mercoledì 15 maggio 2013

FUSILLI fatti in casa...

Ciao a tutti!!!  
Vi ho già raccontato l’antefatto di questo piatto (qui). Vedendo le meraviglie dello ZioPiero e di Michela non ho potuto resistere e nonostante mi volessi regalare un giorno di riposo, mi sono alzata di buon’ora e il mio giorno di ozio si è tramutato in un gran lavorare fatto di montagnole di farina, di impasti, di stecchi e di un gran arrotolare....

Amo impastare, qualunque impasto va bene......anche se il mio preferito resta quello degli gnocchi...lì sì che mi rilasso!!!

Il risultato mi soddisfa, anche se ho già messo all’opera il mio papà perché mi crei dei bastoncini di diametro perfetto (almeno secondo me) per fare i fusilli, perché il manico dei mestoli è troppo spesso mentre lo stecchino degli spiedini (che ho utilizzato) a mio gusto è troppo sottile e non lascia molta luce tra le spire del fusillo dove dovrebbe annidarsi il sugo.


Non so se ve l’ho già raccontato ma mia nonna paterna impastava ogni giorno, aveva una stanza, dove teneva sacchi e sacchi di farina di vario tipo, che usava solo per impastare.....una vera meraviglia...entrando si sentiva quel tipico odore di farina mescolato a quello di qualunque altra leccornia stesse preparando....lì dentro poi c’era un tavolo spettacolare che come per magia si trasformava in un enorme spianatoia semplicemente alzando il ripiano (come avrei voluto salvarlo e magari farlo mio!!!), in un angolino c’era sempre un mucchietto di farina, lì sotto trovavi un vecchissimo mattarello che aveva passato ogni peripezia e un coltello da pasta col manico tutto rovinato e incrostato di avanzi di impasto, in un altro angolino sotto un piatto o un tegame rovesciato, noi bimbi, trovavamo sempre ogni ben di Dio: dal biscotto alla torta ai ravioli dolci (di cui ho perso la ricetta...troppo piccola per domandargliela ed ora troppo tardi per averla...)....ogni volta qualcosa di nuovo....che bei ricordi...anche se la merenda che preferivo era il semplice pane, burro e zucchero oppure pane, olio e sale....chissà forse il mio amore per gli impasti deriva da questi ricordi...

Sto divagando come al solito, torniamo ai fusilli home made....


FUSILLI fatti in casa






INGREDIENTI per 4 persone:
  • 280 g farina 00
  • 120 g semola rimacinata di grano duro
  • 4 uova
  • sugo di carne per condire

PROCEDIMENTO:

Create la fontana con le farine sulla spianatoia, allargate il centro e creare lo spazio per le uova. Con una forchetta sbattete leggermente le uova e poi piano piano fate assorbire la farina. Quindi continuate ad impastare fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo. A questo punto avvolgete nella pellicola l’impasto e lasciate riposare in frigorifero per almeno mezz’ora.


Passato il tempo di riposo, riprendete la pasta, staccatene dei pezzetti, mantenendo la pasta non utilizzata sotto una ciotola perché non si secchi in superficie, e create dei vermicelli, tagliatene dei pezzetti della lunghezza che volete (dovreste tagliarli tutti della stessa lunghezza...non come ho fatto io!!!) e avvolgeteli intorno ad uno stecchino da spiedini. Lasciateli una decina di minuti sullo stecchino e poi con delicatezza sfilate lo stecchino e lasciate asciugare i fusilli almeno per 3 ore prima di cuocerli.

Cuocere in abbondante acqua salata per circa 8-10 minuti ma questo dipenderà molto dallo spessore del fusillo stesso quindi regolatevi voi.



Ho condito i miei fusilli con un sugo di carne.

Buon appetito!

40 commenti:

  1. Mi sono persa sognante nel tuo racconto. Per un momento mi é sembrato di sentire il profumo di farina che descrivevi fin qui.
    I tuoi fusilli avranno anche l'apertura piccola, però per essere il primo tentativo e per doverti arrangiare con gli stecchini da spiedo sono venuti benissimo. Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Stellina!!!
      Mi piaceva un sacco quando andavamo da mia nonna entrare in quella stanza di nascosto...la guardavo per ore entre lavorava..peccato fossi così piccola e non ho imparato quasi nulla da lei....

      Un abbraccio
      monica

      Elimina
  2. Più che dirti complimenti non mi viene altro!.. Son rimasta così O_O.. sono meravigliosi.. perfetti!!!! smack

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Cla!!!

