martedì 18 marzo 2014

CONCHIGLIONI RIPIENI...il mio piatto forte!!!


Ciao a tutti!

Vi capita mai di sedervi davanti al computer e...non sapere cosa scrivere...o meglio di cose da scrivere ne avreste anche un sacco, ma non vi vengono le parole...non riuscite a trovare la frase giusta con cui iniziare...inutile...vi sedete lì davanti e quando state per iniziare a scrivere la prima lettera...niente...il vuoto...il cervello è come se si fosse spento...bene è quello che mi sta succedendo in questo momento...è da stamattina (anzi in realtà da ieri mattina!) che devo scrivere questo post e non ci sono ancora riuscita...ho il blocco dello scrivente!!?? Si può dire...bho’ ormai l’ho detto!!!




Quindi meglio passare subito alla ricetta...ma non prima di aver ringraziato tantissimo chi di voi si è preoccupato della nostra assenza un pochino prolungata (Erica sei un tesoro!!!)...

Eccoci tornati...la settimana scorsa è stata super impegnativa (casa da imbiancare...casa da risistemare...nanetti da gestire...un pranzo da organizzare!!!) e il blog (il mio ma anche i vostri!) ...poverino...è stato un po’ trascurato...ma ora recuperiamo!!!



Il mio recupero inizia da una ricetta che da sempre fa parte “della mia vita”...sì proprio così...è una ricetta che anni fa, molti anni fa...ero una nanetta anch’io...mia mamma aveva scovato su un vecchio libro di cucina e che poi nel corso degli anni è stata perfezionata sia da lei che da me...tanto che oggi anche le nostre due versioni hanno qualche differenza...

E’ una di quelle ricette con cui vado sul sicuro...di cui sono tranquilla della riuscita...e che ormai faccio senza badare minimamente al peso degli ingredienti...quindi non vi dico la difficoltà a trascriverla per il blog!!!



E’ una ricetta semplice...sono dei conchiglioni ripieni di carne che volendo si possono preparare anche con il formaggio...qui sotto troverete anche la versione col formaggio ma le foto sono solo della versione con la carne...che vengono poi ulteriormente arricchiti da una besciamella prima di essere poi gratinati in forno...insomma, come si suol dire, un piatto della domenica che ha la caratteristica di poter essere preparato anche con largo anticipo, infatti potete tranquillamente surgelare la teglia con i conchiglioni già farciti per poi farli gratinare solo all’occorrenza (li potete mettere in forno senza scongelarli ma il tempo di gratinatura sarà più lungo di quello indicato nella ricetta perché si parte dal prodotto surgelato). Quando li preparo ne faccio sempre una dose abbondante e una parte li surgelo...per eventuali inviti a sorpresa!!!
Qui ne trovate un'altra nostra versione rapida!


CONCHIGLIONI RIPIENI




INGREDIENTI per 4 persone: 
  • 300 g conchiglioni (circa 40 conchiglioni) 
  • 500 g carne macinata
  • ½ bicchiere vino bianco
  • 1 carota
  • 1 cipolla piccola
  • 1 pezzetto di sedano
  • olio extravergine di oliva
  • 250 g passata di pomodoro
  • 2 cucchiaini di zucchero
  • 2 foglie di alloro
  • noce moscata
  • sale 
  • ½ l latte
  • 50 g farina
  • 50 g burro
  • noce moscata
  • sale 
  • burro q.b.

PROCEDIMENTO:

Tritate finemente carota, cipolla e sedano quindi fateli rosolare con olio extravergine di oliva (io ho utilizzato una pentola di coccio), aggiungete la carne macinata e le foglie di alloro. Lasciatela colorare per qualche minuto, quindi quando ben rosolata sfumate con il vino bianco. Lasciate evaporare il vino quindi aggiungete la passata di pomodoro e lo zucchero. A questo punto controllando spesso, lasciate cuocere per 40-45 minuti...deve risultare un ragù, morbido. Spegnete e tenete da parte.

Fate bollire in abbondante acqua salata i conchiglioni (se non trovate questo tipo di pasta, ne esiste anche un tipo simile chiamato lumaconi) e cuoceteli al dente. Una volta cotti scolateli e distribuiteli su un canovaccio pulito ben distanziati a raffreddare.

Infine dovete preparare la besciamella. Preparate il roux: sciogliete il burro in una casseruola aggiungete la farina e mescolando fate cuocere qualche minuto, deve “sfrigolare” pochi minuti, quindi aggiungete il latte caldo. Fate cuocere a fiamma bassa finché la salsa comincerà a bollire, aggiungete sale e noce moscata. La besciamella dovrà cuocere il tempo necessario perché si addensi. 



Ora potete assemblare il tutto. In una teglia da forno unta con burro allineate le conchiglie via via che le riempite con il ragù...una volta riempite e posizionate nella teglia tutte le conchiglie copritele con un generoso strato di besciamella.

