venerdì 15 febbraio 2013

BRIOCHES...senza impasto!

Ciao a tutti!
Come state? Noi quasi bene, nel senso che sembra che l’influenza sia passata colpendo solo un pargolo...però non voglio cantar vittoria in fondo il week end non è ancora iniziato!!!!  
In una settimana il momento che preferisco è il venerdì sera, ma questo ve l’ho già raccontato, mentre in una giornata il momento che preferisco è la mattina a colazione.
Sognerei una colazione stile famiglia del Mulino Bianco: tutti intorno ad un tavolo apparecchiato con molta cura.....il latte caldo, il the fumante, la caffettiera che gorgoglia sul fuoco, tanti bicchieri di succo d’arancia per ognuno dei presenti e poi tanti dolcini: meravigliosi biscotti, brioches appena sfornate, marmellate fatte con la frutta dell’orto l’estate precedente....e noi tutti belli composti sorridenti a conversare amabilmente davanti a tutta questa meraviglia!


Da voi succede così? Ah Ah Ah! In casa Fotocibiamo le cose sono molto diverse...decisamente molto diverse.... Iniziamo dall’umore dei presenti...ce ne fosse uno che sorride...il cane che abbaia o guaisce perché vuole uscire....Urli di mamma e papà perché Adriano si sta arrampicando sulle sponde del box per tentare l’evasione (ahimè tentativi tutti ben riusciti!)...papà che mangia in piedi appoggiato al mobile della cucina come dovesse tenersi pronto ad una fulminea fuga.....Ali che urla FOCACCIA sdraiata sul divano come Paolina Bonaparte...Chiara che, dopo aver finito il biberon di latte, sempre dal divano urla HO FINITO perché alzarsi e posarlo sul tavolo sarebbe troppo faticoso...ed io....bhe’ di solito io sono l’unica seduta a tavola con la mia tazza di thè fumante e qualche dolcino da “pucciare” incurante di tutto questo pandemonio che ogni mattina si sviluppa a casa e convinta di godermi fino in fondo questo momento della giornata che io amo tanto!!!!! Che volete che vi dica...non si può avere tutto....le favole lasciamole per la sera da leggere ai bimbi!!!



Mi consolo con questa brioches! L’originale la trovate qui da Martina, ho sostituito solo il burro con la margarina...ma la prossima volta non lo farò più! Ed aggiunto il cioccolato....perchè senza che coccola sarebbe??!!


 
BRIOCHES SENZA IMPASTO

 
Ingredienti per uno stampo da plumcake da 30x10x10cm:
  • 250g di farina Manitoba
  • 100g di margarina fusa
  • 75g di acqua a temperatura ambiente
  • 2uova medie a temperatura ambiente
  • 60g di miele chiaro di acacia
  • 20g di zucchero
  • buccia grattugiata di mezzo limone
  • semi di mezza bacca di vaniglia
  • 2g di sale
  • 3g di lievito di birra secco
  • zuccherini


PREPARAZIONE:

In un contenitore capiente mescolare le uova con la margarina fusa, l'acqua, il miele, il sale e lo zucchero e gli aromi. Mescolare la farina con il lievito di birra secco e poi versare il tutto sul composto liquido. Con una forchetta mescolare fino ad ottenere un composto liscio e omogeneo. Coprire il contenitore con il suo coperchio o con della pellicola e lasciar riposare per due ore a temperatura ambiente. Trasferire poi il contenitore in frigo nel ripiano più freddo e lasciarlo lì per minimo 24 ore.
Trascorso il tempo di lievitazione in frigo tirate fuori il contenitore, infarinate bene il piano del lavoro, spolverate di farina l'impasto e versatelo sul piano di lavoro. Dividete l'impasto in 4 pezzi (risulteranno circa 4 pezzi da 150g) e con le mani infarinate prendete ogni pezzetto di impasto e fate le pieghe del tipo II che consistono nel tirare un lembo di impasto e ripiegarlo verso il centro, girare l'impasto di qualche grado e ripetere l'operazione fino ad aver fatto il giro. Ora invece fate le pieghe del tipo I, piegando l'impasto a portafoglio, formate un rotolino della larghezza dello stampo e posizionatelo nello stampo stesso, precedentemente ben imburrato e NON infarinato. Ripetete le operazioni per ogni pezzetto di impasto e posizionatelo...Mettete ora lo stampo nel forno e posizionateci a fianco un pentolino con acqua bollente, in modo che si formi del vapore all'interno del forno...Di tanto in tanto, quando l'acqua nel pentolino si sarà raffreddata fatela bollire nuovamente e rimettete il pentolino nel forno..
Fate lievitare la brioche fino a quando raggiungerà il bordo. A questo punto sbattete un uovo con del burro fuso non caldo e spennellate la superficie della brioche. Cospargete poi con zuccherini e infornate a 180° per 20-25 minuti.


