venerdì 15 novembre 2013

BISCOTTI DELLA NONNA


Ciao a tutti!

Vi ho già detto che le nostre giornate sono ricche di impegni...ormai una vera e continua corsa contro il tempo...e ci si mette anche il tempo, ma quello atmosferico, a mettermi i bastoni tra le ruote...




Ieri pomeriggio avevo da fare la focaccia e i biscotti per i nanetti quindi ho iniziato con l’impasto dei biscotti, una semplice frolla, che doveva riposare in frigo, per poi continuare con l’impasto della focaccia che poi doveva lievitare...insomma il mio tempo era perfettamente organizzato (be’ proprio perfettamente no...ma almeno avevo organizzato tutte le cose da fare!) per poi preparare la cena in tempo per l’arrivo del fotografo, che dopo il lavoro andava a fare la spesa...ma non avevo messo in conto l’imprevisto!

Verso sera quando ormai avevo cotto le focacce, ma dovevo ancora cuocere diverse teglie di biscotti inizia a piovere...lo so apparentemente non dovrebbero interferire le due cose...piove fuori, non in casa, direte voi...già, ma non era una pioggerellina...ma un vero e proprio acquazzone sviluppatosi in pochi minuti...e così come è arrivata la pioggia se ne è andata la luce..."Mamma un black out"...come dice la mia nanetta...




Immaginatevi la scena...tutto tranquillo, una mamma che sforna biscotti a ripetizione, i suoi bimbi che guardano i cartoni animati, la cagnolina che dorme...tutto tranquillo...black out...tutto si trasforma...nel buio più totale una mamma con una teglia rovente in mano e tre nanetti urlanti attaccati alle gambe e il cane ululante...ho dovuto trovare al buio un posto sicuro dove posare la teglia...no so quante volte ho pestato il cane in tutti i miei spostamenti al buio...ho cercato una torcia...ed infine sono riuscita ad accenderla e nel buio ho trovato quattro paia di occhi (compresi quelli di Molly!) sgranati che mi cercavano...

Be’ da quel momento un delirio...i nanetti si sono trasferiti a giocare ad un centimetro da me...dicendomi che non si sa mai cosa c’è nel buio...anche se al buio, era pur sempre solo la nostra casa...ogni passo dovevo fare attenzione a non pestarli e poi, ogni volta che accendevo una candela, il piccolo la spegneva battendo le mani come fosse la candelina di una torta...non vi dico che pasticcio...e cosa ancor più terribile la luce è tornata dopo più di un’ora e mezza di questo delirio...non sono più riuscita a combinare un granché...per non parlare poi della lieve scossa di terremoto che abbiamo sentito nel primo pomeriggio...insomma...che giornata!!!




Con questi biscotti vi assicuro invece che non avrete alcuna incertezza...sono fantastici... il fotografo li ha eletti a suoi biscotti preferiti...vi dico solo che ho faticato a tenerne da parte qualcuno per fare le foto...sono rustici e gustosi...sanno di casa...e se fatti con un buon olio extravergine di oliva vedrete che spettacolo...
 

La ricetta non è mia ma di quel genietto della zia Consu...


BISCOTTI DELLA NONNA






INGREDIENTI:

  • 150 g di farina 00
  • 100 g di farina da polenta
  • 60 g di zucchero grezzo di canna (+ 1 cucchiaio per la superficie)
  • 1 uovo
  • 1 pizzico di sale
  • 2 cucchiai di liquore (io marsala)
  • 100 ml di olio extravergine di oliva

PROCEDIMENTO:


Mescolare tutti gli ingredienti secchi in una capiente ciotola. Formare un buco al centro dove rompere l'uovo e versare l'olio. Incorporare i liquidi ai solidi con una forchetta e poi lavorare a mano fino ad ottenere un composto lavorabile. (Si otterrà un composto abbastanza morbido e sbricioloso). Rovesciare l’impasto sulla spianatoia e formare i biscotti con un tagliabiscotti. Spolverare di zucchero e cuocere in forno caldo a 180°C per circa 20 minuti. Sfornare e lasciare raffreddare su una gratella da dolci.
Oppure, ancor più veloce è il metodo della zia Consu. Rovesciare l'impasto su una teglia rivestita di carta da forno e stendere accuratamente premendo con le mani in uno spessore di circa 4 mm. Con un coltellino affilato pretagliare i biscotti della dimensione desiderata. Spolverare tutta la superficie con altro zucchero.  Cuocere in forno caldo a 180°C per 20 minuti. Sfornare e lasciar completamente raffreddare nella teglia. Il composto risulterà ancora morbido ma si solidificherà perfettamente nel raffreddamento. Una volta ben freddi, spezzarli lungo i tagli.




