venerdì 24 gennaio 2014

SALMONE...in “arbanella”


Ciao a tutti!

Finalmente venerdì...che settimane ragazzi!!!
Non vi voglio annoiare con i nostri malanni quindi passiamo oltre!!!



Vi starete domandando che strano ingrediente sia l’arbanella... potrei dirvi che quella che vi presento oggi è una ricetta complicatissima che richiede una marea di ingredienti, una grande attenzione nella preparazione degli stessi, ed elementi difficilissimi da reperire...ahahah...ma non potrei essere più lontana dalla verità...


In realtà quella di oggi è una ricetta semplicissima, con pochi ingredienti e anche light...sì...sì...avete proprio capito bene una ricetta light...l’avreste mai pensato di sentire questa parola da me...neppure io...ma a volte capita!!! Inoltre altra caratteristica notevole di questa ricetta è il fatto che si cuoce il salmone senza sporcare nulla...non so voi...io amo il salmone...ma dopo un primo esperimento di cottura su una piastra o nel forno e dopo aver dovuto trascorrere diverse ore di pulizie nel tentativo di levare la puzza di pesce dal piano cottura o dal forno...il mio amore per questo pesce si è un po’ ridotto... Be’ dopo aver scoperto questo tipo di cottura...lo amo di nuovo alla follia!!!


Per la ricetta di oggi vi servirà solo il salmone, qualche aroma, poco olio e la famosa arbanella che, in genovese, altro non è che un vaso in vetro con tappo a pressione...naturalmente vi servirà un vaso che poi potrete servire direttamente a tavola per ogni commensale...



SALMONE in “arbanella”

 

INGREDIENTI per una persona:
  • 200 g salmone in una fetta
  • 2 spicchi aglio
  • 2 foglie di alloro
  • pochi grani di pepe nero
  • 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva

PROCEDIMENTO:




In un “arbanella” mettete l’olio quindi aggiungete la fetta di salmone, i due spicchi d’aglio, le foglie di alloro e il pepe. 


Chiudete il coperchio, quindi avvolgete l’arbanella con un canovaccio e mettetela a cuocere in una pentola piena d’acqua (l’acqua non deve superare il coperchio del vaso). Portate ad ebollizione, abbassate la fiamma e lasciate cuocere per 50 minuti.


Trascorso il tempo lasciar raffreddare pochi minuti e servite il salmone direttamente nel vaso...sentirete il profumo che si sprigiona all’apertura!!! 


Buon appetito!
 


Con questa semplice ricetta vi auguriamo un felice fine settimana!



Con questa ricetta partecipo al contest "Gusto e salute" (seconda edizione) del blog Cuoco per caso:

http://amicidelcappero.blogspot.it/2014/01/contest-gusto-salute-seconda-edizione.html


Con questa ricetta partecipo alla raccolta Happy CaLOWries di Stefania del blog Cardamomo&Co:

http://saporiesaporifantasie.blogspot.it/2014/03/happy-calowries-la-nuova-raccolta.html


Vi ricordate la nostra ricetta del pandolce alto genovese:



Abbiamo vinto il contest "La ricetta dei ricordi" del blog La cambusa di Dalila.
Sono felicissima!!!


 

40 commenti:

  1. Spettacolare... <3 Veramente! Sai che fino a un anno fa il salmone non lo potevo più vedere e adesso se non lo prendo spesso mi manca? Merito del mio compagno.. me l'ha fatto di nuovo amare, con tutti i problemi alimentari che ho. Ma adesso devo aggiungere: anche merito tuo, tesoro! Complimenti, per la ricetta e per la vittoria. Un abbraccio stretto di bene..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Ely!!!
      E' un gusto particolare o si ama o si odia...pensa mia madre e mia suocera lo odiano...si rifiutano anche di cucinarlo!!!!

      Un abbraccio
      monica

      Elimina
  2. Complimentissimi per la vincita! Mi intriga tanto, questo metodo di cottura, e l'aspetto relativo alla pulizia non è per niente trascurabile. Buon fine settimana!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quell'odore non lo sopporto...
      in questo modo è perfetto!!!

      Un abbraccio
      monica

      Elimina
  3. Ma che bello ,anche a me piace tanto il salmone ,questa albanella fa proprio al caso mio, complimenti per la ricetta e per la vincita, brava..!!