Io non ho seguito perfettamente le indicazioni della ricetta, infatti non ho aspettato che la brioches lievitasse fino al bordo ma per la fretta di cuocerla l’ho infornata che era un po’ bassa...ed infatti non è cresciuta molto!!! E fate attenzione al forno......



Buon appetito!

39 commenti:

  1. Ciaooo!!! Finalmente riesco a vedervi, ora che uso Google Chrome.....prima non ce la facevo ad andare oltre l'immagine di copertina!! :P impedita che sono...
    Bè questo pan brioche senza impasto l'ho fatto anche io sapete?? E' davvero buonissimo (ne sto giusto infornando uno fra poco dopo ben 4 giorni di frigo), e complimenti per le aggiunte, la cioccolata in effetti ci sta tutta!
    un bacione e complimenti!
    Mari

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao!!! No non sei impedita tu...figurati è il blog che con internet explorer non funziona..... Lo hai provato anche tu...mi piacciono un sacco le brioches, davvero hai provato a lasciarlo 4 giorni...che coraggio!!!

      Unabbraccio
      Monica

      Elimina
  2. Veramente bella la tua brioche, hai fatto un post molto simpatico!!!! Mentre leggevo e cercavo di immedesimarmi nel caos di casa tua pensavo alla calma piatta di casa mia. Sveglia 6.30, preparo il caffè con una fettina di ciambellone, mio marito arriva con occhi chiusi alle 6.45, colazione e chiacchiere fino alle 7.15 e poi andiamo a svegliare il bimbo e a prepararlo per la scuola!!!! Un abbraccio e buon fine settimana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahimè noi siamo troppi e troppo incasinati perchè ci possa essere calma!!!!!! Buon fine settimana anche a te Mariangela!!!!

      Un abbraccio
      monica

      Elimina
  3. E' anche il mio sogno la colazione come al Mulino Bianco *_*
    Ogni tanto ci riusciamo, ovviamente la domenica. Ma proprio ogni tanto...
    Se riuscissi a prepararmi questa brioches poi sarebbe proprio il massimo!!!!
    Bacioni e buon finesettimana!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Dani!!!
      Come stai!!?? Provala è facile e buonissima...io ho fatto qualche errore che presto correggerò.....
      Buon fine settimana anche a te...

      Un abbraccio
      Monica

      Elimina
  4. VI VEDO VI VEDO!! è rarissimo e ne approfitto! anche io ho fatto questa brioche però l'ho fatta lievitare 4 gg e si, in effetti l'ho lasciata poi che lievitasse fino al bordo. E venuta morbidissima! certe ricette sono delle manne dal cielo! ciao, vi leggerò chissà quando:-(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Monique!!! Ahimè il blog si vede solo con Mozilla, chrome oppure Safari (per il Mac)...non c'è altra possibilita... Exlorer lo lascia veder raramente...non ho soluzione!!!!

      Davvero l'hai lasciata lievitare 4 giorni...temeraria!!!
      Devo rifarla presto....

      Un abbraccio
      Monica

      Elimina
  5. In casa mia invece non facciamo mai colazione. Caffé veloce al bar sotto l'ufficio e basta. La colazione é un lusso per le vacanze, quando non devi stessarti pensando a se sarai fortunato di incorrere nell'unica giornata nell'arco dell'anno senza traffico. Quindi niente Mulino Bianco neanche da noi. Poi, a dirti il vero, a me di mattina lo stomaco si chiude completamente. Non riuscirei a fare colazione neanche se ne avessi il tempo. Vabbé, passiamo alla vostra brioche: l'ho fatta pure io tempo fa. È buonissima, ma con il cioccolato deve essere anche meglio! Proverò! Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Elle!! Come stai!!??
      Ahimè il mio stomaco non si chiude mai nemmeno la mattina e nemmeno quando sono nervosa....anzi mangerei il tavolo!!! Sono patologica...

