venerdì 31 maggio 2013

CIAMBELLA ALL’OLIO EXTRAVERGINE DI OLIVA

Ciao a tutti!!!


Non so dove ho letto, non lo ricordo più, ma qualcuno descrivendo un viaggio fatto nella mia Liguria diceva che dopo il mare la cosa che più avrebbe ricordato del viaggio sarebbero stati gli olivi di cui è ricca la mia regione. Gli avrebbe ricordati non tanto per l’olivo in se, che è una piante tipica del bacino mediterraneo, ma per come questi meravigliosi alberi sembra che si arrampichino sui pendii scoscesi dei nostri monti a ridosso del mare, per come i contadini dalle mie parti riescano a rendere coltivabile, attraverso i terrazzamenti sostenuti da muretti a secco, dei terreni che naturalmente avrebbero un’estrema pendenza....avreste ricordato la grande caparbietà di questa gente.


L’olio extravergine di oliva fa parte della cucina ligure ed ha una parte da protagonista....è un olio ideale per diversi tipi di cottura anche se il suo miglior impiego è a crudo. E’ un olio che risente molto del mare e quindi ha caratteristiche diverse a seconda della vicinanza al mare stesso, allontanandosi dal mare l’olio acquista un gusto più deciso.
Le caratteristiche dell’olio ligure sono: color giallo oro con sfumature sul pallido e paglierino chiaro, profumo gradevolmente fruttato e gusto piacevole sempre tendente al dolce con sfumature delicate di mandorla e carciofo. E’ un olio fruttato tenue o dolce, ideale per condire i vari piatti valorizzando i gusti a cui si abbina senza prevalere ad essi, quindi per le sue caratteristiche è un olio perfetto per sostituire il burro anche nelle preparazione dolci.


Amo molto utilizzare l'olio extravergine di oliva nei dolci (qui, qui e qui) ed amo molto i dolci morbidi e semplici perfetti per la colazione come questa ciambella.

CIAMBELLA ALL’OLIO EXTRAVERGINE DI OLIVA


INGREDIENTE:
  • 350 g farina 00
  • 200 g zucchero
  • 2 uova
  • 250 g ricotta
  • 3 mele renette
  • 2 cucchiai liquore all’amaretto
  • 100 g amaretti secchi
  • 1 bustina di lievito
  • 1 dl olio extravergine di oliva
  • sale
  • burro e farina per lo stampo
  • stampo per ciambella da 30 cm di diametro

PROCEDIMENTO:

Sbucciate le mele, privatele del torsolo, tagliatele a tocchetti e tenetele da parte. Montate le uova con lo zucchero utilizzando le fruste elettriche fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso. Incorporate la ricotta e l’olio, quest’ultimo aggiungetelo a filo continuando a mescolare.
Aggiungete la farina setacciata con il lievito e un pizzico di sale. Aggiungete gli amaretti secchi prima sbriciolati grossolanamente.
Infarinate i cubetti di mela eliminando la farina in eccesso con uno setaccio quindi aggiungeteli all’impasto.
Versate il composto in uno stampo a ciambella imburrato ed infarinato, volendo a questo punto potete cospargere di granella di zucchero la ciambella. Cuocete in forno caldo a 180°C per 30 minuti (vale la prova stecchino).
Lasciate raffreddare prima di sformare e servire il dolce.


Buon appetito!



 Con questa ricetta partecipo alla raccolta di dolci all'olio di oliva PIACERE EXTRAVERGINE dei blog Anna ferna Mordi e fuggi e Le padelle fan fracasso



23 commenti:

  1. ciao Monica
    grazie ancora di aver partecipato con questa profumatissima ricetta alla nostra raccolta!
    Grazie anche per le preziose informazioni sull'olio della regione Liguria.
    bacio ..corro ad inserirti nell'elenco <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Anna!!!!
      Ce l'ho fatta...

      Un abbraccio
      monica

      Elimina
    2. GRAZIE MILLE anche da parte mia ;)

      Elimina
  2. Ciao Monica, davvero perfetta per una sana e gustosa colazione, l'olio rende morbido l'impasto e le mele ci stanno divinamente!!! Bravissima!!!
    Bacioni, buona giornata...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche gli amaretti sbriciolati conferiscono un gustino favoloso!!!!!!

