lunedì 31 marzo 2014

BAUMKUCHEN...TORTA ALBERO...


Ciao a tutti!!!

Tempo fa vedendo il contest di Imma “I dolci del cuore”, mi sono ritrovata a pensare quale potesse essere un dolce del cuore significativo per me e per i miei amori...

Subito mi sono venute in mente varie opzioni tutte legate alla mia vita: per prima la millesfoglie, come vi ho già detto, l’unica ricetta che unisce me e mio marito nel mondo della pasticceria, ho anche pensato a qualche variante...ma poi ho cambiato idea. Poi ho pensato ai miei figli, ai dolci che in qualche modo mi ricordassero loro, le loro gravidanze...ad esempio le pesche dolci, che mi compravo spesso durante la prima gravidanza e pensare che avevo anche perso 16 kg...oppure le tortine alla frutta durante la seconda...mentre quando aspettavo l’ultimo nanetto i dolci proprio non mi piacevano preferivo il salato, che stranezze...quindi per lui niente ricordi di pasticceria!!! Mi sono venuti in mente ancora altri mille dolci abbinati ad altrettanti momenti importanti della mia vita...ma nulla mi soddisfaceva perché avevo in mente altro...

A qualunque cosa pensassi, la mia mente prepotentemente tornava ad un dolce che avevo visto diverso tempo fa da Martina e da Antonella...la Baumkuchen...letteralmente “torta albero”, una torta di origini nord-europee, un’antica ricetta della città di Salzwedel, le cui origini risalgono al 1581 quando per la prima volta comparve in un libro (come scrive Martina).



Vi domanderete perché, visto che non è un dolce delle mie origini e sicuramente non fa parte della mia tradizione...ma se devo pensare ad un dolce che in qualche modo rappresenti l’amore, l’impegno, la pazienza, la costanza che servono per costruire le nostre vite...quindi per accudire i nostri amori...be’ secondo me questo è perfetto...sì è un perfetto dolce del cuore...


La sua particolarità sta nella cottura che deve essere fatta con molta attenzione, proprio come nella vita mai distrarsi, perchè altrimenti si fa presto a bruciare tutto...questo dolce va cotto a strati, uno dopo l’altro aspettando che si formi la crosticina in superficie, quindi senza allontanarsi mai dal forno...niente distrazioni proprio come quando ci occupiamo dei nostri figli, mai distrarsi, in casa Fotocibiamo il piccolo di casa sarebbe capace di arrampicarsi su un mobile nel tempo in cui la sua mamma legge un messaggio sul blog...


La base della torta va preparata con molto cura...si dividono gli albumi dai tuorli, si montano a neve fermissima i primi, si monta il burro con lo zucchero poi si uniscono i tuorli...tutto il procedimento deve seguire delle regole precise e la precisione è fondamentale...proprio come nella vita...da fidanzati si costruiscono le basi di quello che poi sarà la vita a due, che si trasformerà, grazie a Dio, a tre...poi a quattro ed infine a cinque...ma tutto questo non può riuscire se non c’è l’impegno costante e attento di tutti...ci vuole tanta pazienza per ogni cosa e quando arrivano dei nanetti poi...be’ tutto ricomincia perché gli equilibri vengono ancora modificati e devono essere ristabiliti...così si tira fuori la torta dal forno e con molta attenzione, attenzione alla crosticina che si stacca facilmente, si spalma un sottile altro strato e poi di nuovo in forno a creare una seconda crosticina...come nella vita giorno dopo giorno...mese dopo mese...anno dopo anno...piano piano con pazienza, con amore...


....e nonostante tutto ci sono momenti in cui le cose sembrano proprio non andare in cui tutta l’attenzione messa va sicuramente raddoppiata o triplicata...proprio come al momento delle glasse una fondente e una col cioccolato bianco...sciogliere il cioccolato lentamente, aggiungere il burro e quindi acqua e zucchero bollenti...ma tutto con attenzione perché si rischia di non ottenere un buon risultato...la fondente fila via liscia e facilmente si riesce a glassare la torta...quella col cioccolato bianco...proprio non ne vuole sapere...allora cambio di programma...quante volte si deve correggere il tiro anche nella vita, ma con l’aiuto e l’amore del proprio compagno si riesce ad andare avanti ed affrontare i problemi che si presentano...e allora, seguendo il consiglio del fotografo, si scioglie altro cioccolato bianco e si ricopre la seconda torta con semplice cioccolato bianco, che forma una lucida crosticina croccante che protegge la torta e la rende ancora più golosa...


