venerdì 10 aprile 2015

BRIOCHES LEGGERA


Ciao a tutti!

Spesso mi ripeto che dovrei fare una programmazione più attenta dei post del blog, in modo da seguire una certa logica nella pubblicazione e non finire col pubblicare ad esempio dieci dolci di seguito...



Sì, questa in teoria sarebbe una buona linea editoriale, sarebbe auspicabile che tutti avessero un proprio piano editoriale.
Sì, tutti, tranne noi!



Qui è assolutamente impossibile programmare anche il più semplice degli eventi, figuriamoci tutti i post di un mese. Non ci credete? Bene, i giorni precedenti la Pasqua ho preparato un dolcino a tema, delle bellissime colombine di pasta di mandorle davvero buonissime.


Ecco, vi posso assicurare che erano buonissime ma altrettanto vi posso assicurare che per quest’anno non le vedrete di sicuro su questi schermi.

Infatti, quest’anno, il cielo sopra casa Fotocibiamo era particolarmente nero, ne sono successe di ogni: per prima cosa, il fotografo ha deciso di ammalarsi il primo giorno di ferie, ecco quindi spiegato il motivo dell’assenza delle colombine (niente foto, niente colombine!), poi tutti i nanetti lo hanno seguito. 

Insomma giorni da dimenticare!



Quindi come se nulla fosse e senza neppure aver speso due parole per farvi gli auguri di Pasqua (davvero imperdonabile!) ritorniamo alla normalità, almeno ci proviamo.

Per tornare alla normalità allora iniziamo dal momento che preferisco della giornata, la colazione. Così oggi vi propongo una brioches leggera perfetta dopo i grandi pranzi dei giorni passati e ideale per essere farcita con una delle mie confetture


Non ci credete? Venite a vedere!


BRIOCHES LEGGERA


INGREDIENTI:

  • 500 g farina Tritordeum Uniqua verde
  • 250 ml latte
  • 3 g lievito birra secco
  • 75 g burro
  • 60 g zucchero
  • 10 g sale
  • 3 cucchiai marmellata di kumquat
  • 1 uovo
  • 1 tuorlo
  • 2 cucchiai di latte


PROCEDIMENTO:



Sciogliere il lievito di birra nel latte tiepido (metà della dose della ricetta) ed aggiungete metà dello zucchero. Preparate il burro tagliandolo a tocchetti e lasciatelo ammorbidire a temperatura ambiente.



Nella ciotola dell’impastatrice (potete procedere comunque anche a mano) mettete la farina setacciata, l’uovo, la marmellata di kumquat, lo zucchero rimasto e il composto precedentemente preparato di latte, lievito e zucchero.



Azionate l’impastatrice, aggiungete il restante latte lentamente, facendolo assorbire completamente prima di aggiungerne altro, impastate a bassa velocità per pochi minuti. Aumentare la velocità ed aggiungete il sale. Fate incordare l’impasto quindi iniziate ad aggiungere il burro un pezzetto per volta.



Otterrete un impasto molto morbido ed omogeneo, continuate ad impastare fino ad incordatura. Quindi mettetelo in una ciotola copritela con la pellicola e lasciatelo lievitare fino al raddoppio chiudendolo nel forno spento con la luce accesa.



Trascorso il periodo di lievitazione, riprendere la pasta e dividetela in palline da circa 80 g ciascuna per avere brioches monoporzione (io ho fatto due brioches da 100g e 4 da 200g). Date la forma desiderata e ponete su una teglia con carta forno. Lasciate lievitare ancora fino al raddoppio.



Preriscaldate il forno a 180°C. Spennellate ciascuna brioches con un tuorlo leggermente sbattuto con il latte. Infine cuocete in forno caldo a 180° per circa 20 minuti facendo attenzione che non si colorino troppo, coprendole con un foglio di alluminio se necessario. (Nel mio caso avendo fatto pezzature più grandi sono stati necessari 25-30 minuti di cottura).



Buon appetito!

 
Con questa ricetta partecipo al contest indetto da Cucina Semplicemente in collaborazione con Farina UNIQUA Verde:

http://www.cucinasemplicemente.it/dallagiovanna-contest-uniqua-verde/


31 commenti:

  1. Che belle foto! Viene voglia di allungare la mano o addentare lo schermo. Lo vorrei anch'io un marito fotografo!!!
    Scusami, ma a Pasqua non ci siamo sentite, ho avuto anch'io tanto da fare e mille intoppi.
    Influenze a parte, spero voi tutto bene.
    Avrei dovuto fare la tua marmellata di mandarini cinesi quest'anno, ma purtroppo il gelo invernale mi ha bruciato tutti i frutti, quindi rimandiamo all'anno prossimo, sperando che la pianta si riprenda.
    Baci e buona domenica a voi, naturalmente copio queste deliziose brioche.
    Ps. a proposito: bella la nuova veste del blog.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Nat!
      Non ti devi scusare anch'io sono in affanno e ancora continua!
      Ahahah! Eh già, non è male il marito fotografo...anche se stavolta mi ha lasciato a piedi, devo imparare anch'io!!!
      Ma sai che anche qui quest'anno pochissimi mandarini cinesi, giusto quelli da mangiare passando in giardino!
      Sono felice ti piaccia il nuovo vestito del blog, era tanto che volevamo cambiare qualcosa ma non ci decidevamo mai, essere in due è divertente ma al momento di decidere ci si scontra sempre e tutto è più lento!