Buon appetito!


Prima di salutarvi e augurarvi un felice fine settimana, vi ricordo ancora che sabato 16 novembre e domenica 17 novembre a Murta ci sarà ancora la festa della zucca di cui vi ho già parlato...io non ci sarò (ahimè devo occuparmi dei nanetti..la nonna mia ha dato buca!) ma il fotografo sì...sarà al lavoro, pronto dietro la griglia armato di pinze e palette per cuocere carne e salsiccia... veniteci a trovare...vi aspettiamo numerosi come lo scorso fine settimana!!!














70 commenti:

  1. ma che buoni questi biscotti! mi segno la ricetta!
    mi dispiace molto per il black out, mia sorella dopo aver guardato l'episodio di peppa pig in cui ne parlavano si sarebbe sicuramente messa in testa uno scatolone per fare la peppavisione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. AhAhAh...ma sai che anche Alice (la mia bimba più grande) lo voleva fare...ci mancava solo dover cercare la scatola...per fortuna ha rinunciato...

      Un abbraccio e buona domenica
      Monica

      Elimina
  2. Buonissimi! Buon fine settimana! Un bacio :)

    RispondiElimina
  3. Buonissimi! Complimenti, nonostante gli imprevisti sei riuscita a portare a termine la missione! Le foto sono sempre magnifiche...come le ricette. Ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Letizia...

      Un abbraccio e buona domenica
      Monica

      Elimina
  4. Ciao Monica, che avventura...è già un marasma quando va via la luce e non ci sono bambini in circolazione, immagino il caos con i nanetti, che spero non si siano spaventati per la scossa di
    terremoto :))
    Esteticamente perfetti e sicuramente buonissimi i biscotti, bravissima....anche la zia Consu che ti ha ispirato!!!
    bacioni e felice fine settimana a tutta la famiglia...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per fortuna loro non si sono accorti di niente...stavano mangiando ed hanno continuato tranquillamente...erano troppo impegnati a lamentarsi del cibo per prestare attenzione ad altro...le bimbe dicono che mangiano meglio all'asilo...grrrrrr!!!!!!

      Un abbraccio forte e buona domenica
      Monica

      Elimina
  5. il terremoto! ero seduta e la sedia mi si è spostata! ha dato un colpo contro l'armadio! un colpo secco mai successo! la luce è mancata pure qui che lampi e che pioggia!! ti sono venuti benissimo i biscotti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che brutta sensazione...ero seduta davanti al comouter e mi si è mosso il tavolo...mi è girata la testa per tutto il pomeriggio per mon parlare delle gambe molle.... E poi la sera quell'acquazzone...che roba!!!!!

      Un abbraccio grande e buona domenica
      Monica

      Elimina
  6. ciao Monica, anche da me quando piove forte spesso ci sono i black out, e mi piace il silenzio che si crea, ma posso immaginare che ai tuoi piccoli il buio silenzioso come lo chiamavano i miei figli può far timore, per fortuna che alla fine sei riuscita a cucinare questa delizia buon we

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Noi abitiamo in un posto dove per fortuna di silenzio ce n'è tanto sempre essendo lontani dal traffico...invece col buio era un vero delirio...fino a quando non sono riuscita ad accendere una torcia nanetti e cabe urlavano come pazzi!!!!!!! Ahimè anche qui i black out sonk frequenti....

      Un abbraccio e buona domenica
      Monica

      Elimina
  7. Tesoro mio, mi hai fatto soffrire con il racconto..in questi casi i nervi saldi sono la miglior strategia e direi che te la 6 cavata alla grande ^_*
    6 fantastica, hai riprodotto i biscotti della mia nonna in un modo eccezionale e mi rende davvero felice sapere che sono diventati i vostri preferiti!!! Grazie cara <3<3<3
    Felice we
    la zia Consu

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Consu...tesoro...sono veramente buonissimi...facili da fare, veloci, adoro quel carattere rustico che li caratterizza....uno spettacolo!!!!
      Come stai??!! Mi raccomando...

