lunedì 9 dicembre 2013

BACCALA’ CON BACCHE DI GOJI


Ciao a tutti!

Qualche tempo imperversavano per il web delle curiose bacche rosse...di cui si raccontavano le molteplici e ottime proprietà...non vi nascondo che ero molto curiosa ed ho cercato questo prodotto per provarlo ma senza avere fortuna...

Nello scorso fine settimana abbiamo finalmente avuto la possibilità di provare le bacche di Goji grazie ad una collaborazione ho potuto finalmente assaggiare sia le bacche che il loro succo, puro al 100%.

Il Goji (Lycium barbarum) è un arbusto che cresce principalmente nella regione del NingXia, in Cina. La pianta del Goji può raggiungere un' altezza di tre metri e produce piccole bacche di colore rosso intenso e dalla forma ellissoidale. 

 

Le bacche di Goji, note anche come bacche tibetane o Himalayan wolfberries, possiedono delle proprietà quasi "miracolose" in virtù della sensazione di benessere che sono in grado di apportare a chi le consuma.

La piccola bacca rossa è buona sia essiccata che fresca e contiene numerosi principi attivi preziosi come beta-carotene, luteina e Zeaxantina, vitamina B1, vitamina B3 (Niacina), Selenio, minerali, amminoacidi, oltre 22 polisaccaridi che rafforzano il nostro sistema immunitario e aiutano l'organismo a prevenire e contrastare le infezioni. 

 

Per fare un esempio, contiene il 4000% di antiossidanti in più rispetto alle arance. Gli antiossidanti presenti nel nostro organismo aiutano a combattere i radicali liberi e lo stress ossidativo, fattori che accelerano l'invecchiamento cellulare. Lo stress ossidativo compromette la regolare funzionalità delle cellule e i radicali liberi possono causare vari danni, soprattutto a livello di DNA. Al giorno d'oggi, lo stress ossidativo è una delle principali cause dell'invecchiamento precoce nonché dello sviluppo di alcune patologie.

Bastano, ad una persona adulta, 15 grammi di bacche di goji secche (circa 100 bacche piccole bacche secche) o 25 gr di succo puro al giorno per ricoprire il fabbisogno giornaliero minimo di antiossidanti consigliato, in associazione a un'alimentazione sana ed equilibrata, a un apporto sufficiente di acqua e al movimento all'aria aperta.

Con il loro gusto non eccessivamente dolce, il retrogusto amarognolo e il profumo di frutti rossi, le bacche di goji si sposano bene sia con il dolce che con il salato trasformandosi in un ingrediente molto versatile che può donare una nota particolare ad antipasti, primi, secondi e dessert.




Le bacche di goji possono essere consumate secche ma anche essere reidratate, ad esempio immergendole in acqua o latte per 10 minuti, nello yogurt (15 minuti) ed essere utilizzate come supplemento per tè o tisane.
Sono ottime anche come base per un infuso. Versare un paio di cucchiaini di bacche in una tazza e lasciare in infuso con acqua bollente per 8-10 minuti dolcificando poi a piacimento con zucchero o miele.

Noi le abbiamo provate in un secondo piatto salato...insieme al nostro amato baccalà.


 

BACCALA’ CON BACCHE DI GOJI



 

INGREDIENTI per due persone:
  • 400 g filetto di baccalà
  • 25 g bacche di Goji
  • 2 cipolle medie
  • olio extravergine di oliva
  • 10 g pinoli
  • 1 cucchiaio di pangrattato

PROCEDIMENTO:

Scaldare 2 cucchiai di olio in una padella quindi rosolare da tutti i lati i cubetti di baccalà per pochi minuti. Levare il baccalà dalla padella e tenerlo in caldo.
Nella stessa padella rosolare le cipolle tagliate a fettine sottili e lasciarle cuocere fino a che diventino morbide e salarle ma non troppo (fate attenzione, il baccalà è già molto saporito quindi non esagerate con il sale).
Ammollare in acqua tiepida le bacche per 10 minuti. In un padellino tostare pochi minuti i pinoli senza aggiungere nulla.
Nello stesso padellino tostare il pangrattato con un cucchiaio di olio. Scaldare il forno a 150°C.
In una teglia da forno mettere sul fondo le cipolle adagiarvi sopra i cubetti di baccalà. Quindi spolverare il baccalà col pangrattato, aggiungere i pinoli. Infornare a 150°C per 30-35 minuti.
Dieci minuti prima della fine della cottura aggiungere sul baccalà le bacche di Goji in modo che non secchino troppo mantenendo il loro gusto dolce in contrasto col salato del resto del piatto. Ed inoltre evitando di cuocerle troppo a lungo manteniamo le loro preziose qualità.
Servire caldo.


