venerdì 27 febbraio 2015

CAVOLINI DI BRUXELLES del fotografo!



Ciao a tutti!


Vi sarete domandati dove fossimo finiti, immaginando lunghe settimane bianche o fughe in posti esotici. 

Be’ nulla potrebbe essere più lontano dalla realtà. Semplicemente l’influenza è venuta a farci visita e ha trovato la nostra ospitalità talmente squisita, che ha deciso di non andar più via. L’unico della famiglia, se escludiamo i quadrupedi di casa, ad essere stato ignorato dalla nostra ospite è stato il fotografo, evidentemente gli è antipatico.


Così ogni sera, e nei fine settimana a tempo pieno, smessi i panni ufficiali di ingegnere, ha indossato quelli di governante ed infermiere di casa Fotocibiamo, anche lì, inutile dirlo, brillando per la qualità del servizio!


Tra le tante coccole che ci riservava quella di preparare i pasti era sicuramente quella a lui più congeniale, siamo stati viziati con manicaretti golosi, ricchi di vitamine, caldi, tutti studiati per farci stare meglio il più velocemente possibile.

Il piatto di oggi è una delle sue proposte dello scorso fine settimana. Protagonisti del piatto sono i cavolini di Bruxelles, appartenenti alla famiglia delle Crucifere quindi alla categoria dei cavoli, sono dei piccoli germogli (non il fiore come per gli altri cavoli) ricchi di vitamina C e di fibre. Sono coltivati per lo più nel nord Europa, poiché si adattano efficacemente al clima freddo; la zona di provenienza (o meglio, nella quale si è iniziata la coltura) è quella limitrofa alla città di Bruxelles, mentre oggi sono diffusi anche da noi.



Un piatto semplice e veloce con pochi ingredienti, caratterizzato dal netto contrasto dei suoi componenti, che vi conquisterà al primo boccone. Vediamo come prepararli!

CAVOLINI DI BRUXELLES

INGREDIENTI per 2 persone:

  • 350 g cavolini di Bruxelles
  • 2 cucchiai di miele
  • 1 cucchiaio acqua
  • 4 noci
  • 50 g gorgonzola
  • 2 cucchiai di latte
  • sale 

PROCEDIMENTO:

Pulite i cavolini, eliminando eventuali foglie danneggiate e la parte finale del torsolo se presente. Tagliate a metà i cavolini più grandi e lasciate interi quelli più piccoli. Una volta puliti, su una piastra rovente, fateli arrostire per pochi minuti girandoli da ogni parte. 




Trasferiteli nel cestello per la cottura a vapore e cuoceteli per 7 minuti a massima potenza, se utilizzate il microonde, altrimenti per 15 minuti sempre a vapore se utilizzate il fornello a gas.

In una piccola pentola fate sciogliere a fuoco basso il miele con l’acqua, lasciate sul fuoco per pochi minuti. Raccogliete i cavolini in una ciotola, salate leggermente quindi laccateli col miele sciolto.

Preparate la crema di gorgonzola semplicemente facendo sciogliere il gorgonzola con 2 cucchiai di latte.

Ora potete impiattare: ponete la crema di gorgonzola a specchio sul fondo del piatto, adagiatevi sopra i cavolini ed infine cospargeteli con le noci grossolanamente tritate.




Buon appetito!


Vi auguro un felice fine settimana! 



20 commenti:

  1. Aspettavo questi cavolini come si aspettano le vacanze (che non avete fatto, ahahahahahah). Mio caro fotografo, sei riuscito a rendere affascinanti dei soggetti per nulla fotogenici. E mia dolce Monica, spero che tu possa trovare altri millemila modi per farti coccolare, anche ora che l'influenza ha abbandonato le tue provate membra :D
    Siete grandi!!!! Io vi adoro ^_^
    Cavolini, miele e gorgonzola. No, ma..... cosa dire? Spaziali!!

    RispondiElimina
  2. O_o e la miseria!!!!!! una ricetta da chef!!!! guarda che Luca ti ruba anche il ruolo di cuoca uficiale di casa!!! Buonissima per davvero.. Io le adoro quelle pallette..me le ha fatte conoscere Ric anni fa.. non le mollo più.. come le trovo.. le compro! Questa èun'altra bella alternativa ad altre ricette provate.. Rimettetevi bene..ma non approfittate della situazione.. è bello farsi coccolare vero?? hihihi.. baci e buon w.e. :-)

    RispondiElimina
  3. Beh, direi che Il Fotografo, oltre ad essere una roccia e a respingere ogni forma di virus influenzale, è anche un ottimo ed attento uomo di casa!
    Siete unici!!!
    Un caro abbraccio a tutti, sperando siate ritornati rapidamente in ottima forma <3
    MG

    RispondiElimina
  4. Ingegnere, fotografo, infermiere e chef provetto...ma che donna fortunata sei Monica? Attenta che potrebbe rubarti il titolo di cuoca ufficiale di casa :D
    Ricetta semplice ma tanto tanto buona!!
    Bravissimi!
    Un abbraccio e riprenditi presto Monica! Buon weekend!