      Un abbraccio
      monica

      Elimina
  3. La stanza della nonna è come il mondo dei balocchi,almeno per chi come noi ha questa passione!Sono riuscita ad immaginarla e mi hai ricordato la spianatoia della mia nonna!Era enorme,che me la sogni è dir poco,perchè allora non ci pensai?Mannaggia va,meglio non pensarci e concentrarsi sui tuoi fusilli che mi sembrano perfetti...urge anche a me il bastoncino adatto!
    baci tesoro e complimenti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se chiudo gli occhi...ancora la vedo quella stanza...mi sembra di sentirne l'odore...e non hai idea di quanto ripenso a quella mega spianatoia!!!!! Già...meglio non pensarci!!!
      Per il bastocino ho scatenato mio papà...speriamo bene!!!

      Un abbraccio
      monica

      Elimina
  4. sono strepitosi!! Immagino che bontà, quasi quasi li provo!! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dai provali poi mi dici...

      Un abbraccio
      monica

      Elimina
  5. wowwwwwwwwwwww!!!! ma quando mi invitate a pranzo?? ;D Valeria

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quando vuoi...noi siamo qua!!!

      Un abbraccio
      monica

      Elimina
  6. Complimenti per i fusilli! :) Bel blog! Se vi va date un'occhiata anche al mio! http://amorealprimoassaggio.blogspot.it/
    L'ho creato da poco! Datemi qualche consiglio!;) Veronica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Veronica!!!
      Grazie mille...

      A presto
      monica

      Elimina
  7. I miei complimenti sei davvero insuperabile,in fatto d'impasti la tua nonna ti ha instradato a dovere.....non sarei capace,sono davvero perfetti io ne sarei estremamente orgogliosa,un bacio Monica e ancora complimenti!
    Z&C

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Ketty!!!
      Sei troppo gentile...non nego che come primo risultato ne sono soddisfatta :P !!!!!! Non sono ancora proprio perfetti...ma non mi lamento...appena avrò il legnetto giusto allora sì che saranno perfetti!!!

      Un abbraccio cara
      monica

      Elimina
  8. Mmm mamma mia che bontà.. :)
    Hanno un aspetto veramente appetitoso..
    Complimenti per la ricetta e complimenti per le foto.. :)
    Un Abbraccio
    Le Golose Creazioni di Luana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Luana!!!!!

      Un abbraccio
      monica

      Elimina
  9. Ma 6 stata bravissima *__* e che pazienza!
    Complimenti meriti un oscar ^_*
    la zia Consu

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah Ah Ah addirittura l'oscar....
      Con tutti questi complimenti finisce che faccio la ruota come i pavoni!!!!!

      Un abbraccio
      monica

      Elimina
  10. Ciao Monica, dolcissimi i ricordi della tua nonna, poi è proprio vero, "buon sangue non mente"!!! Per quanto riguarda la pasta, io trovo che sei stata davvero molto brava a fare questi fusilli, con quel sughetto sono favolosi!!!
    Bacioni, buona serata...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che peccato sia andata via troppo presto
      per poter davvero imparare la sua arte....

      Un abbraccio
      monica

      Elimina
  11. Monica, sono commossa. Il racconto della stanza di tua nonna con le farine,mi ha ricordato la mia. Mia nonna si alzava alle 3 di notte per impastare il pane con il lievito madre. Si impastavano grandi quantità, era pane che durava 20 giorni.
    E i fusilli? sei stata bravissima, mi ha fatto tanto piacere la tua realizzazione!!! Mi farebbe piacere inserirne la foto nella mia rubrica "Rifatte da voi". Se ti fa piacere, mandami la foto via mail :)
    Un carissimo abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Michela!!!
      Se chiudo gli occhi sento ancora il profumo di quel posto....
      sai a volte non tento di ripetere le ricette che faceva perchè ho paura di rimanere delusa e preferisco tenermi il ricordo!!!!
      Grazie mille dei complimenti...assolutamente mi fa molto piacere...ti mando la foto via mail!!!!!

      Un abbraccio forte
      monica

      Elimina
  12. Risposte
    1. Fede...grazie mille!!!

