venerdì 31 gennaio 2014

TORTA DI TAGLIOLINI...a modo mio!!!


Ciao a tutti!

Oggi dopo due giorni di neve e pioggia splende il sole e, non so a voi, ma a me il sole mette voglia di fare...così appena sveglia, dopo una classica notte di sonno “spezzato” (grazie al mio piccolo nanetto che ancora non ha capito che si dorme tutta la notte e non svegliandosi ogni 2 o 3 ore!!!), ho aperto le finestre e mi sono messa al lavoro!!!

Non avevo però considerato il fatto che far i lavori di casa con tutti e tre i nanetti presenti implica impiegare il triplo, quando va bene, del tempo necessario...infatti bisogna iniziare col preparare gli strumenti per tutti...tre scope...tre stracci...tre palette...tre spolverini...insomma tre di tutto e poi tutti insieme appassionatamente si parte...

E già...fosse semplice...prima bisogna dipanare le piccole guerre interne all’impresa di pulizia...perchè il suo straccio è più bello del mio...perchè il suo è giallo e il mio è rosso...perchè il suo pulisce meglio del mio...e così via...

Quando anche tutto questo è risolto puliamo tutto...e alla fine prendiamo l’aspirapolvere che essendo solo una, la deve usare solo la mamma...e allora perché non trasformare la mamma in un drago aspira-bambini...così le pulizie si concludono con nanetti che scappano ovunque, si nascondono sotto i tavoli e alla fine immancabilmente spargono i mucchietti di polvere raccolti con le scope ovunque...e va be’...prendiamola così è un modo alternativo per far giocare tre vivaci nanetti!!!


Oggi vi lascio la ricetta di una torta particolare che non fa parte della nostra tradizione, intesa come ligure, ma che in qualche modo fa parte della tradizione della mia famiglia...infatti la torta di tagliolini è una torta emiliana o modenese e ne ho sentito parlare la prima volta secoli fa da mia zia, la sorella di mio papà, che aveva sposato un modenese e lì abitava.


Non era brava in cucina e forse neppure le piaceva ma ricordo che ne parlava...poi qualche tempo fa ho visto la stessa torta in tv e l’ho voluta provare...naturalmente questa è la mia versione...infatti ho messo l’olio nella frolla al posto del burro, ho aggiunto del liquore all’amaretto nella farcia e della farina di riso nella frolla ed inoltre ho ridotto la dose dei tagliolini...insomma ho fatto una torta di tagliolini a modo mio!!!


E’ una tipica torta da credenza...si deve preparare in anticipo e assolutamente da il meglio di sé il giorno dopo (anche due giorni dopo! Se ci arriva...) che è stata preparata...fidatevi, ho fatto la prova e non ci sono storie...il tempo di riposo è necessario per far sì che gli ingredienti si amalgamino perfettamente...



TORTA DI TAGLIOLINI...a modo mio!


INGREDIENTI per uno stampo quadrato 20x20 cm oppure tondo 22 cm di diametro:

Per la frolla:
  • 150 g farina 00
  • 50 g farina riso
  • 1 uovo
  • 64 g olio extravergine di oliva
  • 16 g acqua
  • 80 g zucchero a velo
  • buccia grattugiata limone
  • un pizzico di sale
  • un pizzico di bicarbonato
per la farcia:
  • 300 g mandorle pelate
  • 100 g zucchero semolato
  • 1 albume
  • 1 cucchiaio di liquore all’amaretto
per i tagliolini:
  • 150 g farina 00
  • succo di arancia fresca q.b.
  • 1 uovo
  • 1 cucchiaio di brandy
per la finitura:
  • fiocchetti di burro
  • zucchero a velo q.b.
PROCEDIMENTO:

Per la frolla. Disponi a fontana le farine sulla spianatoia. Nel mezzo metti lo zucchero a velo, la buccia di limone, un pizzico di sale e l’albume.
Nel bicchiere del Minipimer versa il tuorlo d’uovo e l’acqua, e comincia a frullarli con il frullatore ad immersione, versando l’olio extravergine di oliva a filo, finché la maionese non diventa chiara e consistente. Versa la maionese nel centro della fontana, pulendo il bicchiere con una spatola di silicone per raccoglierla bene.
Impasta con le dita la maionese con lo zucchero ed una volta che sono omogenei inizia ad incorporare pian piano anche la farina. L’obiettivo è quello di far assorbire tutta la farina all’impasto, terminando il procedimento con le mani pulite e una palla omogenea. Lascia riposare la frolla in frigo avvolta da pellicola per circa 30 minuti.