      Un abbraccio
      monica

      Elimina
  3. Ciao zucchero... ma che ciambella spettacolare.... ma che forte la collezione di monete e la scatolina della cipria... è cipria vero? Ma ste idee Luca da dove le tira fuori???? Scusami se non sono presentissima... ancora devo rispondere alla tua mail, ma sono incasinatissima (mentalmente più che fisicamente!!)... Mò ti spiego... Un bascio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao cuochinaPa!!!!!!
      Sì hai visto??!! La scotolina di cipria è una delle poche cose che ho salvato della casa di mia nonna paterna...come la collezione di moneta...sono io quella fissata con le collezioni.... Patty stai tranquillissima tesoro!!!!!!!!!!!!

      Un abbraccio grande grande
      monica

      Elimina
  4. In effetti quando l'olio è buono.. nei dolci è pazzesco.. conferiscono aroma e morbidezza!!!! Buonissimo questo tuo ciambellone... smack cara e buon w.e.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione...mi piace un sacco l'olio...
      le torte rimangono molto morbide....

      Un abbraccio
      monica

      Elimina
  5. Faccio auting e confesso che di solito non uso l'olio nei dolci, se le ricette lo prevedono lo sostituisco sempre con il burro... Ma il tuo post fa proprio venir voglia di provare lo riconosco, e del resto che ciambella all'olio sarebbe se usassi il burro????
    Bacioni e buon finesettimana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah Ah Ah Ah Ah
      Fantastica!!!!! Dai una possibilità all'olio...è davvero molto buono nei dolci, non ti dico frolla e biscotti in cui si sostituisce con un po' più difficoltà ma nelle torte è davvero molto buono...diventano molto morbide e rimangono a lungo umide.

      Un abbraccio
      monica

      Elimina
  6. Una cimabella Monica davvero con i fiocchi e poi adoro i dolci con l'olio d'oliva li trovo davvero speciali e la tua ciambella lo è di sicuro!!!!Bacioni,Imma

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io, Imma,amo molto i dolci con l'olio.....
      specialmente le torte!!!!

      Un abbraccio
      monica

      Elimina
  7. Me la posso portare tutta questa ciambella??
    I dolci con le mele sono tra quelli più amati, poi la ricotta, un buon olio extravergine.....il successo è assicurato!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho fatto azzeccato il mix!!!!!!!!!
      E poi amaretti e mele sono uno spettacolo....secondo me!!!!!!

      Un abbraccio
      monica

      Elimina
  8. Oggi mi compro gli ingredienti che mi mancano e domani super colazione con la tua ciambella :-D
    Mi piacciono i dolci con l'olio e poi si conservano molto meglio (sempre che ci sia bisogno di conservarli O_o)
    Buon WE cara e grazie <3<3
    la zia Consu

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sìììììììì!!!!!!!
      Mi raccomando voglio sapere come l'hai trovata!!!!!
      A noi è piaciuta molto!!!!!!!!!!!

      Un abbraccio
      monica

      Elimina
  9. Questa ricetta sa di tradizione, di passato e di ricordi! Mi piace!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Polpy!!!!
      Come stai!!?? Sempre super impegnata!!??

      Un abbraccio
      monica

      Elimina
  10. I dolci con l'olio al posto del burro mi sanno tanto di colazione, rendono la torta morbida e soffice a lungo :)
    Questa ciambella mi piace molto e mi aggiungo volentieri ai tuoi lettori :)
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione...i dolci con l'olio durano più a lungo....
      mi piacciono un sacco....

      Un abbrccio
      monica

      Elimina
  11. Buonissima questa ciambella!!! Poi con le mele dentro non l'ho mai sentita! :)
    Brava Monica ;)
    Un bacio e buon weekend!! :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho fatto una ciambella ricca!!!!!!!

      Un abbraccio e buon fine settimana anche a te
      monica

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...