 

Buon appetito!


Nota(22 dicembre 2014):

Trovate la nostra ricetta nella terza edizione del ricettario delle bacche di Goji.

http://www.youblisher.com/p/1045472-Ricettario-Goji-in-Cucina-III-Goji-Shop-Lindenberg/

32 commenti:

  1. Anche io le ho private Mony e oltre che buone fanno benissimo alla salute :-)
    Come al solito le foto sono fantastiche e la ricettina allettante :-)
    Bacioni

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Gio!!!!
      Grazie mille...e poi sono anche buone!!!

      Un abbraccio
      monica

      Elimina
  2. Ciao Monica, per me le bacche di goji ci stanno benissimo con il baccalà... anche il contrasto di colori è fantastico, anche le foto lo sono!!! Bravi!!!
    Bacioni a tutti e buona serata...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì se ti piace il contrasto dolce/salato sono la fine del mondo...in questa ricetta si possono sostituire facilmente con l'uvetta!!!!!

      Un abbraccio
      monica

      Elimina
  3. Grazie Monica per tutte le spiegazioni ....molto interessanti!!!
    Proverò la ricetta un bacio e buona serata .))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille a te!!!

      Un abbraccio
      monica

      Elimina
  4. Ho assaggiato il baccalà per la prima volta, non tantissimo tempo fa, fritto in pastella, questa ricetta però mi da l'impressione di doverlo mangiare in purezza, con qualche elemento qua e là aggiunto, solo da contorno, quindi ispira tantissimo. Non ho mai provato le bacche di goji e devo dire che mi hai incuriosito. Dovrò mettermi alla loro ricerca, in modo tale da assaporare il tutto nei loro veri sapori. Complimentoni.
    Alla prossima..ciaooo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il baccalà ha mille possibili utilizzi...
      a noi cucinato così semplicemente piace moltissimo!!!
      Nel post trovi il link di dove trovarle...

      Un abbraccio
      monica

      Elimina
  5. Mai provate ma credo sulla parola che si sposano a meraviglia con gli ingredienti che avete usato.Le conosco tramite web ed effettivamente hanno sempre un riscontro positivissimo.
    Ci sentiamo una bacio a tutti !!
    Z&C

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se ti piace il contrasto salato/dolce è buonissimo...
      noi per tradizione utilizziamo molto il baccalà e quindi è stato naturale provarlo con le bacche...hanno una sapore dolciastro che ben si sposa col resto!!!

      Un abbraccio grande stella
      monica

      P.S.
      Grazie mille Ketty!!!!!!!!!!!!

      Elimina
  6. Meraviglioso il piatto, meraviglioso l'approfondimento. Sei stata grande!
    Un bacione!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma grazie...che bel complimento...

      Un abbraccio
      monica

      Elimina
  7. Si è vero,sono le bacche della salute e ho avuto modo di provarle,per me naturalmente in un dolce!Ma vedo che vanno benissimo anche col salato e non ti nascondo che quel baccalà,.accostato alle bacche,mi incuriosisce tanto,bravissima cara!Un bacione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti dico la verità...anch'io ero orientata su un dolce ma poi il fotografo ha messo il suo zampino ed è diventato baccalà!!!! Provalo se ti capita...a noi è piaciuto un sacco!!!!!!

      Un abbraccio bellezza
      monica

      Elimina
  8. Io le assumoregolarmente da aprile scorso.. sono troppo buone!!!!! Mi piace questa ricetta.. smackk

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' vero sono buinissime!!!!!