Per i tagliolini. Disponete la farina a fontana quindi aggiungete al centro l’uovo e il cucchiaio di brandy e poco alla volta il succo di arancia necessario per ottenere un impasto liscio ed omogeneo.
Lascia riposare mezz’ora sulla spianatoia coperto da una ciotola. Riprendete l’impasto stendetelo in una sfoglia sottilissima e tagliate i tagliolini spessi pochi millimetri (potete utilizzare anche la sfogliatrice  tirando la pasta il più sottile possibile e tagliando direttamente i tagliolini). Lasciateli stesi sulla spianatoia fino all’utilizzo sulla torta.

Per la farcia. Tritate finemente le mandorle con lo zucchero, l’albume e il cucchiaio di liquore.

A questo punto potete montare la torta. Riprendete la frolla e stendetela in uno strato sottile. Ricoprite la tortiera precedentemente ricoperta da carta forno. Riempite il guscio di frolla con la farcia alle mandorle preparata prima ed infine ricoprite con i tagliolini, qualche fiocco di burro e abbondante zucchero a velo.

Infornate in forno già caldo a 180°C per 35-40 minuti. A necessità coprite la superficie della torta con un foglio di alluminio per non far bruciare i tagliolini.

Una volta fredda spolverare con lo zucchero  a velo...


Ricordatevi...
mangiatela solo il giorno dopo!!!

Infine essendomi avanzati degli ingredienti... avevo impastato troppa frolla e troppi tagliolini ho preparato questa seconda tortina (18 cm di diametro) con una farcia di ricotta, zucchero e gocce di cioccolato fondente...


Anche questa versione mi è piaciuta...ma la prima resta insuperabile!!!



Buon appetito!!!


Vi auguro un felice fine settimana...


Con questa ricetta partecipo al contest “Dans la croyance” del blog Il gattoghiotto in collaborazione con Salter

http://gattoghiotto.blogspot.it/2013/12/4-anni-di-blog-e-super-mega-contest.html





 

44 commenti:

  1. Ciao! Mi hai fatto sorridere anche a casa nostra far le pulizie con tutti e tre e' un'impresa!!! Buonissima la torta, ne fa una simile mia suocera ma io non ci ho mai provato!!! Buon fine settimana!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora mi puoi capire perfettamente...però alla fine è divertente!!!!!

      Un abbraccio
      Monica

      Elimina
  2. Oh que bolinho diferente mas parece ser muito bom, é sempre uma vantagem ter um docinho para comer depois mas com este aspecto não sei se esperava pelos dois dias seguintes.
    Aqui não está a nevar mas chove bastante e pelas noticias vai continuar assim.

    Beijinhos e um bom fim de semana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Você está certo ... mas no dia seguinte ele realmente é mais bom!

      Um abraço e bom domingo
      monica

      Elimina
  3. O_O che bella, è da tanto tempo che ho in mente di farla poi tra una cosa e l'altra rimando sempre.
    ti rubo una fetta! Buon we

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Provala Fede...è davvero molto buona!!!