      Un abbraccio
      monica

      Elimina
  13. Mi hai fatto tornare bambina nella cucina della nonna. Restavo incantata nel vederla impastare, pane o pasta che fosse, davanti a quel tavolo che per me era magico. Un tavolo all'apparenza normale ma che al suo interno "nascondeva" una spianatoia, un lunghissimo matterello e un tagliere. Spianatoia e tagliere sono riuscita a "salvarli" e ora li custodisco come tesoro mentre del matterello si è persa traccia. Chissà che fine ha fatto :(
    I tuoi fusilli sono una diabolica tentazione a mettere le mani in pasta. Già l'avevo dopo il post di Michela, a vederli di nuovo diventa irrefrenabile. Un bacio, buna serata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fede...sapessi invece io di tutta la casa di nonna ho salvato solo una vecchia radio non funzionante che mi aveva dato lei stessa quando era ancora viva....e che ora è qui con me nella mia cucina! Sapessi quanto ho ripensato a quel tavolo e a tutte le sue cose....ma ora è tardi!!!
      Bhe'! Non si possono frenare certe voglie....aspetto la tua versione!!!!

      Un abbraccio
      monica

      Elimina
  14. Ma che belli!!!!
    Mi piacciono molto così stretti anche se, come hai notato, prendono meno il sugo. Se con il tuo papà poi trovate il modo di farli della dimensione giusta, fammi un pacchettino! :))))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao ZioPiero!!!!
      ...e già mi son venuti troppo stretti...
      D'accordo!!! Se il suo risultato sarà soddisfacente partirà un pacchettino per Roma...autografato da noi!!!!!!

      Un abbraccio
      monica

      Elimina
  15. Mamma mia che carini.....mi viene voglia di impastare subito!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' un ottimo modo per scaricare le tensioni....

      Un abbraccio
      monica

      Elimina
  16. Evidentemente chi nasce tondo non diventa quadrato, ovvero chi da piccola si innamorava dei gesti della nonna, da grande non può che amare la cucina! Leggo la tua storia, leggo i commenti e mi ci vedo, io da piccola, naso ad altezza spianatoia, ad assorbire tutto con occhi, naso e perchè no, bocca! :)
    Questi fusilli.....basta, avete fatto venire voglia di provarli anche a me!
    Un bacio stella!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Roby!!!!
      Purtroppo non sono riuscita davvero ad assorbire tutto...non hai idea di quante domande avrei da farle....sai quando penso a mia nonna la ricordo sempre in quella stanza con quel profumo....
      Allora aspetto la tua versione....

      Un bacione grande stellina
      monica

      Stai un po' meglio!!??
      Spero di sì...

      Elimina
  17. Monica dopo aver lasciato gli occhi sui due precedenti fusilli me ne riprendo uno per lasciarlo sui tuoi... ma spettacolo della natura... però la mia richiesta è un altro: visto che uno dei mie impasti più ostici è lo gnocco, mi fai una ricetta solo per me? Magari è la volta buona che imparo a farli per bene! Un bascione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma non ci credo...davvero cuochinaPa tu hai problemi con gli gnocchi!!?? Io li adoro...impasterei sempre gnocchi...con le patate...con la ricotta...con la zucca...all'acqua...naturalmente l'impasto che preferisco è il primo con le patate...dalle mie parti la tradizione li vuole solo farina e patate ma a nostro gusto rimangono un po' troppo morbidi io ho variato un po' la ricetta....assolutamente arriveranno presto gli gnocchi della Pa...dammi un pochino di tempo però perchè devono essere degli gnocchi con un bel vestitino degno della Pa!!!!!!

      Un abbraccio grande grande
      monica

      Elimina
    2. Ma sei troppo bella!!! Di patate, mi raccomando, di patate! Ti bascio!

      Elimina
    3. Il fotografo sta già pensando al set fotografico...io al condimento...che dici una bella crema di baccalà...so che ne vai matta!!!!!!!!! :-P

      Un bacione grande
      moni

      Elimina
  18. Posso rubarti un pò di fusilli??? Sei bravissima!!!! :))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certo che sì!!!!
      Tutti quelli che vuoi....

      Un abbraccio
      monica

      Elimina
  19. davanti a queste piccole opere d'arte non poso dire altro che : COMPLIMENTI!
    baci
    Alice

    RispondiElimina
  20. Eh ma che meraviglia Monica...adesso mi tocca mettermi a provare sai..sono bellissimi!!
    Lo so che Michela e lo Zio sono dei fenomeni, quanto vorrei avere più tempo da dedicare a quello che mi piace fare..impastare, cucinare, infarinarmi cavolacci!
    Brava amica!!! ...bravo anche al fotografo và sennò diventa geloso ;-)!
    Un abbraccio a tutti!
    n.b. stanno bene i pargoli?? Roby

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...