venerdì 19 settembre 2014

CHEESECAKE CON CONFETTURA DI MELONE


Ciao a tutti!

Che settimana ragazzi!!! Da lunedì scorso tutti i nanetti sono fuori di casa...noo!!! Che avete capito!!! Hanno solo iniziato scuola ed asilo...sinceramente quando pensavo all’inizio della scuola, lo vedevo come l’inizio di un periodo di tranquillo ozio per me...mai previsione è stata più sbagliata!!!

Grazie al cielo...il fotografo era in ferie questa settimana...altrimenti io non ne sarei uscita viva...ogni giorno c’è stato qualcosa da fare tra riunioni, ritiro libri, prelievo figli a destra e a manca, acquisti vari per completare il corredo scolastico...chi di voi c’è già passato capirà cosa intendo...non l’ho definito a caso “corredo”, mancava solo che ci indicassero il giusto numero di passi da fare per entrare in classe...e poi le direttive erano complete...mamma mia come son cambiati i tempi!!!


Noi avevamo un unico libro: il sussidiario e poi un libro di lettura...e fine...loro ne hanno 7...per non parlare dei 5 quaderni tutti con copertine rigorosamente di colore diverso e specifico per ogni materia...ahahah!!! E nonostante tutte queste direttive sono anche riuscita a sbagliare degli acquisti...con grande diniego del fotografo!!!

Va be’ la prima settimana è andata tra mille emozioni...ed io sarei già pronta per le ferie!!! Quanto manca!!??


Passiamo al dolce che ho bisogno di ricaricarmi...in realtà il dolcetto di oggi mi serve come pretesto per presentarvi una confettura...un’altra direte voi...sì un’altra, e potrebbe anche non essere l’ultima per quest’anno...tutto dipende dal fotografo e dalle mie idee di presentazione!!!

La confettura di melone, l’ho vista per la prima volta da Monique; il melone è un frutto che amo molto e vista la sua ricetta non ho saputo resistere...rispetto a Monique , non ho aggiunto i semi di finocchio ed ho leggermente aumentato la quantità di limone...unico suggerimento utilizzate meloni ben maturi e dolci...


CONFETTURA DI MELONE


INGREDIENTI (per 3 barattoli da 125 ml):
  • 600 g melone senza buccia (Cantalupo)
  • 250 g zucchero
  • 60 ml vino bianco
  • succo di 1 limone

PROCEDIMENTO:

Tagliate il melone a pezzetti e mettetelo in una pentola per la confettura con lo zucchero. Bagnate con il vino e il succo di limone. Mettete sul fuoco e lasciate sobbollire per circa 20/30 minuti a fuoco dolce. Per capire se la confettura è pronta, eseguite sempre la prova piattino: prendete un cucchiaino di confettura e fatela cadere su un piattino freddissimo (lasciato per qualche tempo nel freezer) che andrà poi inclinato. Se la marmellata scorre veloce, prolungate la cottura, se scorre piano, anche se sembra ancora liquida, è pronta!

Travasate in vasetti precedentemente sterilizzati quando la confettura è ancora bollente, quindi ponete i barattolini capovolti su un canovaccio. Copriteli e lasciateli raffreddare completamente  in questa posizione, in questo modo si dovrebbe creare il sottovuoto. Quando freddi verificate che il sottovuoto si sia creato (se non si è creato conservate il vasetto in frigo e consumatelo in pochi giorni): se sì potete riporre in dispensa in un luogo buio e fresco, oppure per maggior tranquillità (io lo faccio sempre per ogni mia confettura) avvolgete ogni barattolo con un tovagliolo, metteteli in una capiente pentola, coprite di acqua fredda superando il coperchio dei barattoli di una decina di cm, quindi portare a bollore. Lasciate bollire per 25-30 minuti (i barattolini nel mio caso erano piccoli, altrimenti aumentate il tempo), spegnete il fuoco, coprite la pentola con un coperchio e lasciate così fino a completo raffreddamento. Quindi riponete i barattoli dopo averli asciugati.

Se non volete invasarla. Allora seguitemi e prepariamo insieme delle piccole cheesecake...


CHEESECAKE CON CONFETTURA DI MELONE

INGREDIENTI:

Per la base (biscottini integrali):
  • 200 g farina grano saraceno
  • 150 g farina integrale
  • 100 g farina di riso
  • 160 g olio extravergine di oliva
  • 40 g acqua
  • 160 g zucchero a velo
  • 1 uovo
  • 1 pizzico di sale
  • ½ bacca di vaniglia
  • 2 cucchiaini di lievito per dolci

Per la crema:
  • 200 g ricotta vaccina
  • 100 g panna da montare
  • 7 g fogli di gelatina
  • 70 g zucchero a velo
  • semini di ½ bacca di vaniglia
  • 1 cucchiaio di latte

per la gelatina:
  • 200 g confettura di melone
  • 6 g gelatina in fogli

PROCEDIMENTO:

Per la gelatina di melone.   
 
