martedì 23 ottobre 2012

RAVIOLI DI ZUCCA…A MODO MIO!!!


Una delle mie bimbe adora i ravioli, se le si chiede cosa vuol mangiare risponde sempre ravioli….quindi ne ho sempre una piccola scorta…e visto il periodo oggi saranno ravioli di zucca.
Non aspettatevi i classici tortelli mantovani, sono ravioli di zucca a modo mio quindi solo zucca, formaggio, uova e qualche spezia…
Nella preparazione ho avuto il prezioso aiuto delle mie bimbe, quindi sarà un lavoro a due mani più quattro manine!!!
 
RAVIOLI DI ZUCCA CON CREMA DI CRESCENZA



INGREDIENTI:
  • 600gr polpa zucca
  • 1 carota
  • 1 cipolla bionda
  • 3 uova
  • 130gr philadelphia
  • 150gr parmigiano reggiano
  • 3 cucchiai farina di polenta
  • 3 cucchiai farina 00
  • noce moscata
  • origano
  • sale

INGREDIENTI SFOGLIA:
  • 400gr farina 00
  • 250gr semola rimacinata di grano duro
  • 6 uova intere medie (circa 50gr ciascuno)
  • ½ bicchiere di vino bianco
  • sale




PREPARAZIONE:

Cuocere la zucca a spicchi con la buccia per 20minuti nel microonde, quindi una volta cotta raccogliere la polpa in una ciotola.
Nel frattempo preparare la pasta per la sfoglia: mettere nella ciotola dell’impastatrice (o sulla spianatoia facendo la fontana) le due farine, le uova, sale e il vino bianco. Una volta pronta, fasciarla nella pellicola trasparente e porla in frigo a riposare per almeno ½ ora.
Ora possiamo occuparci del ripieno: soffriggere cipolla e carote (tritate molto fini) in olio extravergine di oliva fino a quando la cipolla sarà trasparente, quindi aggiungere la polpa della zucca salare. Insaporire la zucca nel soffritto per qualche minuto.
A questo punto levo dal fuoco la zucca, lascio che si raffreddi (altrimenti quando aggiungo le uova si cuociono) e la metto in una ciotola con 3 cucchiai di farina di polenta, 3 cucchiai di farina 00, una generosa manciata di origano e di noce moscata, 3 uova, il reggiano e il philadelphia.
Mescolo per bene in modo da amalgamare gli ingredienti e aggiusto di sale.
Riprendiamo la pasta, per stenderla dobbiamo tirarla fuori dal frigo almeno 15 minuti prima, ora possiamo stenderla con la sfogliatrice (o col matterello….io per praticità usa la sfogliatrice) e arrivare allo spessore del penultimo scatto. Quindi formare i ravioli. Ho utilizzato una forma a mezzaluna di 7cm di diametro, con questa quantità di pasta e ripieno e con questa forma ho fatto 118 ravioli.
Cuocere i ravioli in abbondante acqua salata per pochi minuti dal bollore, quindi servirli con una crema di crescenza (fatta semplicemente scaldando pochissimo la crescenza senza aggiungere latte o panna) oppure sono ottimi anche con burro e salvia.



Con questa ricetta partecipo al contest mensile di Laura del blog Nella cucina di Laura:






















5 commenti:

  1. complimenti bella ricetta. Complimenti per le tue meravigliose foto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille!!!!!!
      Complimenti anche a te conosco bene il tuo blog da prima di averne uno anch'io...
      A presto

      Monica

      Elimina
  2. Complimenti sia per la ricetta che per le foto, entro subito a far parte dei tuoi lettori!!! A presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille ne sono felice!!!

      A presto

      Monica

      Elimina
  3. con immenso ritardo ho aggiornato le ricette della sfida sulla zucca, scusa ma ho avuto degli impegni familiari. a giorni il post con il vincitore! grazie laura :D

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...