lunedì 22 ottobre 2012

GLI GNUDI

Sono una ricetta tipica toscana. Li ho scoperti in una delle mie peregrinazioni sul web. Non ho modificato nulla nella ricetta originale (in realtà io ho usato ricotta vaccina anziché di pecora come diceva la ricetta), se non le quantità. La ricetta originale la trovate qui.
Sono il piatto preferito della mia bimba più grande, ma devo dire che tutti (anche il piccolino di un anno) li mangiano molto volentieri.

GNUDI TOSCANI


INGREDIENTI:
  • 500gr spinaci freschi (o 700gr surgelati)
  • 250gr ricotta vaccina
  • abbondante noce moscata
  • 50gr parmigiano reggiano
  • 1 uovo
  • sale
  • pepe
  • farina
  • burro
  • salvia
PREPARAZIONE:

Lavare e lessare gli spinaci, farli raffreddare e strizzarli molto bene, quindi, tritarli a coltello. In una ciotola, mettere la ricotta, la noce moscata, il sale, il pepe, il reggiano grattugiato e l’uovo. Aggiungete anche gli spinaci ben strizzati e mescolare il tutto.
Dal composto ottenuto, formare delle palline grandi come una noce (mezzo cucchiaio circa), passarle nella farina e disporle su un telo infarinato o altro contenitore infarinato.
Quando si rotolano le palline nella farina, questa deve aderire solo in superficie, senza essere incorporata all'impasto, serve solo per sigillarle in cottura.
Se gli spinaci non fossero stati strizzati bene, potrebbe essere necessario aggiungere un po' di farina anche all'impasto, giusto il minimo indispensabile per farli stare insieme. Volendo testare la resistenza, fare uno gnudo e metterlo a cuocere, se non si sfalda proseguire con il resto dell'impasto altrimenti aggiungere un cucchiaio di farina ancora. Si possono preparare in anticipo, ad esempio la mattina per la sera conservandoli in frigo. Al momento di andare in tavola, buttare le palline in una pentola d'acqua bollente salata e toglierle con la schiumarola dopo 2 o 3 minuti che sono venute a galla.
Condire con burro e salvia e servire caldi.


Buon appetito!!!

4 commenti:

  1. Complimenti per il vostro blog,grazie per esserti unito al mio mi unisco al vostro con immenso piacere e buona avventuraaaaaaaaa
    zagaraecedro.blogspot.com

    RispondiElimina
  2. complimenti per le ricette e per le foto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille!! Siamo lusingati dei complimenti di un intenditore..Luca e Monica

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...