Ammollate in acqua fredda la gelatina. Scaldate la confettura per pochi minuti rendendola più liquida, se necessario aggiungete uno o due cucchiai di acqua. Infine aggiungete la gelatina strizzata e fatela sciogliere completamente.
 
Preparate per prima cosa la gelatina, mettetela nello stampo e ponete in freezer a rassodare.

Per la frolla

Disponete a fontana le farine sulla spianatoia. Al centro mettete i semini della bacca di vaniglia, un pizzico di sale, l’albume, il lievito e lo zucchero a velo.
Nel bicchiere del minipimer versate il tuorlo d’uovo e l’acqua, e cominciate a frullarli con il frullatore ad immersione, versando l’olio extravergine di oliva a filo, finché non si formerà una maionese chiara e consistente. Versate la maionese nel centro della fontana, pulendo il bicchiere con una spatola di silicone per raccoglierla bene.
Impastate con le dita la maionese con lo zucchero ed una volta che sono omogenei, iniziate ad incorporare pian piano anche la farina. L’obiettivo è quello di far assorbire tutta la farina all’impasto, terminando il procedimento con le mani pulite e una palla omogenea. Lasciate riposare la frolla in frigo avvolta da pellicola per circa 30 minuti.

Trascorso il tempo di riposo, stendete la frolla in uno strato non troppo spesso (4-5 mm) e con l’aiuto di uno stampo (nel mio caso rotondo di 5 cm) formate i biscotti e poneteli su una teglia foderata di carta forno. Lasciate riposare in frigo i biscotti sulla teglia ancora per 15 minuti. Quindi infornate in forno già caldo a 180°C per 13-15 minuti (i tempi di cottura possono variare a seconda del vostro forno).

Per la crema.

Ammollate in acqua fredda la gelatina. Raccogliete in una ciotola la ricotta, lo zucchero e la vaniglia; montate il composto con una frusta fino a che diventerà spumoso ed omogeneo.

Scaldate un cucchiaio di latte ed utilizzatelo per sciogliervi dentro la gelatina (prima di aggiungerla strizzatela). Quindi, una volta sciolta nel latte, aggiungetela al composto di ricotta mescolando bene. A questo punto montate la panna ed aggiungetela anch’essa al composto di ricotta facendo movimenti dal basso verso l’alto con una spatola fino al completo assorbimento.

Riprendete lo stampo con la gelatina di melone ormai rassodata ed aggiungete lo strato di crema, quindi riponete ancora in freezer fino la completo rassodamento.


Ora è il momento di completare il dolcetto: ponete su ogni biscotto la crema e la gelatina di melone ormai rassodate. Naturalmente, invece di utilizzare una forma  a ciambella come ho fatto io per la gelatina e la crema, potrete fare anche una unica cheesecake con diametro di circa 18 cm partendo da una base di biscotto cotto ed aggiungendo via via prima la crema e poi la gelatina.

Buon appetito!




19 commenti:

  1. Anche per me questa settimana e' stata caotica e piu o meno per gli stessi motivi.Questa confettura e'una favola che colore stupendo e chissa' che buona.
    A presto
    Z&C

    RispondiElimina
  2. Purtroppo è proprio così che si spaccano, letteralmente la schiena! mai visti tanti ragazzi dal chirurgo vertebrale (dove io, purtroppo, sono di casa...) in visita per varie scoliosi e portatori di busti vari. Non ha proprio senso. Senza parlare dei soldi che i genitori spendono.
    Guarda mi consolo facendo godere gli occhi con i tuoi prelibati biscottini o mini cheese cake

    RispondiElimina
  3. Ahahah il sussidiario è vero noi avevamo solo 2 libri !
    Ora tanti libri tanti quaderni con anelli senza anelli solo quadernoni ,.perché quando andavo a scuola io cerano i quaderni quelli piccoli mica come adesso ...ti capisco !
    Mio figlio è in 5 liceo quest'anno ha la maturità ...
    Bellissima presentazione dei tuoi dolcini , io non amo il melone ma penso che si possa volendo cambiare la gelatina
    Buon weekend!

    RispondiElimina
  4. Cheesecakes che più home made di così non si può! Sei grande!!! <3 <3 <3
    Baci a tutta la tua splendida famiglia!
    MG

    RispondiElimina
  5. Che idea fantastica!! Dei biscotti a mo' di base per cheesecake! Ne mangerei una decina senza accorgemene :D
    Davvero una gustosissima ricetta! Un abbraccio e buon weekend!

