sabato 19 dicembre 2015

CANESTRELLI DI CASTAGNE...a modo mio!

Ciao a tutti!

I canestrelli di farina di castagne sono un dolce tipico di un paesino dell’entroterra genovese, Montoggio, situato nell’alta valle Scrivia. Il panificio di Montoggio produce da una decina di anni questi frollini che vengono impastati a mano e lasciati riposare per molto tempo prima di essere infornati rigorosamente in un forno a legna.
 


Nascono come un dolce povero per risparmiare sulla farina di frumento e utilizzano il miele come dolcificante al posto dello zucchero per lo stesso motivo.

Ora, sapete bene la mia passione per la farina di castagne, protagonista anche dell’ultimo post pubblicato, la versione che vi lascio oggi dei canestrelli di farina di castagne, non è quella originale, ma la mia versione semplicemente fatta modificando la mia ricetta dei canestrelli classici



Quindi, non troverete miele ma solo zucchero a velo, non troverete 3 parti di farina di castagne e 7 farina di frumento ma la stessa quantità di ognuna (vi ho già detto quanto amo questa farina!) ed inoltre prima di infornare non li spennello col tuorlo come per quelli di Montoggio ma li inforno semplicemente dopo un ulteriore riposo in frezeer.

Vi lascio alla ricetta...




CANESTRELLI DI CASTAGNE


INGREDIENTI:



  • 150 g farina di castagne
  • 150 g farina debole
  • 1 tuorlo + 1 uovo intero 
  • 200 g burro
  • 150 g zucchero a velo
  • un pizzico di sale
  • semi di mezza bacca di vaniglia

  • zucchero a velo per finitura

    Con queste dosi si ottengono circa 600 g di biscotti. 
    PROCEDIMENTO:
    Setacciate le due farine. Sulla spianatoia create la classica fontana ed aggiungete le uova (il tuorlo e l’uovo intero) e un pizzico di sale.

    Da parte mischiate lo zucchero al burro con le mani impastando insieme i due elementi otterrete un composto a briciole, unitelo alla fontana con le uova ed impastate bene il tutto lavorandolo il meno possibile.

    Fate riposare l'impasto appena preparato in frigorifero almeno 2 ore, quindi appiattitelo prima con le mani e poi stendetelo con il matterello fino ad uno spessore di 1 cm. Con l’apposito stampo creiamo i canestrelli, lo stampo per canestrelli è tipico genovese, ha la forma di un fiore a 8 petali con un foro centrale ed ha una dimensione di circa 7 cm.

    Trasferite i canestrelli appena formati su una teglia coperta di carta forno. Accendete il forno ad un temperatura di 180°C. Mentre il forno raggiunge la temperatura impostata, mettete la teglia con i canestrelli pronti da cuocere in frezeer, questo garantirà il mantenimento della forma.

    Raggiunta la temperatura giusta, trasferite la teglia dal frezeer direttamente al forno e cuocete per 10-15 minuti (il tempo di cottura è solo indicativo, dipende anche dalla dimensione del canestrello).

    Metteteli a raffreddare su di una gratella da dolci e prima di servirli cospargeteli con abbondante zucchero a velo.








    Buon appetito!



    7 commenti:

    1. ..... Ciao Luca/Monica, come voi sono una patita della farina di castagne, castagne e compagnia bella..... quindi nell'augurarvi buone feste... mi copio la ricetta e li rifaccio anch'io....
      ciao ragazzi.... :)

      RispondiElimina
      Risposte
      1. Ciao Tiziana!!!
        Piace tanto anche a te...anche io la adoro la utilizzerei per tutto!!!
        Tantissimi auguri anche a te e alla tua famiglia Tiziana!

        Un abbraccio
        monica

        Elimina
    2. Condivido la tua stessa passione per la farina di castagne e questi biscotti riscuoterebbero un grande successo anche a casa mia :-)
      Complimenti cara e felice domenica <3

      RispondiElimina
      Risposte
      1. Allora mi capisci...amo la farina di castagne!!!

        Un bacione
        monica

        Elimina
    3. Cara ciao. Scusami ma nella fretta di questi giorni non sono riuscita a passare prima da te per avvisarti del post sulla confettura. Hai fatto prima tu a venire. Grazie per la ricetta. Davvero molto buona. Ho già regalato tutti i vasetti, se ho tempo me la faccio per me dopo le feste perché sono rimasta senza.
      Ed ora mi metti il pallino anche di questi biscotti.
      Bacioni

      RispondiElimina
      Risposte
      1. Meglio così...stamattina ho avuto la sorpresa!!!
        Sono felice che ti sia piaciuta...ora non ti resta che provare anche questi!!!

        Un bacione
        moni

        Elimina
    4. Piace tanto anche a me la farina di castagne! Non conoscevo questi canastrelli devono essere stra buoni!! ti faccio tanti tanti auguri di buon natale a te e tutta la famiglia! Un bacione!

      RispondiElimina

    Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...