      Un abbraccio e buona domenica
      monica

      Elimina
  4. E' bellissima e...buonissima!!
    Buon we:)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :-)))))

      Un abbraccio e buona domenica
      monica

      Elimina
  5. ... nun te lamentà, tanto poi crescono e tu rimani miseramente con le tue pezzette in mano e l'aspirapolvere a guardarti male.... Non lo dire a Luca (falsa come Giuda!) ma mi sono iscritta ad un corso di fotografia... dico non glielo dire perchè se poi le foto continuano a venire uno schifo che gli racconto? Che il corso era fatto male? :D Bellissima questa torta... ogni tanto ci inciampo dentro ma non l'ho mai fatta, sai? Bella un buon fine settimana a te e a tutta la Fotocibiamo family!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. AhAhAh..lo sospettavo sai!!!???? E va be'!!!!
      Troppo tardi cuochinaPa....glielo hai appena detto....il fotografo legge i commenti prima di me regolarmente!!!!!! Ma va che sei bravissima...
      Sai che quando ho pensato di prepararla ero lì lì per chiamarti per chiedere lumi alla tua metà emiliana!!!!!!!

      Un abbraccio stretto stretto bella donna
      moni

      Elimina
  6. Quei nanetti che conosco bene sono la gioia dell'anima anche se fanno tribulare!! ma dimmi come state gioie?? tutti bene?? luca?? quand'è che ci vediamo??
    Vi abbraccio tutta, splendida famiglia!! ;D <3<3 Vally

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Vale!!! Tutt bene...anche se stiamo combattendo ancora con raffreddori e tossi varie...ora è il fotografo ad essere colpito!!!! Be' spero presto...

      Un abbraccio e buona domenica
      monica

      Elimina
  7. Che tenera seiii! Il drago aspira bambini ahah! Mi ha fatto tanta dolcezza leggere di queste 'pulizie insieme', anche se sono state vane. Che bello, veramente. Un bacione a te e a loro... <3 Questa torta non l'avevo MAI e dico MAI vista ma è bellissima e deve essere anche altrettanto buona! Complimenti, un bacione di bene!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Alla fine mi diverto con loro anche se il lavoro a volte si moltiplica...ma va bene così...quando poi cresceranno mi lamenterò che non vorranno aiutarmi!!!!!!!
      E' una torta particolare ma molto buona...

      Un abbraccio e buona domenica
      monica

      Elimina
  8. Che brava Monica! primo per la pazienza e la fantasia con cui gestisci i nanetti (io ero una mamma molto più nervosa) e poi le cose bellissime che riesci a fare. Hai ragione, è una torta delle mie parti. Quasi quasi provo anch'io così poi...le assaggiamo tutte e due!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. AhAhAhAh...sai cos'è mi piace un sacco giocare con loro...pensa che stiamo costruendo la casa della barbie e ti dico la verità...in questo momento di costruzione e decorazione mi diverto più io di loro...ahahah... E sapessi cosa capita mentre cucino!!!!!
      Davvero non l'hai mai fatta...la devi provare!!!!!

      Un abbraccio grande e buona domenica
      monica

      Elimina
  9. Bella!! Molto particolare, non l'ho mai assaggiata ma sono curiosa come una scimmietta!!
    Un bacione!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La prossima volta che la preparo ti chiamo...tanto in 10-15 minuti arrivi qui...anche a piedi!!!!!!!

      Un abbraccio cara
      monica

      Elimina
  10. Cara Monica, non ho mai visto nè ho mai sentito parlare di questa torta...ma mi incuriosisce parecchio...veramente troppo originale e sicuramente buonissima...ne assaggerei molto volentieri una fetta anche in questo momento in quanto è invitantissima:)
    un bacione e buon fine settimana!!
    Rosy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' piaciuta molto a tutti!!!!

      Un abbraccio e buona domenica
      monica

      Elimina
  11. adoro adoro adoro questa torta!!!!!!!!!!!!!!! Brava che l'hai proposta ed io la riproporrò al più presto, anche se non sono emiliana!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahaha neppure io lo sono...
      ma mi è piaciuta un sacco!!!!!!!!
      Mi raccomando mangiala il giorno dopo...io ho fatto la prova e non c'è storia, il giorno dopo è una favola se ti piacciono le mandorle...

      Un abbraccio e buona domenica
      monica

      Elimina
  12. Che allegria: tutti a fare le pulizie :) Tu dirai "Prova tu!" ma il quadretto che hai descritto è talmente gioioso.
    Sai che questa torta non l'ho mai mai fatta? Fra l'altro deve essere strepitosa :)
    un bacio e complimenti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. AhAhAh hai ragione è divertente...anche se diciamo che è difficile uscirne :-P!!!!!!
      Provala a noi è iaciuta un sacco....