    RispondiElimina
  4. Lo sai che anche io evito di cucinare il salmone per l'odore forte che rmane in casa? E' proprio un'ottima idea questa di cucinarlo a bagnomaria e poi anche la presentazione ne guadagna tantissimo. Grazie per il suggerimento!!! Complimenti per la vincita strameritata e buon fine settimana.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io lo cucinavo solo al cartoccio in forno per evitare di far pasticci...così è un'alternativa ottima...mi piace un sacco!!!

      Un abbraccio Giovanna
      monica

      Elimina
  5. Ma io non avevo dubbi sulle vincite: tu e Luca siete una coppia in sintonia perfetta!! L'arbanella già stavo pensando in quale campo potevo andare a raccoglierla.... Io sono come te: tanto amo il salmone quanto schifo la puzza che per due tre giorni soggiorna in casa... Grazie mille volte grazie! Un bascione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma sai che per un periodo non l'ho più cucinato...lo facevo solo al cartoccio!!!
      AhAhAh be' può sembrare un'erba di campo...l'arbanella!!!
      Uhuuu una vera sintonia....e sapessi che discussioni!!! Il fotografo è diventato molto esigente anche sulla scelta delle ricette da fotografare!!!!

      Un abbraccio grande tesoro a tutto il castello
      monica

      Elimina
  6. E meno male che ci hai spiegato il significato di "arbanella" io ero convinta fosse tutt'altra cosa :P
    questa è una preparazione davvero particolare,il salmone così non mi era mai capitato di prepararlo o di vederlo fare e mi piace un sacco,grazie per la condivisione e complimentissimi per la vittoria del contest,ricordo bene quel buon pane era uno spettacolo.
    buon fine settimana
    Z&C

    RispondiElimina
    Risposte
    1. AhAhAhAh...lo sapevo che arbanella creava scompiglio!!!!!
      Ciao stella...come stai!!?? Noi siamo tutti alle prese con i malanni di stagione ora tocca la fotografo...che nonostante stia male continua ad andare al lavoro....

      Un abbraccio forte
      monica

      Elimina
  7. complimenti per la vittoria tesoro!!!
    e wowwww che ricetta!!! io adoro il salmone faccio quasi sempre in cartoccio conmezza disapprovazione del capitano che mi guarda storto !! ahahah e mica si vive di solo pesce dell'Adriatico :P
    segno subito la ricetta e ti abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. AhAh...ti guarda storto!??!? Anch'io lo facevo sempre al cartoccio...perchè tanto lo amo quanto odio dover pulire tutto dopo la cottura sulla piastra...anche se mi piacerebbe da matti!!!!!

      Un abbraccoio
      monica

      Elimina
  8. Mamma mia quanto lavoro.. e quanti ingredienti! ahahaahha.. ma è facilissimo da fare!!! Mi piace quel tipo di cottura.. il salmone deve aver trattenuto tutti i sapori e odori.. che bontà! Complimenti anche per la vittoria del contest. smack e buon w.e.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai vsto che robe cpmplicate...altro che il pane!!!!!!!!
      Penso di aver messo più tempo a scrivere il post che a preparare la ricetta!!!!!

      Un abbraccio stella
      monica

      Elimina
  9. Ma è fantastico questo Salmone tesoro! Sei bravissima, come sempre!
    ah e complimenti per la vittoria di quel contest! Meritatissimo! adesso aspetto la ricetta per noi!
    Un abbraccio grosso!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Vale!!!
      Grazie mille...

      Un abbraccio
      monica

      Elimina
  10. Lo adoro!! Mamma che bella ricetta!! Devo farlo assolutamente!!
    Un bacione e brava!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se ti serve l'arbanella...passa da noi....ne ho chiesto ai miei una in prestito e me ne hanno portato in quantità...potrei fare arbanelle per 10 persone!!!!!!!

      Un abbraccio Si
      monica

      Elimina
  11. Ma va? Questa è davvero una ricetta "furba" Bravissima Monica. Ti abbraccio e ti auguro una buona domenica?

    ps guariti tutti? Spero di si. baci baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai visto...che sfaticata!!!!!!!
      Noo Terry...non ne posso più...ora è a pezzi il fotografo...che stoicamente (quel testone!!!) continua ad andare al lavoro!!!!!

      Un abbraccio stella
      monica

      Elimina
  12. Ma quanto mi piace questa ricetta!!!! Bravissima Moni! Anch'io ho sempre difficoltà a togliere l'odore di pesce dalla cucina, spesso mi tiene compagnia x giorni O_o ma il tuo metodo è infallibile e super easy, complimenti!!!!
    Buon inizio settimana cara, spero che stiate tutti meglio :-D
    la zia COnsu

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si insinua tra le piastrelle...io lo sento per giorni!!!!

