGNA

Ricetta originale dal blog La cucina di Zia Ale
L’idea della forma dal blog Haniela’s


INGREDIENTI per circa 25 panini:

per il preimpasto:

  • 150 g farina
  • 270 g acqua
  • 15 g zucchero
  • 5 g lievito di birra disidratato
per finire l’impasto:
  • 350 g farina 0
  • 30 g burro a temperatura ambiente
  • 10 g sale
per la prima cottura:
  • 1 l acqua
  • 8 cucchiaini di bicarbonato
  • 2 cucchiaini di sale
per la finitura:
  • sale grosso q.b.

PROCEDIMENTO:

Nella ciotola dell’impastatrice con la frusta montata mettete gli ingredienti per il preimpasto: farina, acqua, zucchero e lievito. Impastate velocemente per qualche secondo quindi lasciate lievitare per 30 minuti.

Cambiate la frusta con il gancio per impasti, iniziate ad impastare aggiungendo la restante farina e il burro a pezzetti. Infine, per ultimo, quando l’impasto inizierà a formarsi, aggiungete il sale. Impastate per qualche minuto fino da ottenere un impasto liscio ed omogeneo. Trasferite l’impasto sulla spianatoia, lavorandolo velocemente date forma a palla. Quindi trasferitelo in una ciotola, coprite con pellicola e un canovaccio e fatelo lievitare al caldo per 30 minuti.

Dividete ora l’impasto in piccoli pezzi da circa 30 g, ne otterrete circa 25, date ad ognuno una serie di pieghe e pirlateli in modo da renderli tondi. Lasciate riposare ancora 10 minuti.

Nel frattempo portate ad ebollizione un litro di acqua a cui avrete aggiunto il bicarbonato e il sale. Aiutandovi con una schiumarola immergete nell’acqua in ebollizione 4 panini alla volta e fateli cuocere per 30 secondi. Scolate con la schiumarola i panini e adagiateli su di una teglia con carta forno. Fate lo stesso per tutti panini preparati.
 


Preriscaldate il forno a 200°C.

Con la punta delle forbici fate dei piccoli taglietti distribuiti sulla superficie di ogni panino, fate attenzione a non andare troppo in profondità o rischierete che il panino si apra perdendo l’aspetto della pigna. Cospargete ogni panino con granelli di sale grosso.
 

Cuocete in forno già caldo, i panini dovranno essere ben dorati, per 15-20 minuti.

Serviteli tiepidi.


Buon appetito!





Ed infine ecco il paniere completo di questo appuntamento:



  • Qui da noi: Laugenbrot a pigna



Seguiteci sulla nostra pagina FB IL granaio per non perdere le novità.




Se volete essere sempre informati sui nuovi post di Fotocibiamo, vi ricordiamo che potete trovarci sulla nostra Fanpage di Facebook.




Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...