martedì 5 marzo 2013

PASTICCINO ALLA CREMA DI RICOTTA

Buonasera a tutti!!!  
Avrei voluto iniziare questa settimana con un bel post positivo, magari parlare della primavera che sta arrivando, delle belle giornate che ci aspettano (in realtà oggi anche il tempo è una.....schifezza!), oppure della Santa Pasqua ormai alle porte, oppure......insomma di qualunque altra cosa che non fosse l’influenza.....ed invece rieccomi ad aggiornarvi sul bollettino medico di casa Fotocibiamo.  
Non riusciamo ad uscirne!!!
Nel weekend le cose non sono affatto migliorate rispetto a venerdì anzi, lunedì direi proprio che sono precipitate...di nuovo tutti è tre i bimbi con la febbre....
Cosa facciamo? Per prima cosa abbiamo cercato il pediatra....e direte voi che ci vorrà mai, telefonagli...e già, infatti così ho fatto o meglio ho tentato di fare. Prendo il telefono, cerco il numero, schiaccio il tasto verde ed attendo....tuuuuu....tuuuu...tuuuu....clic aspetto di sentire la rassicurante voce del pediatra ed invece......parte la segreteria......non ci posso credere mi son scese le lacrimucce, il pediatra è assente fino a venerdì e quindi dobbiamo rivolgerci al sostituto.......da questo momento in poi vi risparmio il racconto di quello che è successo col sostituto, insomma morale della favola ho cercato una pediatra a pagamento ed ho fatto visitare i bimbi da lei. Resoconto veloce di quello che è stato diagnosticato: 3 inizi di bronchite, 3 otiti e per uno placche in gola........alla faccia di chi mi aveva detto che per solo un po’ di febbre non è prevista la visita a domicilio!!!!
Non vi dico le mie giornate in cosa si sono trasformate.....ho un piano di lavoro ben preciso ma dedicato solo alla somministrazione delle medicine...non mi è facilissimo ricordare: 6 dosi di antibiotico precedute dai fermenti lattici, 6 aerosol al giorno (sono praticamente tutto il giorno attaccata alla macchinetta!!!!!!!!) e 3 dosi di cortisone.....e la cosa ancora più divertente, sono le corse dietro a qualsivoglia pargolo in fuga che si sviluppano per tutta casa prima di ogni somministrazione.....per fortuna sono piccoli e non ancora troppo “furbi” e finisce che si nascondono sempre negli stessi posti, potrei aspettarli lì io in anticipo...infatti Alice la trovo sempre sotto il suo letto e Adriano, essendo costretto a rimanere in cucina da quegli splendidi cancellini per bimbi, lo trovo sempre sotto il tavolo. L’unica che non mi fa fare corse è Chiara...almeno in quello è remissiva (e vi assicuro che lo è solo in quello!!!!) e si presenta tranquillamente alla somministrazione per poi godere come una pazza della “sofferenza” dei fratelli...per la verità i primi giorni mi aiutava anche a scovarli nei loro nascondigli!!! Bel tipetto eh????!!!!

Perdonatemi ed abbiate ancora un po' di pazienza per la mia latitanza dai vostri blog......spero che questa situazione si risolva in fretta!!!

Passiamo a qualcosa di dolce, che ci dia un po’ di carica e ci sollevi un po’ il morale.
Per fortuna ho un archivio ben fornito di ricettine, altrimenti dovrei bloccare anche il blog a causa dell’influenza!!!! Eh già Patty!!! Ecco svelato il nostro segreto! non siamo bionici ma per fortuna previdenti!!!!!!!


Il dolce di oggi lo abbiamo preparato con la spettacolare ricotta di bufala de La Tramontina (ricordate qui??!!), si può anche preparare con ricotta vaccina.

PASTICCINI ALLA CREMA DI RICOTTA DI BUFALA


INGREDIENTI:

per la frolla:
  • 200 gr farina 00
  • 120 gr burro
  • 70 gr zucchero
  • 1 tuorlo d’uovo
  • 1 pizzico di sale
  • scorza di limone grattugiata

per il ripieno:
  • 250 gr ricotta di bufala (La Tramontina)
  • 250 gr panna da montare
  • 50 gr zucchero a velo
  • 5 cucchiai di liquore Amaretto
  • 4 fogli di gelatina
  • amaretti secchi (circa 150 gr)

per decorazione :
  • zucchero a velo



PREPARAZIONE:

