giovedì 7 novembre 2019

GRISSINI ALL'OLIO...per Il Granaio!

Ciao a tutti!

Torna Il Granaio in questo nostro primo appuntamento di novembre, ed i nostri forni si sono riaccesi. Era tanto tempo che non mi dedicavo alla preparazione dei grissini; oggi vi propongo la versione più semplice, quella all’olio, che alla fine è anche la più apprezzata qui a casa.
 


Queste sono settimane molto impegnative in paese, il prossimo fine settimana inizia la 33° mostra della zucca e non immaginate quante sono le cose da fare. Io sono impegnata nella mostra a scuola, stiamo ricreando un’erboristeria con cartone, colla e tempere! Vi ho incuriositi? Qui vi lascio un assaggio di una passata edizione.
 


Ma torniamo ai nostri grissini...



GRISSINI ALL’OLIO


INGREDIENTI:

  • 400 g farina 0
  • 100 g farina di riso
  • 2 g lievito di birra secco 
  • 300 g acqua
  • 40 g olio extravergine di oliva
  • 10 g sale
  • 5 g malto in polvere
per finire:
  • polenta q.b.

PROCEDIMENTO:

Utilizzate una farina 0 per torte e biscotti, povera quindi di proteine, la caratteristica principale del grissino è la friabilità, quindi vi serve una farina che sviluppi poco glutine.

Per lo stesso motivo, impastate a mano questo vi garantirà un prodotto molto friabile.

Mettete tutti gli ingredienti ad esclusione del sale e di 50 g di acqua (presa dal totale) in una ciotola ed iniziate a mescolare con un cucchiaio e quando inizia a formarsi aggiungete l'ultima parte di acqua col sale. Continuate ad impastate e rovesciatelo su di un piano di lavoro.

Date forma tonda all’impasto finito e lasciate riposare sulla spianatoia coperto da un canovaccio per 30 minuti.

Dividete l’impasto in quattro parti di circa 200 g ciascuna. Appiattite ciascun pezzetto con le mani e arrotolatelo su se stesso in modo da formare un filoncino, schiacciatelo leggermente con le mani. Fate lo stesso con gli altri pezzi. Sistemateli su una teglia coperti da un canovaccio e lasciate lievitare per 1 ora.

Una volta lievitati da ogni pezzo tagliate delle strisce di pasta con un tarocco che andrete poi a stirare a mano.
 

Passateli nella polenta quindi poneteli distanziati su una teglia coperta di carta forno. Lasciate lievitare ½ ora.

Cuoceteli in forno caldo a 160°C per 15-20 minuti, dovranno risultare ben croccanti una volta freddi.



Buon appetito!



Ed infine ecco il paniere completo di questo appuntamento:




Da Carla: Treccia di ricotta e limone

Qui da noi: Grissini all’olio

Da Natalia: Pane bianco a lievitazione naturale  

Da Sabrina: Flauti con crema alle nocciole (senza latte e senza burro)

Da Simona: Fogliette all’olio (panini sfogliati) con lievito madre  

Da Zeudi: Cinnamon roll alla zucca




Seguiteci sulla nostra pagina FB IL granaio  per non perdere le novità.



Se volete essere sempre informati sui nuovi post di Fotocibiamo, vi ricordiamo che potete trovarci sulla nostra Fanpage di Facebook.



6 commenti:

  1. A Torino, patria del grissino, siamo “sufistic” è un po’ rognosi ... e dico che i tuoi grissini sono MERAVIGLIOSI! Brava Moni 👏

    RispondiElimina
  2. Ohhhh...i grissini!!!! Li adoro! Mi sa che ti copierò la ricetta ^_^
    Un bacione

    RispondiElimina
  3. Ciao Moni, ma che tempo orribile c'è. Spero che migliori per la vostra festa, grissini buonissimi! Bacioni a tutti e buon lavoro :)

    RispondiElimina
  4. Queste golosità da sgranocchiare vanno forte anche a casa mia, proverò la tua ricetta e i tuoi consigli, i tuoi grissini sembrano davvero perfetti! Ciao :-)

    RispondiElimina
  5. Beeeelli!!! E te li copio ovvio!!!

    RispondiElimina
  6. Ma quanto son favolosi questi grissini? Io direi proprio tanto!! E poi son perfetti, perfettamente uguali!! Favolosa!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...