      Un bacione
      monica

      Elimina
  9. Ciao Monica, ho sentito spesso parlare nel web delle bacche di goji, ma non ho mai avuto modo di assaggiarle..so che si tratta di un prodotto ottimo per la salute, con tante proprietà:)
    Considerati tutti i giudizi positivi che ho letto (relativamente a queste bacche)sicuramente l'abbinamento con il baccalà è ottimo..bravissima Monica, hai proposto un piatto originale e sicuramente buonissimo!!!:)
    un bacione!!!
    Rosy
    ps: stamattina ho provato i tuoi biscottini al cioccolato (chocolate crinkles) sai, appena li ho visti nel tuo blog non ho resistito e li ho provati subito:) ho preparato l'impasto ieri e l'ho tenuto tutta la notte in frigo. Stamattina ho realizzato i tuoi meravigliosi biscotti..sono venuti benissimo e mi sono piaciuti tantissimo: hanno una consistenza interna morbida ma ben cotta..un sapore intenso e buonissimo di cioccolato..non ricordo quanti ne ho mangiati..uno tira l'altro...anche a mio marito sono piaciuti tantissimo, se non li conservavo se li sarebbe mangiati tutti..troppo buoni:)
    grazie per questa splendida ricetta, sicuramente la rifarò e tante altre volte:)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono felicissima che ti siano piaciuti...
      quei biscottini creano dipendenza!!!!!!

      Un abbraccio cara
      monica

      Elimina
  10. le goji abbinate al pesce devono essere favolose, io non le ho mai provate con il pesce , un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Provale se ti piace il contrasto dolce/salato...sono buonissime!!!

      Un abbraccio sissi
      monica

      Elimina
  11. Ciao Moni sono nel delirio più totale!!!! Ma di queste bacche ne hai un quantitativo tale, da potermene regalare una manciata tanto da provare a fare qualcosa (nel caso ti copio subito questo baccalà)? Poi comunque mi dirai come procurarsele, a presto, sì sì manca pochissimo....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non mi dire nulla...vorrei delle giornate di 48 ore e forse ancora non basterebbero!!!!
      Ok te le porto....

      Un abbraccio e a prestissimo
      monica

      Elimina
  12. Conosco queste bacche, me le ha regalate una mica e ci ho fatto anche dei dolci. Direi un abbinamento insolito con il baccalà, però mi fido di te. Ti abbraccio tesoro, spero che i nanetti stiano bene ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Terry!!!!
      Un abbinamento dolce-salato un po' come con l'uvetta...tipico della nostra liguria!!!!

      Un abbraccio stella
      monica

      Elimina
  13. Una flebo di bacche in questo periodo potrebbe farmi bene...non riesco a star dietro a niente! Bellissimo questo baccalà... mio marito ne andrebbe matto! Un basciotto gioie!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ci sto pensando anch'io di farmela....sono sempre più uno zombie!!!!
      Stamattina Luca per pietà mi ha lasciato dormire....devo essere proprio messa male!!!!!!
      Quando scrivevo il post ti ho pensata in effetti!!!!!!!

      un bacione stragrande a tutto il castello
      monica

      Elimina
  14. Che idea sfiziosa e particolare hai avuto cara,mi piace..bravissima!!;-)
    Baciiii

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Daiana...

      un abbraccio
      monica

      Elimina
  15. Buone buone. Io le ho trovate ad un prezzo abbordabile e le ho prese al volo! Bella l'idea di associarle al baccalà! Un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si sposano benissimo...

      un abbraccio
      monica

      Elimina
  16. Me l'ero persa... che meraviglia di ricetta, adatta anche alle Feste! Le bacche ce l'ho già in casa... quasi quasi... mi sa che mi hai risolto il dubbio su cosa fare di secondo a Natale!
    Grazie! Un bacione!
    Vi auguro delle splendide Feste piene di gioia e di riposo, che ne abbiamo tutti bisogno!
    Ma tanto ci sentiamo in questi giorni...
    A presto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti svelo un segreto...anche la ricetta è opera del fotografo!!!!
      ahahahah!!! Uhuuu!!! Che responsabilità!!! Sono felice che ti piaccia!!!!

      Un bacione enorme e tantissimi auguri anche a voi...siiiii taaaaaaanto riposo!!!!!!
      monica

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...