      Una abbraccio forte e buon week end
      Monica

      Elimina
  6. mmmmmmm, direi che è divino :-))))

    RispondiElimina
  7. Ahaha! Guarda, una colazione da Mulino Bianco è il sogno di tanti.. non sai quanto l'ho desiderata. Da una vita praticamente.. ma la realtà è ben diversa. Facciamo che ci accontentiamo di una colazione 'da Mulino di Babilonia'. :D Brioches stupenda, foto anche.. non resta che provarla stella!! Un abbraccio tvb!

    RispondiElimina
  8. Ma la famiglia del mulino bianco è pagata per essere così!!! A casa nostra in questo periodo si sveglia prima Fab che accende la macchinetta del caffè già pronta dalla sera prima, poi c'è la sveglia generale dopo la quale le donne intorno al tavolo (noi riusciamo a starci!) si guardano in cagnesco aspettando solo la prima mossa sbagliata di un'altra per mordere! Questo dolce è fantastico... da Martina un sacco di belle cose! Un bascio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bhe' dai ogni tanto è bello sognare.....
      I miei nemmeno se li pagassi si trasformerebbero!!!!!

      un bacione
      Monica

      Elimina
  9. Io senza il mio latte mattutino non riesco proprio a connettere! Qui lo bevo al volo, appoggiata al mobile come Luca... mentre in Italia passavo minuti preziosi a fissare la tv con i cartoni animati, senza capirci niente, ma solo così riuscivo a svegliarmi! Ah, bei tempi! Questa brioche l'ho vista su diversi blog, vorrei farla, ma sono troppo impaziente, non riesco ad aspettare 24 ore :P Buon weekend!

    RispondiElimina
  10. La tua famiglia è bella perché è cosi! Non hai bisogno della colazione del Mulino Bianco.
    Brioche che invita a una colazione fantastica!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille sei un tesoro!!!!

      Un bacione
      Monica

      Elimina
  11. Eeheheheh cara Monica, credo che la colazione stile Mulino bianco sia solo in tv! :D Devo dire che anche per me è un momento fondamentale della giornata, non rinuncerei mai alla colazione! Devo sedermi e bere il mio cappuccino, la tazzina di caffè... mangiare qualcosa... in tutta calma... altrimenti inizia male la giornata! Sono disposta anche ad alzarmi prima del previsto per non saltare la colazione! ;) Questa brioche è deliziosa, chissà che buona e che profumino! :D Complimenti e un bacione, buon weekend :*

    RispondiElimina
  12. anche io come te amo l venerdì sera e la colazione nei week end quando ci possaimo sedere io e Lui assieme e mangiare con calma... bhe mangiare con calma ma sorvegliati a vista dalla nostra Biru che elemosina a tutte le ore ;)
    questo pan brioches sembra delizioso ma ho fatto un tentativo un mesetto fa con un altra ricetta ma ho fatto un disastro :/
    devo riprovare
    Ni

    RispondiElimina
  13. Monica certo che in casa tua `c` è un bel movimento davvero:-D e ti confesso che anche da noi è cosi anzi tu almeno ti delizi con queste meravigliosa brioche io un caffè al volo e via:-D:-D!! Bacioni e buon weekend,Imma

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Viste le delizie che presenti sempre sul tuo blog...non ci credo mica!!!!!!!!!!!!!!

      Un bacione
      Monica

      Elimina
  14. In casa mia la colazione si fa a turni... dunque la liceale è la prima a svegliarsi, mentre lei fa colazione io dormo e non mi vergogno a dirlo! la stanchezza è troppa!!! Poi faccio colazione io (nel frattempo la liceale è già sul pullman...) con la piccola (2^ media), che ci impiega talmente tanto che rimane sola a farla!! Nel frattempo anche da me il cane si lamenta (ma quando tocca a me??) e io lo ignoro perchè lui "deve" essere l'ultimo (così mi hanno insegnato al corso!). Però una cosa è da Mulino Bianco... tutte le sere apparecchio per bene la colazione a tutti!!!
    Bella la brioche, ma non so se avrò la pazienza per farla...
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
  15. Niente Famiglie del Mulino Bianco...non esistono!!! Buonissima questa ricetta, soprattutto per le piccole pesti! Ti seguiamo anche noi!