      Un abbraccio e buona domenica
      monica

      Elimina
  13. Il tuo post mi ha fatto sorridere e ricordato i tempi passati ( ormai i miei non sono più nanetti ma giganti più grandi di me) ...........
    La torta e stupenda quanta energia hai dimmi il tuo segreto !!!!!!
    Un bacione :-)))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...insomma nel periodo in cui non devi litigare per distribuire strofinacci!!!
      No nessun segreto...anche a me spesso l'energia mi abbandona e per fortuna mi viene in soccorso il fotografo!!!

      Un bacione
      monica

      Elimina
  14. Sei sempre SUPER!!!!!:-))
    Altroche i pasticceri in tv..tu sei più in gamba,complimenti!!!
    Bacioni felice domenica cara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ora mi monto la testa!!!!!
      Grazie mille Daiana...sei un tesoro!!!

      Un abbraccio
      monica

      Elimina
  15. Come sono belli questi tagliolini croccanti! Molto bella! Grazie mille!!! Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille a te dell'opportunità!!!

      Un abbraccio
      monica

      Elimina
  16. Ganza questa torta! E' la prima volta che la vedo e mi sembra davvero molto intrigante. Quel rivestimento croccante di tagliolini deve essere irresistibile!
    Un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì è favolosa...se si ha la forza di resistere fino al giorno dopo per gustarla...si trasforma, i gusti si amalgamano e il tutto diventa più completo....ho fatto la prova e non c'è paragone con la bontà del giono dopo averla sfornata!!!!

      Un abbraccio e buon inizio settimana
      monica

      Elimina
    2. P.S.
      Coma stai??!! Spero tu sia guarita!!!

      Elimina
  17. Nel leggere le tue parole mi è sembrato di vedervi... che bello rendere felici i propri figli con poche cose... Non c'è niente di più bello!!!
    E questa torta è spettacolare!!! Davvero complimenti!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Morena...come stai??!! Che bello rivederti qui...
      Ma sai che è vero....ci scervelliamo per comprare chissà cosa
      e poi anche facendo le pulizie si può giocare!!!!

      Un abbraccio e buon inizio settimana
      monica

      Elimina
  18. sono anni che la voglio provare e la tua è assolutamente perfetta...complimenti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille....

      Un abbraccio e buon inizio settimana
      monica

      Elimina
  19. Ma che carini i tre bimbetti che fanno le "pilizie " con la mamma... ma che pazienza che ce vo! :))
    Monica la torta è splendida, davvero, io abito in Emilia e la vedo spesso in giro ma non l'ho mai provata, qui dicono che sia buonissima. La tua mi piace molto e mi hai fatto venir voglia di provare. Un abbraccio grande!

    RispondiElimina
  20. Ne ho sentito parlare ma non l'ho mai assaggiata, comunque sono certa che mi piacerebbe moltissimo, sopratutto la versione con il cioccolato!! Brava Monica, ti ho vista mentre rincorrevi i nanetti con l'aspirapolvere e ricordavo la mia mamma che di nanetti ne aveva 5 intorno, tra cui c'ero anche io ... Ti abbraccio forte.

    RispondiElimina
  21. buona e buona anche la seconda versione con il cioccolato!! ;)

    RispondiElimina
  22. fortissima questa torta di tagliolini, io mai preparata, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  23. Che bravi i tuoi ometti, Monica! Si meritano assolutamente un premio, ovvero la tua torta di tagliolini. Davvero una tradizione di famiglia molto invitante.
    Un abbraccio
    MG

    RispondiElimina
  24. e'veramente geniale!!!oltre che molto bella :)
    da oggi hai una nuova fan :)

    RispondiElimina
  25. La conosco: la faceva la mia nonna e la chiamava la Torta Ricciolina! Ti sono vicina con le pulizie multiple...ma io sono molto più cattiva e con meno pazienza!! un bacio cri

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...