E poi per renderla più bella e con un pizzico di originalità si aromatizza e si decora con i kumquat dell’albero del giardino della sorella del fotografo...perchè proprio come nella realtà, quando si ha bisogno per fortuna abbiamo le nostre famiglie...presenze silenziose...perchè sanno che noi, a volte, come coppia e soprattutto nell’educazione dei figli...siamo un po’ poco diplomatici...ma che ci sono sempre e se inciampiamo o zoppichiamo di certo saranno pronti in ogni momento a sostenerci...come noi per loro...e questo ci rende forti e sereni per continuare nelle nostre vite...



Be’ è o non è questo un magnifico dolce del cuore!!!???


 

BAUMKUCHEN


INGREDIENTI per una teglia 20x20:

  • 130 g farina 00
  • 100 g fecola di patate
  • 210 g zucchero
  • 210 g burro
  • 5 uova
  • 80 g mandorle
  • buccia grattugiata di 5 kumquat
  • un pizzico di lievito (nell’originale non c’è)

glassa fondente (è una quantità molto abbondante sarebbe sufficiente la metà):

  • 100 g cioccolato fondente
  • 25 g burro
  • 50 g zucchero
  • 50 g acqua
  • 80 g cioccolato bianco
  • 6 kumquat

PROCEDIMENTO:

Accendete il forno con la funzione grill a 200°. Separate i tuorli dagli albumi e montate le chiare a neve ben ferma; mettete da parte.
Frullate le mandorle con 1 cucchiaio di zucchero (preso dal totale) fino a ridurre il tutto a farina, aggiungete la buccia grattugiata dei kumquat e tenete da parte. Scaldate il burro per 20-30 secondi al microonde per renderlo morbido (in alternativa ricordate di toglierlo dal frigo per tempo in modo che risulti lavorabile). Con una frusta elettrica o nella planetaria montando la frusta a filo, montate il burro con lo zucchero fino ad ottenere un composto gonfio, chiaro e spumoso, dopodiché aggiungete i tuorli a poco a poco continuando a frullare. Unite la farina di mandorle sempre montando. Setacciate le due farine e aggiungetene un po' alla volta all'impasto, incorporandole con un cucchiaio di legno e con movimenti dal basso verso l'alto per non smontare il composto. Una volta aggiunta tutta la farina unite all'impasto due cucchiai dell'albume montato a neve che avevate messo da parte e incorporatelo mescolando in modo da ammorbidire l’impasto, dopodiché unite a più riprese l'albume restante mescolando sempre dal basso verso l'alto e delicatamente. Imburrate uno stampo quadrato di 20X20cm e rivestite il fondo con un quadrato di carta forno. Versate due cucchiai pieni di impasto e distribuitelo sul fondo uniformemente. Infornate per 3-4 minuti o finché la superficie sarà dorata. Fate attenzione perché in alcuni forni, come il mio, il grill si spegne quando il forno arriva a temperatura. In questo caso è necessario lasciare lo sportello del forno leggermente aperto, frapponendo qualcosa che impedisca alla porta del forno di chiudersi completamente. Io inoltre tra un'infornata e l'altra, nel tempo in cui spargevo il successivo strato di impasto, lasciavo lo sportello un po' più aperto per far sì che il grill si riaccendesse. Se il vostro grill rimane acceso anche a temperatura raggiunta tenete il forno a 180°. Sfornate, mettete altri due cucchiai di impasto, distribuiteli su tutta al superficie e infornate di nuovo. Procedete così fino ad esaurimento dell'impasto...Dovrebbero venirvi una decina di strati. Una volta cotti tutti gli strati, sformate il dolce e lasciatelo raffreddare completamente. A questo punto ho rifilato il dolce e l’ho diviso in due torte più piccole che poi ho glassato con glassa al fondente la prima e la seconda con semplice cioccolato bianco fuso. Infine ho decorato con kumquat ricoperti ci cioccolato bianco e fondente.

Per la glassa al fondente. Sciogliete il cioccolato con il burro. In un altro pentolino, sul fuoco, sciogliete lo zucchero con l’acqua, un volta sciolto portate a bollore e lasciate cuocere per pochi minuti. Fuori dal fuoco aggiungete il cioccolato, mescolate bene fino a che la copertura non sarà bella liscia. Quindi glassate la torta.





Buon appetito!