      Ti abbraccio stretto e ti auguro un felice fine settimana
      monica

      Elimina
  2. MA che meraviglia! Il tuo fotografo è bravissimo, viene voglia di addentare lo schermo, allungare la mano, perdersi nei particolari di questo scatto così bello e così rustico.
    A Pasqua non ci siamo sentite, scusami! Ma ho avuto anch'io un bel da fare. Influenze a parte, spero voi tutto bene.
    La tua marmellata di mandarini cinesi la dovevo fare, ma quest'anno il gelo ha deciso di bruciarmeli tutti (singh! regalo del nonno di mio marito), quindi dovrò aspettare il prossimo anno per provarla.
    Ti abbraccio forte e naturalmente copio queste deliziose brioche. Buona domenica a voi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho pubblicato tutti e due i commenti...mi piacevano!!! :P

      Elimina
  3. Eh, non ti dico.... l'influenza è arrivata anche qui e posso dirti, io che ho una media di acciacco pari a un anno sì e dieci no, che comprendo quello che hai passato!! Ma alla fine tutto, poco alla volta, torna alla normalità. Queste briochine sono spettacolarissime!!!! Ma come le hai intrecciate? Uffa, adesso ne voglio assaggiae una ^_^
    Beh, credo che una bella Pasqua non lo sia propriamente stata (neanche la tua), ma ti auguro un weekend strepitosissimo. Un abbraccio Monica e un saluto a distanza al fotografo ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Erica!
      Quest'anno l'influenza non vuole lasciarci stare, per ora manco solo io al'appello e spero decisamente di passare a questo giro...
      il week end sarà ancora all'insegna dei termometri e aereosol ma spero di rifarmi presto!!!
      Hai visto che bell'intreccio...mi piace un sacco lavorare gli impasti con intrecci diversi, sono sempre alla ricerca di nuovi formati. Questa volta non ho fatto le foto dei passaggi, ma la prossima volta che le faccio aggiungo le foto!

      Un abbraccio grande stella e buon fine settimana
      monica

      Elimina
  4. Carissima come sai ti ho tenuto compagnia con una originalissima Pasqua con febbre, tosse, raffreddore e chi più ne ha più ne metta! Io sono ancora nel loop ma spero di riprendermi presto. Queste brioches paiono strepitose...e il kumquat ma dove lo hai trovato?!? Fantastico tutto. Baciiii

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ila, come stai? Mamma mia che periodo! E non ne siamo ancora fuori...
      I kumquat sono nel giardino di mia cognata, a pochi passi da casa, è un piccolo arbusto che lo scorso anno aveva prodotto tantissimi frutti (se guardi il post che avevo fatto c'è anche la foto)...quest'anno ha fatto sciopero, ha fatto pochissimi frutti, quest'anno sembra essere l'anno dei limoni!!!

      Bacissimi grandi grandi
      monica

      Elimina
  5. Risposte
    1. Ciao bella!

      Un abbraccio grande
      monica

      Elimina
    2. E non è una minaccia! :-P

      Elimina
  6. Che brioche fantastiche, anche io le faccio spesso ma non sono brava a dare queste forme!
    Complimenti anche per il sito nuovo, è veramente bellissimo, mi piace tanto.
    Un grosso bacio a tutti e due!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Annalisa!!!
      Grazie mille...sono felicissima ed orgogliosa che ti piaccia, è stato un lavoro lungo e ci sono ancora un po' di cose da sistemare!
      Amo i lievitati e ancor più queste forme, mi perdo negli intrecci!!!

      Un abbraccio
      monica

      Elimina
  7. adesso però tutto è tornato alla normalità, giusto?! Vi mando un abbraccio e un incrocio di dita!!!
    Come sempre bellissime foto, ricetta strepitosa, e....mi piace la nuova veste del blog, yesssssssssss
    bacioni grandi a tutta la family

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Simo, ciao, sì ora è tutto tornato alla normalità o quasi!
      Questo inverno è stato terribile!!!
      Ti piace il nuovo look? Tutto quel marrone non lo sopportavo più!!!

