martedì 12 marzo 2013

TIMBALLO DI PATATE


Buonasera a tutti!!!
Sinceramente non è granché “buonasera”...continua a piovere piovere piovere....che incubo...sto mettendo le branchie!
Ahimè! Sono meteoropatica! Aggiungetevi che l’influenza dai miei cari nanetti e passata a me e che continuo a tossire come una pazza per tutta casa (sapeste che voce sexi!!! Ah ah ah!)...e il quadretto è completo!!! Girovago per casa, seguita dalla mia fida cagnolina (anche lei odia questo tempo!) facendo movimenti circolari...sapete un po’ come quelle povere bestie costrette nelle gabbie che dimostrano il loro disagio camminando in circolo continuamente.... Questo inverno mi sta facendo impazzire!!!

Forse sono già un po’ pazza!! Vi ho detto milioni di volte che non soffro il freddo e in casa sto sempre con le maniche corte ed ultimamente visto che ho rotto le ciabatte (anche!), le ho sostistuite con un paio di vecchi sandali molto comodi....ormai chi vive intorno a noi (per fortuna tutti o quasi parenti!) non ci fa più caso, si sono abituati a vedermi uscire anche in giardino così in pieno inverno (ad esempio quando suona il campanello e devo prendere delle erbe aromatiche) mentre le persone che vengono da fuori...bhe’ rimangono sempre un po’ perplesse!!! L’ultimo episodio poco fa! Avevo appena messo Adri a dormire che suona il campanello, non abitiamo in un condominio quindi dalla porta usciamo direttamente fuori, c’è solo una piccola veranda.....non mi viene neppure in mente di prendere un maglioncino o mettere delle scarpe più consone...così sono uscita in maniche corte e sandali e fuori pioveva e pioveva parecchio!!! Il corriere mi ha guardato come se fossi una pazza!!! Giuro non sono ancora pazza...soffro solo il caldo!!! Eh Eh!!!

Oggi vi lascio una ricettina che è perfetta per questo tempo....è un timballo con patate, verza, prosciutto, provolone e uova...insomma una vera bomba!

Nota: ho utilizzato una teglia troppo piccola (la mia 28x20 cm) e quindi il mio timballo è diventato troppo spesso....anche se buonissimo!


TIMBALLO DI PATATE




INGREDIENTI:
  • 800 gr patate
  • 100 gr prosciutto cotto affettato
  • 300 gr verza
  • 100 gr provolone
  • 30 gr pangrattato
  • 60 gr burro
  • 2 cucchiai di paprica
  • 2 uova
  • sale q.b.

PROCEDIMENTO:

Cuocete le patate e passatele allo schiacciapatate senza sbucciarle (la buccia si separa automaticamente!). Trasferite la purea in una ciotola capiente e unite 40 gr burro, lasciato ammorbidire a temperatura ambiente. Regolate di sale, aggiungete la paprica e amalgamate a fondo per dare omogeneità al composto. Incorporate anche le uova e amalgamate ancora.
Pulite la verza eliminando le foglie rovinate, staccate le foglie intere, levatele e sbollentatele per pochi minuti in acqua salata. Tagliate il provolone a fette sottili e le fette di prosciutto a strisce. Ungete una pirofila (più grande di quella che ho usato io che era 28x20 cm per avere un timballo più sottile) con il burro rimasto e spolverizzate con il pangrattato. Foderate la pirofila con uno strato di foglie di verza, unite 1/3 della purea di patate e livellatelo in uno strato omogeneo. Quindi coprite con uno strato di prosciutto cotto e di formaggio. Ripetete la sequenza degli strati terminando con uno strato di purea di patate. Cospargete la superficie con del pangrattato.
Accendete il forno a 180°C quindi infornate quando sarà caldo, fate cuocere per circa 40 minuti. Una volta cotto, lasciare intiepidire qualche minuto prima di servire.


Buon appetito!

