lunedì 11 marzo 2013

BRIOCHES....la merenda dei miei bimbi!

Buongiorno a tutti!
Come avete trascorso il weekend appena concluso??!! Noi siamo stati a casa per il quarto weekend consecutivo....Monica lo aveva predetto in un messaggio lasciato ad un nostro post che ne avremmo avuto per un mese...e cavolo!!! Aveva proprio ragione!!!
Domani finiamo l’antibiotico e anche le corse per casa (almeno fossi dimagrita qualche grammo!) e quindi, se il tempo sarà un po’ più clemente, visto che la settimana scorsa ha piovuto sempre, potremmo pensare di iniziare a mettere qualche piedino fuori dalla porta di casa... Forza primavera irrompi...non ne possiamo più di questo inverno!!!
Visto che non potevamo uscire, avevo programmato di cucinare un po’ di cosine da postare sul blog i prossimi giorni...il risultato??!! Bha’ non saprei! Alcune cose sono venute molto bene, altre non tanto ma con qualche piccola magia si sono trasformate in qualcosa di molto interessante anche loro!! A volte anche in cucina ci vuole un po’ di magia specialmente se ci sono io ai fornelli....sapete ho scoperto che non è che sono poi questo mago della cottura al forno, anzi sono proprio una pasticciona....o troppo cotto o troppo crudo...tutto perché mi ostino ad utilizzarlo sempre nella stessa modalità...non ho imparato nulla dal periodo in cui funzionava solo a metà!! A volte vengo presa dallo sconforto...e mi vien da dire ma che ti credi di essere per dispensare consigli a destra a manca su di un blog....dovresti tu andar a chiedere consigli ad altri.... Va be’ lasciamo stare...sto divagando...scrivo, scrivo e non dico nulla di interessante....stare troppo in casa mi sta “rimbambendo”!!!!!


Passiamo alla ricetta!!! Da bambina in realtà in famiglia circolavano un sacco di merendine confezionate...ai tempi mi piacevano un sacco ma sinceramente ora le rare volte che mi è capitato di assaggiarle ancora....non le ho trovate un granché buone, anzi direi proprio che il gusto mi sembra abbastanza finto, artefatto...non so se tutte le merendine che circolano sugli scaffali dei supermercati siano così però quelle che ho ri-assaggiato mi hanno dato quest’impressione. Così ho sempre detto che se un giorno avessi avuto dei bimbi avrei fatto io le merende e non le avrei comprate. Secondo voi è possibile!!!??? Bhe’ ne ho già inventate di tutti i colori ma non sono ancora riuscita a trovare quella giusta...non c’è verso quelle comprate sì le mie no...la prossima mossa sarà quella di confezionarle come quelle comprate...vediamo chi la vince! Oggi quando ho preparato queste brioches e le ho assaggiate ero entusiasta, sembravano quelle del bar...poi con l’aggiunta di un po’ di cioccolato ero sicura di aver fatto centro...bhe’ proprio vittoria non la posso cantare però questa volta le hanno mangiate e anche se non ci sono state espressioni di giubilo è un gran passo avanti.... Io vi posso dire che i miei piccoli non capiscono un tubo in fatto di cibo....per me sono da urlo specialmente quelle semplicemente lucidate con la marmellata di arance e con la granella...sembrano quelle del bar!!!
Va be’ bando alle ciance! Passiamo alla ricetta!!!


BRIOCHES SEMPLICI CON GRANELLA DI ZUCCHERO E FARCITE CON CIOCCOLATO


INGREDIENTI:
  • 200 gr farina manitoba
  • 50 gr farina 00
  • 2 uova
  • 100 gr burro (io Beppino Occelli)
  • 60 gr miele di acacia
  • 60 ml latte
  • scorza di limone
  • un pizzico di sale
  • 3 gr lievito di birra disidratato
  • cioccolato fondente a tocchetti
  • cioccolato fondente per decorare
  • marmellata di arance
  • granella di zucchero

PROCEDIMENTO

In una ciotola mescolate il miele, le uova, il burro fuso ma raffreddato e il latte tiepido. Amalgamate in modo uniforme ed aggiungere le farine, il lievito (se disidratato si può mescolare direttamente negli ingredienti secchi dell’impasto, mentre se fosse stato fresco avrei dovuto farlo sciogliere nel latte tiepido), il pizzico di sale e la scorza del limone.
Impastate in modo da ottenere un impasto omogeneo (risulterà un impasto molto morbido) e coprite con pellicola: fate lievitare a temperatura ambiente 2 ore poi trasferite in frigo, lasciate quindi riposare la pasta ottenuta per 24 ore. Trascorso il tempo indicato riprendete l’impasto e formate le brioches: ho utilizzato uno stampo da brioches/ciambella diametro 7 cm e degli stampi da mini-plumcake della dimensione 11x6 cm, con questa quantità di impasto ho ottenuto 6 brioches tonde e 4 rettangolari. 