    RispondiElimina
  5. Che buoni! Complimenti al fotografo/chef e un abbraccio a tutti, sperando che questa influenzaccia sparisca al piu' presto!!!

    RispondiElimina
  6. Grande fotografo....mio marito non sarebbe capace di fare neppure uno spaghetto al burro, ci credi?! Abituato troppo bene, mi sa...
    Un abbraccio e buon fine settimana a tutta la family

    RispondiElimina
  7. Ma che bravo questo fotografo..quasi quasi te lo chiedo in prestito ^_*
    Mi dispiace x l'influenza quest'anno è stata una vera e propria epidemia U.U
    Fantastica ricetta, adoro i cavoletti e questo abbinamento lo trovo molto intrigante :-)
    A presto e felice we <3

    RispondiElimina
  8. Nooooo Monica cara, io quest'ospite l'ho ricevuta per le vacanze natalizie, sai che gioia, siamo stati tutti insieme appassionatamente, ahahhahahha
    Però mio marito non mi ha cucinato queste squisitezze, rimettiti presto cara :-)

    RispondiElimina
  9. Carissimi, questa ricetta è davvero intrigante perché finora non sono riuscita a cucinare i cavoletti in modo "particolare".. e mi sa che finalmente ho trovato l'idea giusta.. grazie!
    Nel frattempo vi abbraccio, sono certa che sarete tornati tutti in formissima :)
    (p.s. e le foto..? incantevoli..)
    baci per tutti!

    RispondiElimina
  10. Ciao Moni e Luca, come state? Spero che l'influenza se ne sia finalmente andata e siate tutti ristabiliti. Mi spiace non essere più passata, ma sistemare la casa, cosa che non è ancora finita, mi ha occupato molto, adesso sono messa meglio, ma dire che sono a posto non è cosa... :( Però sono molto contenta di essere qui e perciò aspetto pazientemente. Vi abbraccio forte forte e mando bacioni ai nanetti, a presto

    RispondiElimina
  11. Cara Monica, spero che ora tutta la famiglia stia meglio :)
    E bravo il fotografo, ti ha davvero coccolato con queste squisitezze, i cavolini di Bruxelles con il gorgonzola devono essere buonissimi :)
    Un bacione a tutti, a presto...

    RispondiElimina
  12. Bellissima ricetta!! Anche a me l' influenza è girata al largo, certo qualche giorno di coccole non mi sarebbe dispiaciuto!! Ciaoooo!!!

    RispondiElimina
  13. Da noi invece l'ultima influenza, si perché le abbiamo prese tutte quest'anno, ha risparmiato solo me. Per da fare l'infermiera è toccato a me.
    Spero ora tutto ok! Ricettina salvata. Amo i cavoletti! Bravissimo il fotografo!

    RispondiElimina
  14. Ciao Carissima,ci tenevo a passare a farti una visitina e poi la ricetta mi stuzzicava proprio,la trovo deliziosa,mi piace come avete preparato questi cavolini,saluta il Fotografo sempre sorprendente con i suoi scatti ;)

    RispondiElimina
  15. Deliziosi questo cavolini del fotografo, e' stato bravissimo!!! Mi dispiace per l'influenza anche qui e' passata, speriamo non torni! Buona domenica!

    RispondiElimina
  16. Li adoro....un po'in ritardo per la cara influenza che ha bussato violentemente alla nostra porta...ma, come si dice, meglio tardi che mai!!!
    Buona salute e bacioni!!

    RispondiElimina
  17. Siete così deliziosi che anche l'influenza è restia ad andar via...Però cara,che fortuna avere un compagno così premuroso e che sa preparare manicaretti tanto golosi e salutari.Lo meriti sicuramente,ne sono certa...prendo un cavolino anche se è mattina e vi abbraccio augurandovi di rimettervi quanto prima,ma con queste cure credo già stiate alla grande!
    Foto bellissimissime come sempre...un baciuzzo!

    RispondiElimina
  18. Beh... da nord a sud.... rispondo solo ora: mi sono alzata ieri dal letto... ammazza che botta!!! Secondo me ad ingegneria ci deve essere un corso di "Cura e organizzazione della famiglia" e "Sopravvivenza alla moglie malata I e II"....
    Però il mio ingegnere tante cose buone le ha fatte, ma non questi deliziosi cavoletti (marò io esco pazza per i cavoletti e per il gorgonzola.... qui sarei stata a nozze!)...
    Complimenti e un bascione a tutti!!!

    RispondiElimina
  19. Deliziosi fatti così cara.. :-))
    Cmq mi dispiace per l'influenza,spero vi siate ripresi bene ora..:-)
    Un abbraccione a presto <3

    RispondiElimina
  20. Molto buoni i cavoletti!!! Saporiti e gustosi! Buona serata! Un abbraccio ;)

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...