Con questa ricetta partecipo al contest di Imma "I dolci del cuore":

http://www.dolciagogo.it/2014/02/i-dolci-del-cuoreun-nuovo-e-imperdibile.html



 

50 commenti:

  1. Il dolce è magnifico... ma al di là di questo e della tua bravura nel realizzarlo.. ti faccio i complimenti per questo bellissimo post! Mi piace come hai paragonato la realizzazione di questo dolce.. alla vita.. Un abbraccio forte forte :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Cla...è da quando l'ho visto la prima volta che penso a questa similitudine...continuavo a ripensarci e lla fine mi sono decisa e l'ho fatto!!!!!

      Un bacione grande stella
      monica

      Elimina
  2. O_O wow che meraviglia!! complimenti ^_^

    RispondiElimina
  3. Urca che lavorone!!! Complimenti perchè sono perfette!! Bravissima!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio molto Silvia!!!

      Un abbraccio
      monica

      Elimina
  4. Il dolce è meraviglioso e visto che ormai sai che dolci e lievitati sono la mia vera passione l'ho già segnato tra i "da provare". Ma stavolta, cara Monica, la mia attenzione non va immediatamente alla ricetta, né alle bellissime foto di Luca. No, stavolta sono le parole (e sai anche che io do molto spazio alle parole, mio marito dice a volte addirittura troppo!!) ad attirarmi. Si fanno leggere la prima volta tutto d'un fiato, e poi si prestano ad una seconda lettura più attenta, dove colgo affinità nel modo che hai di descrivere la vita e l'amore.
    Non sei solo una brava cuoca, ti riveli una donna sensibile ed attenta.
    E questo mi invoglia ancora di più a non aspettare il periodo delle zucche ;-)
    Un grande bacio e in bocca al lupo per il contest!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi piacciono i dolci...mi piacciono i lievitati...e mi piace un sacco scrivere...e anch'io ho un marito che mi dice di star attenta a non esagerare... Ti ringrazio moltissimo per le belle parole...

      Un abbraccio
      monica

      Elimina
  5. Un post davvero davvero carino :) Questa torta è SPETTACOLARE!!! Davvero!! Ha una preparazione abbastanza laboriosa, ma ne vale decisamente la pena!!! Stupenda :)

    RispondiElimina
  6. Questa torta è spettacolare! Rimango incantata! Complimenti! Un bacio :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Angela sei un tesoro!!!!

      Un abbraccio
      monica

      Elimina
  7. questo dolce è un'opera d'arte, una cosa meravigliosa!

    RispondiElimina
  8. L'amore che metti in quello che fai mi riempie sempre il cuore di gioia! Ti ammiro e questo dolce ti rappresenta tantissimo...curato, bellissimo e pieno di passione! Non ho altre parole, 6 bravissima!!!!
    ps: i complimenti vanno anche al fotografo che è riuscito a captare tutto questo..siete una coppia formidabile :-D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Zietta...se fai così finisce che mi sciolgo!!!!!
      Grazie mille sei un angelo!!!!

      Un abbraccio grande
      monica

      Elimina
  9. Sono estasiata dalla bellezza e dalla bonta' di queste torte.Meravigliose e' dir poco.Bravissima cara.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Veronica...

      Un abbraccio
      monica

      Elimina
  10. Toccata dalle tue parole e dalla tua sensibilità. Deliziata dalla vista di questi dolci incredibili! Un capolavoro culinario e delle immagini stupende! Bravi, ragazzi!
    Un abbraccio
    MG

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oggi mi state viziando con tutti questi complimenti...
      Sono un po' matta...vero??!!

      Un abbraccio grande MG
      monica

      Elimina
  11. bravissima come sempre Monica, queste torte sono a dir poco perfette, un capolavoro.....e sicuramente buonissime:)) ti faccio i miei migliori complimenti:))
    un bacione e buon inizio settimana:)
    Rosy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Rosy!!!

      Un abbraccio
      monica

      Elimina
  12. sono stra ncasinata con l'mtchallenge (è giornata di premi, devo ancora commentare 50 ricette e fra poco vado pure in uffici... ma come si fa a non passare di qui? solo per dirti un bravissima, veloce veloce!!! le foto son da urlo, ma l'esecuzione non è da meno. Sul gusto, mi arrendo, visto che la conosco bene ma sono tristemente a dieta... Complimenti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ale...che piacere!!! Felicissima dei tuoi velocissimi passaggi...
      Tu a dietaaaaa????? Ma va....sei uno schianto!!!!!!!!