Prendete l’impasto fate le pieghe del tipo II che consistono nel tirare un lembo di impasto e ripiegarlo verso il centro, girare l'impasto di qualche grado e ripetere l'operazione fino ad aver fatto il giro. Quindi prendere dei piccoli pezzetti di impasto fate le pieghe del tipo I, piegando l'impasto a portafoglio, quindi allargate ogni pezzetto in un rettangolino, arrotolate dal lato più lungo formando un rotolino della larghezza dello stampo (sia rettangolare sia quello a ciambella) e posizionatelo nello stampo stesso, precedentemente ben imburrato e non infarinato. Una parte delle brioches le ho farcite di cioccolato fondente a tocchetti dopo aver dato le pieghe al momento di arrotolare la pasta ho messo del cioccolato a tocchetti. Continuate così fino ad esaurimento della pasta. Fate ora lievitare le brioches in luogo tiepido per circa 2 ore, il tempo che raddoppino di volume, io le ho messe nel forno precedentemente scaldato a 30°. Spennellate con un po’ di latte poi cuocete in forno già caldo a 180°C per circa 15-20 minuti.
Una volta cotte e raffreddate ho scaldato qualche cucchiaino di marmellata di arance per renderla fluida ed ho spennellato le brioches non farcite decorandole infine con granella di zucchero.
Mentre per quelle al cioccolato: ho fatto sciogliere il cioccolato per 30 secondi nel microonde, ho messo il cioccolato fuso in un conetto di carta forno e decorato la superfici delle brioches farcite.



Buon appetito!



Con questa ricetta partecipo al contest “Che merenda mi dai?” di Cristina del blog “Coccole di dolcezza”: 



Con questa ricetta partecipo al giveaway "LA RICETTA TANTO CARUCCIA" indetto da Claudia del blog "La cuisine très jolie" in occasione del suo 2° blog-compleanno!


52 commenti:

  1. Ma che carineee (sono anche le foto che invogliano!!)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Monique!!!
      Grazie mille...

      Monica

      Elimina
  2. Cara Monica, forse ti sarà di consolazione sapere che lo stesso tuo problema con le merendine ce l'hanno sia altre blogger che conosco, sia le mie amiche con bimbi piccoli. Più ci si impegnano, più i cucciolo preferiscono quelle comprate....misteri!
    Sono contenta di sapere che state meglio.
    Ti segnalo che stiamo cercando di organizzare insieme ad altre blogger un incontro a Roma per il 27 e 29 aprile. Se riusciste ad unirvi a noi sareste i benvenuti!
    Un abbraccio grande grande!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Stellina!!!
      E' un vero mistero...anche perchè a mio gusto quelle comprate sanno di finto!!!!!!
      Che invidiaaaaaaaaaaaaaaaaaaa!!!!!!!!!! Difficilmente riusciremo a partecipare ma teneteci informati......

      Un abbraccio grande grande
      Monica

      Elimina
  3. Sei imbranata tu???? O_O...ma che stai scherzando Monica???
    Sono fantastiche 'ste briochine!!!
    Brava!!!
    Baci, Roberta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì Roby...non hai idea dei casini che combino...poi arriva il fotografo con aria mesta e mi dice "Nulla di fotografabile!"...sapessi che nervi!
      Delle brioches sono molto orgogliosa il gusto mi ricorda molto quelle dei bar...sono semplicissime e strabuone......

      Un abbraccio
      monica

      Elimina
  4. Bimbi fortunati, prima o poi lo capiranno :-)
    Un bacione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Alessia!
      Speriamo lo capiscano in fretta...altrimenti mangio sempre tutto io..... e sarebbe meglio di no!!!!

      Un bacione
      Monica

      Elimina
  5. Subito segnate perchè anch'io non compro più niente di confezionato, se non nell'emergenza!! E sai anche che bel risparmio???
    Sono felice che state sempre meglio, un abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Roby! A me sono piaciute un sacco...ne sono orgogliosa!!! Se le provi dimmi... Sul risparmio non lo so...io ho il forno elettrico e poi si cerca di usare prodotti di qualità...e quindi non saprei....sicuramente sono sane! Molto lentamente..oggi è l'ultimo giorno di antibiotico e con l'aerosol continuiamo tutta la settimana....speriamo bene!!!