    RispondiElimina
  16. Mi sono divertita molto a leggere il tuo post ,mi immagino la scena , credo che sia il momento piu' caotico della giornata ,a casa mia e' la guerra per il bagno , io faccio colazione in piedi pero' anche per me e' il momento piu' piacevole della giornata . Complimenti per la brioche e le foto !!!

    RispondiElimina
  17. Anche qui la colazione non è quella del mulino, però si fa e si cerca di farla bene. Mai come quando sono in vacanza, dove il tempo si dilata e me la godo!!! un abbraccio a tutta la tribù a presto

    RispondiElimina
  18. La colazione stile Mulino Bianco credo sia solo un sogno, anche per me che di bambini piccoli non ne ho più.
    Questa brioche è veramente deliziosa :)
    Buon fine settimana.

    RispondiElimina
  19. Io senza colazione divento una bestia...se niente niente non suona la sveglia e mi tocca scappar via la giornata inizia malissimo...
    Ottima questa brioche, la devo fare anch'io!
    Ciao e buon w.e.! Roberta

    RispondiElimina
  20. Anche a me piace tantissimo la colazione!!! Soprattutto quando posso permettermi di farla con taaanta calma! Momamma quanto sono belle le foto, proprio bravo lui.. In questo periodo questi dolci mi interessanto molto.. Prendo spunto!
    Stammi bene cara:**

    RispondiElimina
  21. I tuoi post sono sempre carini e spiritosi, complimenti anche per le foto. La briosche è una vera novità, da provare. Buona notte.

    RispondiElimina
  22. Non ho mai fatto un dolce senza impasto, ho fatto solo il pane, sembra molto ben riuscito! Non ti annoi la mattina eh, però che bella questa confusione.
    A presto, Candida

    RispondiElimina
  23. Buongiorno Monica! piacere di conoscere te e il tuo blog!
    Anche per me colazione vuol dire calma, tranquillità e tazzona di latte e caffé con dolcino appena sfornato... come te la situazione non è sempre idilliaca, ahimé ...
    ...che tentazione questa brioche! :)

    RispondiElimina
  24. Anche noi l'abbiamo fatto, ma abbiamo aspettato 48 ore... e non abbiamo usato margarina!!! E' meglio una fetta di dolce in meno, ma mai i grassi sconosciuti e di dubbia provenienza della margarina ;)
    Quando abbiamo orari simili ci piace molto la colazione tutti insieme appassionatamente con relative discussioni mattutine
    Baci e buona domenica
    Tiziana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Purtroppo sono intollerante al lattosio...

      A presto
      monica

      Elimina
  25. Aaaahhhh!!!
    Non partiamo della mia colazione!!
    Almeno la vostra è in compagnia!!
    La mia colazione è da solaaaaa!!
    Le poche volte che non mi attardo a dormire e quindi la salto!!!
    :-)

    RispondiElimina
  26. La tua brioche è da provare subito, peccato non poterla gustare stamattina
    A presto

    RispondiElimina
  27. Che buona! Per me la colazione é un momento di coccola e amo mangiare cose buone, sane ma golose, un bacione!

    RispondiElimina
  28. ciao mi unisco ai tuoi lettori...ho fatto anche io questa brioche,la prima volta con lievito secco e non si è mossa di un centimetro neanche dopo tre giorni,ho buttato tutto e riprovato con quello fresco ed è venuta una buonissima e profumatissima briosche,l'ho cotta dopo due giorni...mi piace la tua colazione in famiglia,anche se caotica....la mia è solitaria ,io e la televisione...a presto!

    RispondiElimina
  29. Ecco, quello che ti avevo scritto sull'altro post, non accorgendomi che il link c'era, vale invece per questo, in cui il link non c'è davvero. Quando hai un attimo lo aggiungeresti? Grazie. :)
    http://www.trattoriadamartina.com/2012/11/brioche-senza-impasto-in-5-minuti.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Martina!
      Il link c'è anche qui come nella crema nella crema pasticcera senza uova...lo trovi sotto il "qui" prima di Martina...
      Non mi sognerei mai di fare una ricetta di altri senza linkare il post originale!

      Un abbraccio
      Monica

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...