      Un abbraccio cara
      monica

      Elimina
  13. Cara Monica, ti faccio i miei migliori complimenti per questa meravigliosa ricetta,,non conoscevo il sistema di cottura al'l'interno dell'arbanella, trovo sia pratico, sano e sono sicura che il risultato è eccezionale!! Salvo la ricetta nel pc, mi sta venendo troppa voglia di provarla:) Grazie per averla condivisa, è davvero favolosa, bravissima come sempre Monica:)
    Un bacione e buon inizio settimana
    Rosy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì infatti...si possono fare un sacco di altre varianti con e senza pesce...
      Se lo provi dimmi come ti è sembrato!!!

      Un abbraccio
      monica

      Elimina
  14. Ma complimenti a voi per questa vittoria! E mi potevo perdere una ricetta fatta dentro ad un'arbanella? Sarebbe stata una contraddizione in termini!!!! Ho scritta a Emanuela che dovrenmmo rivederci per andare a mangiare le zuppe in quel posto, ti ricordi? Che ne pensi? Bacione e grazie per le cose che mi hai scritto, un abbraccio a tutta la famiglia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti..quando scrivevo il post ti ho pensato!!!!
      Mi spiace CE ma in questo periodo sono più incasinata del solito...non stiamo bene e si stanno accumulando un milione di cose da fare che continuiamo a rinviare da sabato a sabato...quindi i prossimi fine settimana saranno di fuoco...ed ora c'è il fotografo ko!!!!

      Un abbraccio grande grande
      monica

      Elimina
  15. Monica ciao,
    sto organizzando uno SWAP sul mio blog.
    Se ti va di partecipare o semplicemente leggere di che si tratta passa a trovarmi.
    Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Manu...vengo a sbirciare!!!!

      Un abbraccio
      monica

      Elimina
  16. ma questa tecnica di cottura è fantastica, io amo il salmone la proverò sicuramente!
    complimenti per la vittoria!
    baci
    Alice

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Alice dimmi come ti sembra...

      Un abbraccio
      monica

      Elimina
  17. 'Mazza che ricetta furba! Deve essere profumatissima ed anche a me piace molto il salmone.
    L'unica cosa che mi frena sono quei 50 minuti... considerando i tempi di cottura al piastra, ma tra puzzo e tempo di attesa, scelgo sicuramente il tempo di attesa... basta organizzarsi! ;-)

    Ma ancora malati siete? :-(
    Buona guarigione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sai quante cose fai quando mentre lui cuoce...lo so anche a me alla piastra fa impazzire ma quell'odore che si ripropone di giorno in giorno non lo tollero...per farlo alla piastra rimando all'estate quando posso cuocerlo fuori!!!!
      Sìììì Clara...non ne possiamo più...siamo in tanti e prima che finisce il giro passano dei giorni...per non parlare delle ricadute!!!!!

      Un abbraccio
      monica

      Elimina
  18. ma dai che bella questa preparazione non l'avevo mai vista, e deve essere anche molto buono!! buona serata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' favoloso il profumo che si sprigiona appena apri l'arbanella!!!!

      Un abbraccio Fede
      monica

      Elimina
  19. Ciao mi chiamo Monica ti faccio i mie complimenti per le tue ricette sono spettacolari. Mi sono soffermata in particolare su questa per darti un suggerimento sulla cottura che ormai da mesi utilizzo in casa mia. Preparo vari cibi in barattolo come verdure,carne ,frutta etc ... E li cuocio in lavastoviglie durante il lavaggio dei piatti sporchi . Il successo é garantito. Se vuoi provare e saperne di più sono a disposizione . Complimenti ancora

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Monica!!!! Ma sai che qualche volta l'ho fatto anch'io...l'unica cosa che non utilizzo le arbanelle perchè il tappo non mi garantisce l'ermeticità...ma i sacchetti del sottovuoto...così sono più tranquilla!!!

      Un abbraccio e grazie della dritta!!!
      Monica

      Elimina
  20. LA RICETTA E' STATA SELEZIONATA TRA LE FINALISTE DEL CONTEST!
    COMPLIMENTI
    WWW.CUOCOPERCASO.IT

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio moltissimo!!!!!!!
      Ne sono davvero felice!!!

      Un abbraccio
      monica

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...