      Un abbraccio
      monica

      Elimina
  6. Occielo! Ma a me sembrano la fine del mondo!! Bimbiii.. ma vedete cosa ha preparato la vostra mamma? Altro che le merendine confezionate! (che poi, per inciso: mi hai fatto ridere. Io adesso non le compro più ma l'ultima volta che ne ho assaggiata una ho detto: 'o hanno cambiato ricetta.. o non me le ricordavo affatto così!') :)
    Complimenti, cara. Sono felice che piano piano ne stiate uscendo: coraggio, attendo anche io la primavera come non mai.. ma quest'inverno ancora non è finito e non se ne vuole andare... TVB!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh Ely!! Anch'io sto iniziando a pensare che non capiscano un tubo!!!!!!
      E' vero rispetto al gusto che ricordavo...sembra davvero che la ricetta sia diversa.....in realtà siamo noi che abbiamo affinato i nostri gusti probabilmente!!! TVB

      Monica

      Elimina
  7. meravigliose! veramente meravigliose!

    RispondiElimina
  8. wow che merende fantastiche, con loro piccoli purtroppo è cosi'...un pò di pazienza e crescendo i malanni stagionali miglioreranno :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Gio!!!!
      Questo inverno ci ha demolito....speriamo migliorino le cose....

      Un abbraccio
      Monica

      Elimina
  9. Non si sa per quale strano motivo i bimbi (e i ragazzi) sono sempre attratti dal cibo-spazzatura, io invece trovo che queste merendine siano straordinariamente golose. Per la primavera pare ci sia da aspettare ancora un po', arriverà un'altra ondata di freddo, sgrunt!!! Vabbè dai, l'importante è che finalmente state uscendo fuori dal vortice dell'influenza. Buona giornata :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Maria Grazia non lo capirò mai neppure io!!
      Anch'io ho sentito della nuova ondata di freddo...io sono una che ama parecchio il freddo perchè non lo soffro...ma adesso non ne posso più ho voglia di uscire da questo girone dantesco!!!!!!!!!!!!

      Un abbraccio e buona giornata anche a te!!
      Monica

      Elimina
  10. sono estasiata di fronte a tanta bontà le mie bambine hanno iniziato ad apprezzare di più quello che cucino io solo di recente...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Le miei per ora nulla (la più grande ha 4 anni), spero che cambino idea crescendo!!

      Un abbraccio
      Monica

      Elimina
  11. Ciao Monica, l'aspetto è strepitoso e sono sicura che anche il gusto lo è!!!
    Mi fa piacere che sta tornando tutto alla normalità, e che i tuoi bambini stiano meglio!!!
    Bacioni, felice settimana :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Ely!! Mi sono piaciute un sacco...mi ricordavano le brioches del bar!!! Sì per fortuna le cose stanno migliorandeo sperando che il freddo in arrivo non ci metta di nuovo ko!!!!

      Una abbraccio
      Monica

      Elimina
  12. Monica...mi sa che stare troppo chiusa in casa nuoce gravemente alla tua autostima ! Ma che storie ti fai con queste brioscine !? Sono meravigliose, si vede che sono stra-sofficissime. Ma davvero...sai ! Grazie mille per la vostra partecipazione. Inserisco subito la ricetta !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sei un tesoro!!!!
      Credo anch'io che stare troppo in casa non mi faccia bene...credo proprio di essere vicina alla follia!!!!!!!!!!!!!!
      Grazie a te dell'opportunità....e dei complimenti...fanno un sacco bene!!!

      Un abbraccio
      monica

      Elimina
  13. Beeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeelleeeee!!!! C'è quella in primo piano cicciotta cicciota con le righine di cioccolata..... mamma mù!!!! La ricetta me la sono segnata, troppo buona, la devo fare alle fatine, sicuro! Le merendine confezionate hanno un solo sapore: ammoniaca!
    In bocca al lupo per il contest... Moni te la apri una paginetta FB? Dai, vieni... almeno nel gruppo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao PattyPatty!!!!!!!! Ti garantisco che sono anche un sacco buone....io ne sono rimasta entusiasta......sono orgogliosa delle mie briochine!!!!
      PattyPatty...niente fb!!!! Mi tieni aggiornata tu!!?? ok!!??

      un bacione grande grande
      Monica

      Elimina
  14. Ma sono qualcosa di favoloso, troppo brava, altro che pasticciona... Baci :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh Eh Eh!!! per fortuna sul blog non si vedono i miei super pasticci!!!!!!!!!

      Un bacione
      Monica

      Elimina
  15. Ma sono bellissime! Immagino i tuoi bimbi quanto siano stati felici di vederle, con quel cioccolato e la granella di zucchero, che rendono tutto ancora più buono; anzi, ciò che rende tutto più buono è l'ingrediente speciale (l'amore che ci hai messo nel prepararle, per dare ai bimbi una merenda più sana). Mi segno la ricetta, sono favolose! Se le vedessero i miei bambini, salterebbero di gioia...e anche io! :-D
    Bravissima! Un abbraccio,
    Incoronata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I miei bimbi ahimè non sono così entusiasti...forse sono ancora piccoli...questa volta è andata meglio e almeno le hanno assaggiate....a noi sono sembrate buonissime invece....