Infornate in forno già caldo a 200°C per 15-20 minuti devono gratinare. 



 PER LA VARIANTE con ripieno al formaggio:
INGREDIENTI:
300 g conchiglioni

100 g crescenza
5' g provolone dolce grattugiato 
50 g taleggio 
200 g panna
100 g emmenthal grattugiato
20 g burro

Per il ripieno di formaggio: Fate sciogliere il burro quindi aggiungete la panna, il taleggio e la crescenza a pezzetti, quindi il provolone e l'emmenthal grattugiati. Fate sciogliere bene i formaggi e con la crema creata riempite le conchiglie. Disponetele in una teglia e continuate la ricetta come sopra.

Buon appetito!



Con questa ricetta partecipo al contest del blog Cucina ScacciapensieriIl mio piatto forte”:


http://cucinascacciapensieri.blogspot.it/2014/02/contest-il-mio-piatto-forte.html




 

32 commenti:

  1. Troppo buone Monica! Sei una cuoca speciale! Buona serata! Baci :)

    RispondiElimina
  2. Ciao Monica. Le tue ricette sono un successo garantito.
    Mi sono già annotata la versione formaggiosa che sicuramente farà impazzire mio figlio.
    Ora mi guardo tutti i tuoi post all'indietro....manco da un po' nei vostri blog...devo recuperare!!

    RispondiElimina
  3. ma che buoni! non saprei quale versione scegliere, meglio assaggiarle tutte e due!!

    RispondiElimina
  4. Ciao, eh pure noi siamo colpite dal blocco dello scrittore, ed essere in due non ci facilita certo le cose: se non abbiamo l'ispirazione è dura comunque.
    Buonissimi questi conchiglioni gratinati, tra la versione di carne e quella formaggiosa la scelta sarebbe difficile.
    baci baci

    RispondiElimina
  5. succede..ma la ricetta parla da se!

    RispondiElimina
  6. Anche se hai avuto il blocco dello scrittore la tua ricetta parla da sola!
    Devono essere squisiti questi conchiglioni :)
    Un bacio :)

    RispondiElimina
  7. a volte capita di non sapere come scrivere i pensieri che si accavallano, ma questo piatto la sa lunga...e si esprime anche molto bene ;)

    RispondiElimina
  8. Buoni ,forse preferisco quelli con il ripieno di carne , il blocco dello scrittore una vera noia !!!

    RispondiElimina
  9. Capita capita... non ti preoccupare!!!! Ma tu sta tranquilla.. fa parlare le tue foto!!! Ma io domenica vengo a pranzo da te se mi fai trovare questi conchiglioni.. Te credo che è il tuo piatto forte..si vede dalle foto quanto siano buoni!!!! smackkk

    RispondiElimina
  10. Ho scoperto il vostro blog solo oggi. E mi piace molto!!!! Ho già adocchiato delle belle ricette per la colazione! Simona

    RispondiElimina
  11. Che fameeeeeeeeeeeeeeeee....:PPPP
    Bravissima!!!!!Son super!!!:-)
    Bacioni cara

    RispondiElimina
  12. Il blocco dello"scrivente"capita un pò a tutte,non temere!Come nella vita non sempre si ha voglia di parlare,quindi qualche post un pò meno "chiacchieroso"va bene lo stesso!E infatti qui ci sono le foto a parlare al tuo posto,dicono di essere ammirate bene bene e di essere gustate al più presto!Piatto ricco in tutte le versioni!Un baciotto cara!

    RispondiElimina
  13. un gran bel piatto ricco e completo

    RispondiElimina
  14. Deliziosi!!! Anche a me piacciono e li faccio ripieni con ricotta e verdure!!
    Buonissima la versione classica, che comunque rimane tra le mie preferite, come le lasagne, buone con tutto ma le tradizionali non le batte nessunooooooo!!!
    Un bacione!!

    RispondiElimina
  15. Eccome se mi capita! Io abbino le ricette ai pensieri ma magari il pensiero di quando cucino è diverso da quello che ho in mente quando posto... e a volte mi blocco proprio come te!
    Questi conchiglioni sono fantastici, oltre al pane prepariamo anche questi quando ci vediamo? ;-)
    Un abbraccio grande

    RispondiElimina
  16. Ciao Monica, adoro entrambe le tue versioni, troppo sfiziose e buonissime, mi piacerebbe davvero provarle, mi sta venendo l'acquolina, si tratta di ricette troppo appetitose:))bravissima come sempre, e grazie mille per queste due splendide ricette:))
    un bacione!!!:)
    Rosy

    RispondiElimina
  17. Ciao Moni, ma siete di nuovo dietro alle imbiancature? Ma non vi ci siete messi dietro anche lo scorso inverno o ricordo male? L'importante è che stiate bene. La ricetta è stata copiata ed è anche stata quasi completamente spazzolata GNAM GNAM, buonissima, ma non ti dico di cosa si tratta, pubblico sabato, devi aspettare ancora un po'. I conchiglioni qui sono buonissimi, e poi quelle posatine.... ma che bello trovarle sempre nelle vostre foto, ormai è come un marchio di fabbrica. Vi abbraccio tutti, con affetto, bacioni :)

    RispondiElimina
  18. Un piatto che tira su il morale....magnifiche queste conchiglie :)
    Un bacio

    RispondiElimina
  19. Che buona! Io mangerei pasta al forno anche in piena estate ed anche se non sono ancora le otto del mattino mi avete messo una voglia con questa bellissima teglia di conchiglioni.
    Abbracci e sempre bravi!