    RispondiElimina
  6. Non ho figli ma posso solo immaginare cosa voglia dire gestire tutta la situazione..ma vedrai che ve la caverete, siete una famiglia eccezionale..io vi ammiro molto sai?
    Cmq il dolcetto ci stava e tra la confettura e le piccole cheesecake ho perso la salivazione..le vogliooooo :-P
    Complimenti ad entrambi e godetevi un bel we di relax :-D

    RispondiElimina
  7. Spettacolari queste cheesecake, originali nella forma e senz'altro golosissime... brava Monica!!!
    Un bacione a tutta al famiglia e buon fine settimana :)

    RispondiElimina
  8. che confettura meravigliosa, no la conoscevo , dev'essere squisita:)) così come questa golosissima cheesecake, di sicuro troppo buona:)))
    un bacione e grazie mille per le ricette:))
    Rosy

    RispondiElimina
  9. E' un'idea davvero bellissima!!! :)

    RispondiElimina
  10. Ahahaha mi ti immagino a correre a dx e sx.. Comunque è vero.. quando eravamo piccoli noi.. non era un caos come oggi.. 3000 libri... 3000 regole.. mah! Prendi coraggio e forza.. è iniziato ora l'anno scolastico..e smettila di pensare alle ferie.. manca 1 anno! ahahahaaha :-DDDDDD.. Ottimo mododi presentare una confettura insolita.. ma deliziosa.. Mini cheesecake!!!!! :-P... baci e buon w.e. :-)

    RispondiElimina
  11. Evviva i tempi dei sussidiari!!!!!! Oggi siamo raffinati perfino nell'educazione scolastica e questo non è, neanche nell'educazione scolastica, sinonimo di buona riuscita.
    Ottima riuscita, invece, è questo dolcetto. Ragazzi che concentrato di delizia!!!
    Grande Monica..... non ti smentisci mai.
    Un abbraccio grande e buon weekend a tutta l'allegra famigliola ;)

    RispondiElimina
  12. Monica sei la mejo!!!! Consola il fotografo: io ho buttato due libri dell'anno scorso di Flavia sul quale la maestra di inglese sta assegnando (boh!), non ho comprato il libro di italiano a Federica e mi hanno aggiunto altri due libri... ne sto combinando una dietro l'altra.... Io e mio fratello avevamo i due libri rigorosamente spacciati dalle suore... basta, al massimo due quadernetti... nun gliela fò più! (Di già?).. Un bascione!!

    RispondiElimina
  13. Come ti comprendo! Sono diventata io scema con uno...figurati tu con tre!!!
    Belline belline queste piccole cheeesecake...e quella confettura l'ho puntata da un pó...peccato non trovare più meloni!
    Un bacione

    RispondiElimina
  14. Buonissimo e golosissimo questo tuo dessert! Bellissima presentazione! Complimenti!
    Ho aperto un nuovo blog, mi farebbe molto piacere se tu venissi a trovarmi! Grazieee
    Ti abbraccio
    ciaooo
    http://pentoleevecchimerletti.blogspot.it

    RispondiElimina
  15. Bellissimissime queste mini cheesecake :) e anche se non amo particolarmente il melone credo le assaggerei lo stesso, hanno proprio un bel colore autunnale! Complimenti, mi piace l'utilizzo degli stampini così bicolor ;)
    Un abacio e buona domenica,
    Silvia

    RispondiElimina
  16. O Monica sono deliziose queste mini cheesecake, certo che fate una squadra perfetta tu e il fotografo, ci sfornate continuamente delle meraviglia per occhi e palato! E si inizio della scuola è un vero tour de force...ma vedrai che tra qualche giorno andrà sicuramente meglio, prendere il giusto ritmo. Buona settimana!

    RispondiElimina
  17. Mmmmm,confettura di melone..favoloso il tutto cara,complimenti!!!:-))
    Bacioni a presto <3

    RispondiElimina
  18. Come ti capisco!!! Anch'io mi sono presa qualche giorno di ferie perché l'inizio quest'anno e' stato duro: ultimo anno d'asilo, prima e quarta elementare! Tra documenti, riunioni e materiale stavo soccombendo!!! Mi ci vorrebbe un bel vasetto di questa meravigliosa marmellata per riprendermi :-)!!!! Ciao ciao!

    RispondiElimina
  19. io vado matta per le monoporzioni, anzi le miniporzioni...e la confettura di melone per me è un'assoluta novità! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...