      Un abbraccio grande
      monica

      Elimina
  8. Mi piacciono,come anche le foto,strepitoso cara!!!! *___*
    Baci a presto e complimenti anche per la nuova grafica <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Daiana!
      Sei sempre troppo cara con me!!!
      Hai visto abbiamo fatto le pulizie di primavera, con un po' di anticipo!

      Un abbraccio
      monica

      Elimina
  9. Mi dispiace davvero tantissimo, spero che sia tornata la normalità (e soprattutto la salute) in casa..
    Gli auguri anch'io te li faccio adesso, non sono state feste piacevoli nemmeno x me.
    Ripartiamo dalla colazione che è meglio e tu hai scelto davvero qualcosa di strepitosamente buono..dalla farina, alla ricetta per finire con le forme..complimenti e un bacione a tutti <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Zietta, carissima!
      Ho saputo e mi è spiaciuto tantissimo, ora è sempre con te in ogni momento.
      Già bisogna ripartire, e cosa è meglio della colazione?!

      Un abbraccio cara
      monica

      Elimina
  10. io non ci faccio quasi caso, posto quel che mi "gira" anche fossero appunto 4 dolci di seguito, io sono rimasta incantata dalle tue brioches... letteralmente incantata! fanne pure anche 40 di seguito di post come questi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahhaaha Simo!! Io mi riprometto sempre di fare un minimo di programmazione ma ogni volta la disattendo, sono incorreggibile, così mi ritrovo ad avere duemila ricette dolci e poco di altro...ma va bene così!!!

      Un abbraccio
      monica

      Elimina
  11. Che foto stupende, sembra che le brioches vogliano cadermi fuori dal monitor....magari :)
    Bravissimi sia tu che il fotografo.
    Buona domenica.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Daniela!!! Ciao!
      Peccato siano già finite!!!

      Un abbraccio

      Elimina
  12. Monica.... orca miseria, ma da quanto tempo non passo di qui? E' bellissimo il nuovo blog, non vi ho portato manco due pastarelle per l'inaugurazione!!!!
    Bellissime queste foto di una nitidezza fantastica...
    PS Ma come si fa ad avere quell'intreccio bellissimo?
    Ti bascio forte gioia, e su che forse l'inverno sta per finire!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Patty!
      Hai ragione ci stiamo un po' trascurando, parecchio direi!
      Il blog è cosa nuova, direi nuovissima, questo è il primo post!
      Avevamo voglia di cambiare e dopo aver non poco discusso con l'ingegnere che poco si fidava delle mie capacità, mi ha lasciato fare e direi che non è malaccio!!! Ci sono ancora tante cose da sistemare, piano piano!
      L'intreccio delle brioches mi ha conquistata, al primo impasto lo ripeto e spero di avere la macchina fotografica a disposizione per fare un passo paso da aggiungere, quando ho fatto queste brioches l'ingegnere era a Roma per il corso con macchina fotografica al seguito, mi rimaneva il cellulare ed ho rinunciato!

      Un bacione grande a tutto il castello
      monica

      Elimina
  13. Ciao Monica!!! Tutto bene? Da quando hai cambiato il blog? Bellissimo!!!!
    Io invece posto continuamente lievitati...eheheh.... E' da un pò che non copio una tua ricetta, devo darmi da fare, cosa dici??

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Roby, come stai novella sposina!!!
      Il blog è una novità di oggi! Era un po' che lo progettavamo e nei giorni scorsi mi son fatta coraggio e ho cambiato tutto con l'ingegnere che prima che iniziassi ha voluto salutare il vecchio blog, sai credeva di non rivederlo più! La fiducia è una cosa seria!
      In questo periodo quando penso ad una ricetta per il blog, non faccio altro che pensare a lievitati anch'io...ma dolci!
      Infatti, ci pensavo i giorni scorsi !!!

      Bacissimi
      monica

      Elimina
  14. spero ora stiate tutti meglio... le briochine sembrano piccole nuvole di sofficità, complimenti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Laura!
      Sì va meglio, piano piano abbiamo cacciato di casa questo ospite virale!

      Un abbraccio
      monica

      Elimina
  15. Che meraviglia! Passo e cosa mi trovo? Delle briochine buonissime e fragranti, sei sempre bravissima...nonostante i malanni! Come ti capisco, coi bimbi c'è n'è sempre una..anche se devo ammettere che questo inverno per noi non è stato tragico! Un abbraccione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Chiara!
      Sì tu mi capisci! Per noi quest'inverno è stato tremendo soprattutto perchè ci siamo ammalati anche noi adulti, e lì son dolori visto che non è che ci si può mettere a letto visti i nanetti per casa! Va be' dai..ora sembra passato, lo spero!

      Un abbraccio grande
      monica

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...