      Un abbraccio genietto
      Monica

      Elimina
  8. Accidenti che serata!!!! pero' i biscotti sono uno spettacolo!!!!

    RispondiElimina
  9. Monica scusami ma mi veniva da ridere a immaginare la scena ... mi perdoni? Però i biscotti mi sembrano davvero favolosi!!! Volevo avvisarti che il mio blog ha cambiato "casa" ho traslocato qui
    http://blog.cookaround.com/ipasticciditerry/
    quando avrai voglia/tempo mi farebbe piacere sapere se ti piace, è ancora da terminare, mancano ancora molte cose, piano piano lo "arrederò" a puntino. Per ora ti abbraccio forte

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tranquilla se ci ripenso rido anch'io soprattutto quando giravo per casa con tutti i nanetti attaccati alle gambe!!!!! Ma dai...hai traslocato!!?? Certo che ti seguo...mi sono già iscritta con la mail....pensavi di depistarmi eh!!!!!!!!!?????

      Un abbraccio grande e buona settimana
      Monica

      Elimina
  10. stupendi questi biscottini, complimenti me li segno buon we

    RispondiElimina
  11. Beh, niente male come giornata!! Però direi che i biscotti ti sono venuti alla grande!!
    Un abbraccio!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai visto...non mi son fatta mancare nulla!!!

      Un abbraccio
      monica

      Elimina
  12. Ciao Monica!!!
    Caspita anche il terremoto?...adesso il tempo è migliorato spero..qui ha diluviato tutto il giorno ma per fortuna niente black out anche se comunque in questi giorni non sto cucinando granché...
    Ho finito scuola la settimana scorsa e avevo parecchi arretrati a casa (hai presente il K" sull'asse da stiro?...beh, non ho ancora terminato la 'scalata'...)
    Che belli questi biscotti, mi segno la ricetta perché se c'è una cosa che adoro è la farina di mais nei dolci e questi biscottini hanno un aspetto rusticotto che mi piace assai!
    Ma al prossimo raduno è vero che vi organizzate tu ed il fotografo??? Vero???
    Ti abbraccio forte!! <3 Roby

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Roby...non puoi capire quanto mi piacerebbe ma non so se sarà possibile!!!!

      Un abbraccio grande
      monica

      Elimina
  13. La scena che hai raccontato è davvero comica, ma vedo che il risultato è comunque positivo! Questi biscotti sono invoglianti!
    Baci
    Simo

    RispondiElimina
  14. ahhhhhhhhhhhh che giornataaaaa :(
    fortuna che è passata e guarda qui che delizia!!! ho della farina fioretto che ora so come usare :)
    grazie tesoro e ....mannaggia alle fotooooooo mi fai inebriare ogni volta! diglielo al fotografo :)
    baciotto
    p.s.
    senza lievito? :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Glielo dirò senz'altro!!!!!
      Sì Anna sono perfetti senza lievito!!!!

      Un abbraccio tesoro
      monica

      Elimina
  15. Monica ma che esperienza.. anche il terremoto dici? oh mamma qui non abbiamo sentito nulla..
    quando hai scritto che il tuo nanetto spegneva la candela pensando fossero candeline di compleanno sono morta dal ridere.. piccino!!! ;D bhè dai però va che dolcetti che hai sfornato!! sei bravissima cucciola!! un bacio a tutti...
    p.s. ti ho scritto in privato.. ha letto??

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A volte le giornate sono un po'...complicate...anche se mi veniva in mente un altro termine!!!!
      Tutto bene per il resto tesoro...grazie mille...

      Un abbraccio
      monica

      Elimina
  16. Mitica zia Consu...non mi ricordavo sai di questi biscottini!!! Penso proprio che li rifarò molto presto perché adoro la farina di mais e le ricettine con l'olio.
    Ne so qualcosa di paura da terremoto...

    Bacioni e buon weekend
    Silvia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo immagino dalle vostre parti la cosa è più complicata....
      Provali Silvia...meritano davvero sono buonissimi...anch'io adoro la farina di mais e i dolci con l'olio!!!