    RispondiElimina
  20. i conchiglioni ce l'ho, per il ripieno provvedo subito e li provo!! (belle quelle posate!!) Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  21. Premesso che TUTTI i tuoi piatti sono "forti", Monica, aggiungo che anche i conchiglioni sono stre-pi-to-si!!!
    E già, con la casa, bimbi, marito :), ogni tanto ci sta anche un'assenza un po' più lunga. Mi sei mancata ma adesso mi sono rifatta con le tue sempre deliziose parole e un'altra conferma del tuo talento!
    Baci grandi!!!
    MG

    RispondiElimina
  22. Monica è la goduria fatta piatto!!!! Ma quanti ne mangerei? Mi hai fatto venire una voglia :). Poi tu ce li presenti con queste foto super e noi sbaviamo davanti al pc.....a te viene il blocco a noi il languorino . Bacioni grandi

    RispondiElimina
  23. Eccomi ragazzi, ma che bella coppia che siete??? vi siete divisi i compiti, chi cucina e chi fotografa, bravi, in casa mia io faccio tutti e poi c'è un'altra persona che fa la parte più bella...quella del mangione!!!! grazie per la ricetta e scusate tanto se non vi ho commentato subito, anch'io sto attraversando un periodino niente male!!!! grazie di cuore! a presto
    maddy

    RispondiElimina
  24. Vi conosco solo oggi grazie all'AIFB :) e questo post casca a fagiolo, avendo io in dispensa un pacco di lumaconi giganti! Li avevo comprati con grande slancio creativo ma poi l'ho lasciati lì a dormire... sarà ora di spolverarli: per me formaggio e qualche buona verdura primaverile :) Alla prossima!

    RispondiElimina
  25. Mi fa piacere sapere di non essere l'unica...capita spesso anche a me! Ma che dire...la tua ricetta e le foto parlano da sole! :-)
    Colgo l'occasione per invitarvi a partecipare al mio nuovo contest: Ricette Regionali. Se vi va di partecipare con qualche ricetta della tradizione mi farebbe molto piacere! Questo è il link:
    http://kucinadikiara.blogspot.it/2014/03/il-mio-nuovo-contest-ricette-regionali.html
    Un bacione e buona serata!

    RispondiElimina
  26. Ah se mi capita... a volte mi dico...beh se non ho nulla da dire allora è giusto così, non dico nulla, posto solo la ricetta e così faccio :) però la frustrazione rimane! I conchiglioni li adoro, sono uno dei tipi di pasta che amo di più, buonissimi ripieni :)

    RispondiElimina
  27. Ciao Monica, i conchiglioni li ho già commentati e il premio lo avrai già ricevuto, ma ho voluto lo stesso inserirti tra i miei preferiti, e l'ho fatto qui:
    http://lattedolcefritto.blogspot.it/2014/03/un-saluto-all-inverno-lasagne-al-piatto.html
    Non preoccuparti, niente catene, solo un segno d'affetto e stima
    :) baci e buon weekend!

    RispondiElimina
  28. Che giorni indaffarati anche qua...noi abbiamo anche avuto la febbre ! Ma si può con queste temperature quasi tropicali...

    Mi piace questo piatto di pasta gratinata soprattutto perché può essere preparato in anticipo!

    Un bacione a tutta la ciurma
    Silvia

    RispondiElimina
  29. Pubblicata! La trovate qui
    http://arbanelladibasilico.blogspot.it/2014/03/muffin-amor-polenta-e-il-recipe-tionist.html
    Buona domenica anche se sarà bagnata e fredda :(
    Bacioni

    RispondiElimina
  30. Dolce che sei..... Graie di cuore. Scorro questo post e mi innamoro delle foto. E' come se avvertissi i sapori della tradizione. E non importa se abbia il blocco dello scrivente, perché voi due con i vostri piatti e le vostre foto, comunicate molto senza bisogno di parole.
    Questo è un periodo molto impegnativo anche per me, ma sono molto felice di aver acceso una piccola scintilla e di trovarvi nuovamente qui.
    Un abbraccio grande grandissimo e buona domenica ^_^

    RispondiElimina
  31. ragazzi questi conchiglioni ripieni sono una goduria e l'idea di fare la foto "destrutturandoli" è una genialata!
    baci
    Alice

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...