      Un abbraccio
      monica

      Elimina
  16. Come ti capisco... Io ho deciso di non portare per un pò la mia piccolina all'asilo così ci riposeremo dai malanni... Spero!
    Queste meraviglie me le mangerei volentieri anche io a merenda, anche ora a dirla tutta!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Stessa cosa che abbiamo pensato noi....è un mese che andiamo avanti a febbre, raffreddori...poi avendo tre nanetti si passano i virus che è un piacere uno con l'altro....ora stanno meglio ma all'asilo lasciamo che vadano gli altri per un po'!!!

      Un abbraccio
      monica

      Elimina
  17. Monica, posso venire a fare il bimbo da te? Apprezzerei molto queste bontà!!|
    Un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì assolutamente ti aspetto...
      Finalmente qualcuno che mi dice che buonoooooo....

      Un bacione
      monica

      Elimina
  18. ma i tuoi bimbi sono fortunatissimi! io sono anni che non mangio le merendine confezionate, sanno di finto, hai ragione, e non mi fanno neanche gola! le tue meravigliose merendine artigianali invece mi fanno venire una fame!!!! :D

    un caro abbraccio
    sabrina

    http://mycherrytreehouse.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Sabrina!!!
      Non saprei...forse se lo chiedi a loro non si sentono tanto fortunati... io sono quella rompiscatole che gli propone sempre cose nuove...e loro sono terribilmente abitudinari....

      Un abbraccio
      monica

      Elimina
  19. Ma che belle queste brioches! copio la ricetta!
    In bocca al lupo per il contest!
    Buona serata :-)!
    Elisa (www.psicheecannella.blogspot.it)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Elisa!!!
      Dimmi come ti son venute a noi son piaciute davvero molto...

      Un abbraccio
      Monica

      Elimina
  20. Cavolo Monica, se non le mangiano loro ci penso io :D quelle con il cioccolato sono fantastiche solo a guardarle! Un abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vieni PolpY!!!
      Ti aspetto non posso mica mangiarle tutte io....

      Un abbraccio
      Monica

      Elimina
  21. Quando assaggio le merendine commerciali,ho la tua stessa impressione soprattutto quelle lievitate,non ce n'è una che mi piaccia!Essì che son da urlo le tue,vedrai che col tempo i bambini sapranno apprezzare!Un bacione cara!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo spero davvero...in quelle comprate non riesco a trovare nulla di buono ed invece loro......bha! misteri della vita!!!!

      Un bacione grande anche te
      Monica

      Elimina
  22. Ahahah cara Monica. Lo dicevo alcune settimane fa a Lara (http://www.labarchettadicartadizucchero.com/): io ho sempre odiato le merendine preconfezionate. E mia mamma che, al contrario di me, non ama particolarmente cucinare avrebbe volentieri fatto a cambio con i figli delle altre mamme. Ma che ci vuoi fare, il destino é bizzarro. Poi come si potrebbe resistere a delle brioches come queste?! Un bacione
    PS: spero che da quando hai scritto questo post la situazione sia ulteriormente migliorata perché sarai stravolta poveretta!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Elle!!!
      Per mela figlia perfetta allora...già il destino è bizzarro e i miei figli anche!!! Piano piano le cose migliorano...al momento siamo io e Luca a non essere molto in forma....effettivamnete sono un pochino stravolta.....non ne posso più di essere confinata tra queste quattro mura e poi continua a piovere, piovere, piovere......
      Va be' basta lamentarmi.....

      Un abbraccio grande
      monica

      Elimina
  23. e va beh però non è giusto! pensa che invidia fai a tuti quei poverini che vengono rimpinzati solo di acide e chimiche merendine confezionate!!! :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il problema che tutti ste prove per trovare la brioches giusta per i miei nanetti...me le mangio!!!!!!! Un gran pasticcio......

      Un abbraccio Elena
      monica

      Elimina
  24. Sono proprio felice della tua partecipazione! Con un lievitato che è un bijou:)
    a presto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio tanto!!!!

      Un abbraccio
      monica

      Elimina
  25. anch'io quando assaggio le emrendine confezionate non le apprezzo più! Sarà che sono meglio quelle fatte in casa! Complimenti, le tue sembrano deliziose!
    Baci, Laura

    p.s. da oggi ti seguo, passa a trovarmi se ti va :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Laura...sapessi che guerre con i miei nanetti...per ora hanno quasi sempre vinto quelle confezionate....anche se come dici tu quelle fatte in casa sono decisamente le migliori!!!!

      A presto
      Monica

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...