      Un abbraccio
      monica

      Elimina
  17. Mammamia Monica, che inferno!!!!!!!!!! Ahahahahahahah
    Vorrei chiederti la focaccia che fine abbia fatto, ma ho paura della risposta ^_^
    Questi biscotti, invece, sono una delizia agli occhi e, immagino, per il palato. La zietta è una grande, ma tu non scherzi mica!!!!! Ottimo lavoro, mia cara. E bravo, come sempre, anche il fotografo.
    Un abbraccio, buon weekend

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Noooo tranquilla...è stato tutto salvato senza rovinare nulla e neppure bruciare qualcosa...che poi al buio non è stato proprio facile!!!! La Zia è un genietto!!!!

      Un abbracciio
      monica

      Elimina
  18. Monica pora miseria che serata NO! ma te la sei cavata benisimo.. e guarda qui che biscottinid eliziosi! Dovrò provare con il marsala.. dona ai soldi un sapore che mi piace troppo! Ti auguro un buon w.e. :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...è vero...mi piace molto nei dolci!!!
      Sono incorregibile...alcolizzo tutto anche i dolci!!!!!!!

      Un abbraccio grande
      monica

      Elimina
  19. Tesoro le giornatacce capitano a tutti anche se ti confesso che ho un po sorriso immaginando il tuo racconto, insomma tra un po ci riderai sopra anche tu! ahahah :)
    La fantastica Consu la conosco benissimo e questi suoi biscotti ti sono venuti una meraviglia!!! E mi sa che presto li provo anche io! Un abbraccio grande...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se ci penso già ci rido...se non altro per la scena dei tre nanetti tutti attaccati alle mie gambe e il quadrupede ululante!!!!!!! La zia è un genietto!!!!

      Un abbraccio
      monica

      Elimina
  20. Questi sono proprio da copiare, ma per precauzione solo quando c'è il sole :) Non tanto per la paura del buio (a casa nostra mio marito ha fatto installare delle piccole luci d'emergenza), ma con la fortuna che ho me li ritroverei semi-crudi nel forno. Sicuramente tra le due paure per me è peggio quella del terremoto. Vabbè, ciò che conta è che hai potuto raccontarci l'accaduto, sdrammatizziamo e godiamoci virtualmente questi splendidi biscottini. Buon fine settimana.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. AhAh giusto anche io li rifarò solo se cìè bel tempo....e in questo periodo non è proprio una cosa scontata!!!! Sai anche noi ne avevamo una fino a quando i nanetti non l'hanno "sfracellata" a terra e noi abbiamo rimandato troppo la sostituzione!!!!!!!! D'accordissimo con te...il terremoto è sconvolgente...grazie a Dio posso dire di conoscerlo pochissimo!!!!

      Un abbraccio
      monica

      Elimina
  21. Quanti imprevisti!però alla fine i biscotti sono ben riusciti per fortuna!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...sta volta mi ha detto bene!!!!

      Un abbraccio
      monica

      Elimina
  22. ma no! anche il terremoto, poveri voi!! pazienza la pioggia ma quello lascia la paura addosso. Per fortuna i tuoi bellissimi biscotti alla fine avranno portato un pò di relax in quella baraonda!!
    Anche da noi c'è stato un nubifragio pazzesco ma vedo che in giro c'è di peggio!!
    Buona domenica a tutti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' vero in questo periodo non ci si può lamentare visto quello che succede in giro!!!!

      Un abbraccio e bentornata
      monica

      Elimina
  23. Monica per te sarà stato il delirio ma immagino che per i tuoi nanetti tutto sommato sia stato abbastanza divertente fra un urlo e l'altro specialmente per il tuo piccolo a spegnere di continuo la candela...hi hi hi
    si vede che sono gustosissimi questi biscottuzzi,ci sentiamo presto Monica ;)
    Z&C

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...per farlo smettere ho dovuto mettere le candele tanto in alto che non facevano più luce!!!!!

      Un abbraccio grande stella
      monica

      Elimina
  24. Ciao Mo, per fortuna il terremoto non lo sento mai! Ma è successo di tutto da te, qui è stato tutto tranquillo, per fortuna, ha piovuto ma nemmeno troppo forte... i biscotti sono comunque venuti benissimo! Come stanno i nanetti, ho visto che sono di nuovo ammalati, mi dispiace, fammi sapere, vi abbraccio tutti, a presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...sapessi...mi ha rotto anche il gazebo in giardino e ricordi il bell'albero di melograno....ne è rimasto solo mezzo!!! Ho pensato di fare un giro alla Guardia per una benedizione!!!