26 commenti:

  1. Belle le foto sui pali per i ponteggi... o sbaglio?
    Caspita cara Monica, sei l'esatto opposto di me. Io ho sempre freddo, soprattutto ai piedi. Quasi quasi mi metterei le calze pure in estate :)
    Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non sbagli...non sbagli!!!
      Io d'estate mi sciolgo invece....

      un abbraccio grande
      monica

      Elimina
  2. Gustoso il tuo timballo!!! Ieri pomeriggio ho fatto le tue brioche, ma io sono lazzarona e quindi non ho aspettato 24 ore e non ho fatto le pieghe...(non odiarmi :-))ma ho fatto la doppia lievitazione, prima l'impasto per 2 ore e poi le singole briochine... SONO GIA' SPARITE TUTTE!!!!! Chissà se le facevo a dovere... Sei bravissima!!!
    Io soffro il caldo appena sveglia e poi verso sera mi viene addosso tutto il freddo della giornata! quindi se suonano il campanello anch'io rispondo in maglietta la mattina... :-)
    Un abbraccio! Guarisci presto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille!!!
      Sono felice che vi siano piaciute!!!!!
      Prova a lasciarle lievitare a lungo...sono super!!!

      Un abbraccio
      monica

      Elimina
  3. Buono questo timballo, godurioso! Hai ragione è adatto a questo tempo, anche qui piove e si è abbassata la temperatura, e...anche io ho i calzini!!
    Baci!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La temperatura più bassa mi va bene...ma la pioggia non ne posso più!!!!

      un bacione
      monica

      Elimina
  4. Speto tu possa guarire presto. Le tue abitudini vestiarie sono tipiche delle amine libere e felici del proprio Io. Complimemti per piatti e foto sublimi come al solito

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anch'io lo spero tanto!!!!!!
      Gtazie mille......

      un abbraccio
      monica

      Elimina
  5. Ma dai davvero? Io invece negli ultimi anni ho cominciato a soffrirlo terribilmente il freddo O_O
    Il timballo però mi scalderebbe :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io soffro da morire il caldo.....

      un abbraccio
      monica

      Elimina
  6. Monica... eccolo il timballo!!!! sgnam... va bene anche se è troppo alto, lo mangio ugualmente! Pensa che io invece comincio a soffrire il freddo a settembre e smetto a giugno... sono un animale da letargo!!!
    Grazie ancora per il pacchetto e per le chiacchiere che ci siamo fatte!! Un bascio grande grande grande!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ohooo Patty!
      Io soffro da matti il caldo invece....
      Grazie mille a te di tutto!!!!!!!

      un abbraccio super
      monica

      Elimina
  7. Posso rubare la teglia e scappare? :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certo che sì!!!!!

      Un abbraccio
      monica

      Elimina
  8. Pensa a me piace proprio così alto,da porcellona come sono mi sa più ghiotto :P
    Che famina....lo farò quanto prima ;)
    Baci a presto!
    Z&C

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Ketty!!!
      Prova prova poi mi dici....

      un abbraccio
      monica

      Elimina
  9. Ciao Monica, una ricetta invitante, golosa e come sempre ben presentata!!!
    Bravissimi!!!
    Bacioni, buona serata :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Ely!!!

      un abbraccio
      monica

      Elimina
  10. anche io faccio come te, esco fuori come sto in casa senza ne giacchetto, ma è abitudine, ormai non ci faccio più caso, la pirofila sarà pure piccolina, mi piace di più così spesso, un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao!!!!
      Grazie mille...

      un abbraccio
      monica

      Elimina
  11. Ciao Monica :) Eheheeheh io invece sono freddolosa... soffro tanto il freddo! Questo timballo deve essere squisito, mi è venuta di nuovo fame! :D Complimenti, un abbraccio e buonanotte :) :**

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Vale!!!
      Non so cosa sia meglio...se soffrire il casldo o il freddo....bho!!!!

      un abbraccio
      monica

      Elimina
  12. fichissinma la foto e ottimo lo sformato!
    baci
    Alice

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Alice!
      La mia bimba grande si chiama come te!!!!!!
      Grazie mille dei complimenti....

      un abbraccio
      monica

      Elimina
  13. Tesoro, io tutto il contrario, non sarei sopravvissuta all'inverno senza i miei calzini stile muppets e la borsa dell'acqua calda....
    Ti auguro un sole splendente che al più presto vi permetta di uscire e prendere aria e sole!
    Intanto mi godo questo timballo, io ne ho fatto uno ieri sera ma non era buono la metà del tuo!!!!
    Baci!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Roby!!! Ciao stellina!!!
      Non so cosa sia meglio...io d'estate mi sciolgo letteralmente...d'inverno sono corazzata...sai un po' come le foche.....e d'estate dovrei eliminare...la corazza!!!!!!
      Sì sì...era sicuramente da urlo....

      un bacione grande
      monica

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...