      Un abbraccio grande
      monica

      Elimina
  13. Un dolce particolare e molto bello a vedersi. Presentato e fotografato superbamente.
    Bellissimo il post, l'ho letto con tanto piacere.
    In bocca al lupo per questo contest, tifo per voi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Natalia...il fotografo mi dice sempre...
      che sono un po' troppo chiaccherona!!!!

      Un abbraccio grande
      monica

      Elimina
  14. Non amo agire "per partito preso" e non conosco le altre proposte del contest, ma tu qui hai davvero fatto breccia, mia cara MOnica. Parole favolose, reali, vissute sulla pelle che rendono ogni dettaglio intenso e caico di passione. Come questa torta che è... molto di più.
    Sei meravigliosa!! Chapeau.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Erica tesoro mio...tu mi stai viziando...e pensare che mi aspettavo di essere bacchettata da te per tutto quel burro e quelle uova in un unico piccolo dolcetto...ma lo prometto solo a colazione e un pezzettino piccolo...faccio la brava!!!! A parte gli scherzi...le tue parole mi fanno un immenso piacere...sei un tesoro!!!

      Un abbraccio tesoro grande grande
      monica

      Elimina
  15. Monica lo sai che mi hai fatto commuovere? Cioè dico, a me, la donna con la lacrima di pietra!! Hai fatto un parallelismo fra famiglia e dolci che è sinceramente reale! Sei bravissima, nell'esecuzione dei dolci e nell'accudire la tua famiglia.... Bravissima, bravissima, bravissima e pure Luca che ha fotografato... Un bascione!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Yeaaaaaa...mi si è commossa la cuochina!!!!!!!
      Ora mi commuovo anch'io...sai l'ho scritto di getto senza rileggerlo una sola volta mentre lo scrivevo, se non alla fine tutto insieme e...mi son commossa anch'io...sono felicissima di essere riuscita a far capire quello che veramente sentivo...era un sacco di tempo che pensavo a questo post...ora sto pensando ad un altro...ma non ho ancora deciso se lo pubblicherò mai....

      Un abbraccio stritoloso a tutto il castello bella donna
      monica

      Elimina
  16. Che bontà!!!! Bellissime le foto!

    RispondiElimina
  17. e' un dichiarazione d'amore questa monica! mannaggina! sono affascinata da te, dalle tue parole e da qst meraviglia!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sei un tesoro...lo sai?

      Un abbraccione grande
      monica

      Elimina
  18. Meravigliosa e foto bellissime! Complimentoni :)
    Baci,
    Monica

    RispondiElimina
  19. Davvero uno spettacolo! e ci vuole una pazienza non indifferente per fare tutti quegli strati e tutte quelle cotture, bravissima Monica è un dolce particolarissimo, mi piace un sacco! Bacioni grandi, Angela

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Detto da te che sei una professionista in questo campo...è un super complimento!!!!!!!!

      Un abbraccio forte
      monica

      Elimina
  20. Questo dolce lo conoscevo perchè visto da Martina. Mi piace molto l'analogia che hai usato per paragonare la cottura e la preparazione del dolce alla vita di coppia, un gran bell'esempio! E' vero ci vuole tantissima pazienza ma anche passione per quello che si fa ... ti faccio tanti complimente a te al fotografo. Mi auguro che nella vita preparerete tante altre torte, con mille strati, tra mille gioie e che la pazienza e l'amore vi guidi sempre, come ha fatto finora. Un grande abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un augurio favoloso...
      che terrò stretto stretto come un piccolo tesoro!!!!

      Un bacione grande grande tesoro
      monica

      Elimina
  21. bello il tuo post, ricco di emozioni, tante quante mi darebbe assaggiare questo goloso dolce, poi io adoro i kumquat, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Sissi!!!! Stasera ho sfornato per il tuo re-cake...nei prossimi giorni arrivo!!!!

      Un abbraccio
      monica

      Elimina
  22. Monica hai preparato un dolce "unico".Mille strati di puro piacere,accostati agli amori,ai sacrifici,alla solidarietà di una famiglia!E' un dolce del cuore bellissimo,oltre che "espressione"di vita,complimenti tesoro e in bocca al lupo per il contest!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille tesoro...

      un abbraccio
      monica

      Elimina
  23. Ragazzi vi rendete conto che fra foto e ricette state prendendo il volo? Sempre più in alto! Grandi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahahah!!!
      Sei troppo forte!!!!

      Un abbraccio grande
      monica

      Elimina
  24. Che bella ricetta! complimenti!

    RispondiElimina
  25. Complimento per questo bellissimo post!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...