      Un abbraccio forte
      monica

      Elimina
  25. Ogni giorno un imprevisto, ormai è la regola più che l'eccezione... purtroppo!!! Ma x fortuna ce la caviamo sempre...mi segno la ricetta perché mi sembrano veramente ottimi...a presto :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dimmi se li provi...

      un abbraccio
      monica

      Elimina
  26. Poveri...che giornata travagliata, mi spiace!
    Questi biscotti devono essere speciali, mi copio subito la ricetta
    un bacione, Loretta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La ricetta è davvero valida...a noi sono piaciuti un sacco...

      Un abbraccio
      monica

      Elimina
  27. Come state? Come è andata alla festa della zucca? Il resoconto del teatro è sul post di oggi, vi abbraccio a presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tutto bene Carla!!!! La festa della zucca è andata molto bene...il tempo è stato sempre discreto e sono venute tantissime persone.....

      Un abbraccio tesoro
      monica

      Elimina
  28. ma che belli!!! ho della farina da polenta che avevo comprato non ricordo perché, ancora chiusa, è la volta buona che la uso! e per una buona causa :))) anzi, direi, buonissima! sono bellissimi. come sempre pià belle le foto, complimenti ad entrambi!
    baci ai piccoli :))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. .....e lo so sapessi che fatica a fare delle ricette all'altezza delle foto!!!!!!!!!!!!!!!!
      Finisce che mi licenzia!!!!!!!

      Un abbraccio Tami
      monica

      Elimina
  29. Fantastica ad avere realizzato tanto in mezzo a tanti imprevisti! Poveri nanetti, sono d'accordo con loro, il buio va tenuto sotto controllo...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pensa che alla sera per andare al bagno...vanno in coppia!!!!!!

      Un abbraccio
      monica

      Elimina
  30. Ciao Cara,come va?
    Ti capisco stra bene...e ti chiedo scusa se son parecchio assente ultimamente,ma ora,con due lavori che faccio son sempre meno sul pc e di conseguenza anche sui vostri bellissimi blog..e mi spiace tantissimo...ma quando posso sono qui molto volentieri..:-)
    Complimenti sempre per le tue ricette,i tuoi biscottini sono meravigliosi,foto favolose sempre..;-)
    Buona settimana bella baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Da!! Come stai?
      Noi tutto ok..la solita routine se possibile in questo periodo anche un po' più caotica...ma non mi lamento!!! Stai tranquilla...sei stragiustificata...hai un sacco di lavoro!!!!

      Un abbraccio cara
      monica

      Elimina
  31. Fatti al volo sabato da portare a cena da un'amica, serviti con un dolce al cucchiaio... mi hanno "uno tira l'altro" !!! :))))
    Bacio e buona settimana!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grande Roby!!!!!!!!! Sei la mia migliore tester!!!!!
      Facciamo così...mi vieni a trovare e proviamo qualcosa insieme!!!!!!

      Un abbraccio grande
      monica

      Elimina
  32. Che giornatina... però devo ammettere che ho riso pensando al piccolino che soffiava sulla candela :) Biscotti favolosi, salvo e provo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...ne combina di tutti i colori!!!!

      Un abbraccio
      monica

      Elimina
  33. Il fotografo è già tanto che non li ha divorati! Come sono belli :) C, xoxo.
    Blog
    Facebook
    BlogLovin

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...ma lo ha fatto subito dolpo le foto!!!!!!

      Un abbraccio
      monica

      Elimina
  34. Hahahah Concordo con C.Pepe!!

    RispondiElimina
  35. Ciao Monica! Che serata movimentata! I miei anche con la luce accesa non mi fanno combinare nulla.
    Ma quanti nanetti hai???????? Io due, 4 anni e 18 mesi.
    I biscotti sono da favola e complimenti al fotografo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Natalia!!! Infatti ne sono successe di tuttti i colori...
      Io ho tre nanetti di 5, 4 e 2 anni...e l'ultimo di 2 anni vale per altri 4o5!!!!

      Un abbraccio
      monica

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...