Per la frolla. Setacciate la farina sulla spianatoia e formate al centro la fontana. Versatevi il tuorlo, lo zucchero, il sale e la scorza di limone (non ho dato una quantità, va a gusto!). Mettete il burro freddo a fiocchetti sul bordo dell’incavo. Partendo dal centro impastate velocemente il tutto fino ad ottenere una pasta liscia che lascerete riposare in frigorifero per due ore.
Trascorso il tempo di riposo, accendete il forno e stendete la pasta tra due fogli di carta forno in modo da farla spessa pochi millimetri (3-4 mm) e da questa ricavate con un coppapasta tondo diametro 5 cm tanti dischetti. Cuoceteli in forno sulla placca imburrata 190° per 8-10 minuti. Una volta cotti lasciarli sulla placca a raffreddare.
Prepariamo la crema di ricotta. Mettere in ammollo in poca acqua fredda i fogli di gelatina. Mescolate la ricotta con lo zucchero a velo creando una crema omogenea (la quantità di zucchero è soggettiva, io vi consiglio di assaggiare la crema in modo da correggere eventuali problemi!). Montate la panna ben soda. Riscaldate il liquore (Amaretto) e scioglietevi dentro i fogli di gelatina precedentemente ammollati. Incorporate la gelatina e la panna al composto di ricotta facendo attenzione a non smontare la panna, quindi con movimenti dall’alto verso il basso. Sbriciolate gli amaretti.
Ora con l’aiuto di un ring della dimensione dei vostri dischetti formiamo i pasticcini: mettete sul fondo un dischetto, quindi aggiungete un cucchiaio abbondante di crema di ricotta, livellate bene la crema quindi aggiungete uno strato di amaretti secchi sbriciolati quindi un altro cucchiaio abbondante di crema di ricotta, livellate di nuovo e terminate il dolcetto con un altro disco di pasta. Estraete molto delicatamente dal ring e ponete in frigo a rassodare. Continuate in questo modo fino all’esaurimento degli ingredienti.
Servite spolverati di zucchero a velo.




Buon appetito!



Con questa ricetta partecipo al contest "Un dolce al mese: la Ricotta" di Morena del blog “Morena in cucina”:



Con questa ricetta partecipo al contest "Ricotta mille usi" del blog About Food:



51 commenti:

  1. S presenta benissimo questo pasticcino, mi piace molto!

    RispondiElimina
  2. Non sai Monica quanto mi dispiace... esperienze così le ho avute anch'io ma non moltiplicate per tre... Era solo la piccola di casa ad ammalarsi di continuo (polmonite...). Ti mando un forte abbraccio!
    PS: non so come fai a trovare la forza e il tempo per postare delle ricette così meravigliose!!! :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sya diventando difficile anche fare i post...il piccolo non mi molla un attimo....sono alla frutta!!!!!!!

      Un abbraccione
      Monica

      Elimina
  3. cara... mi dispiace moltissimo.... ti immagino a correre dietro ai piccini di qua e di là.... poveri, questa influenza è davvero assurda!
    le mamme sono sempre previdenti e questa ricetta è fantastica, pasticcini deliziosi :D

    un caro abbraccio a tutti voi
    sabrina
    http://mycherrytreehouse.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Sabrina.....

      un abbraccio anche a te
      Monica

      Elimina
  4. Mah guarda io ho un nipotino che è stato male con piccoli intervalli più o meno tutto l'inverno.. Con in mezzo anche una bella polmonite.. Ora va un po' meglio!
    Ti bacio cara, La foto del dolcino è carinissima!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Così è davvero snervante....oltre alla preoccupazione inizia anche parecchia stanchezza!!!!

      un bacione grande
      Monica

      Elimina
  5. Ancora!!!! poveri piccoli e povera te. Ottimi i tuoi pasticcini alla ricotta, una buonissima consolazione. Ciao.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Giovanna!!!
      Questo inverno non ha fine....è interminabile!!!!

      un abbraccio
      monica

      Elimina
  6. Ahah.. mi fai morire.. riesci ad essere ironica anche in questo macello. Grande. :) Le placche in gola sono terribili.. le ho avute un paio di volte e pareva di ingoiare i chiodi!! Coraggio, ti mando un abbraccione di supporto e.. complimenti per questi pasticcini superbelli e superbuoni!! <3 <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ecco perchè sono giorni che non vuole mangiare...oggi ha mangiato qualcosa in più forza inizia a fare effetto la cura....

      un bacione stellina
      Monica

      Elimina
  7. ho problemi di connessione, scusa ma non so quanti messaggi ho inviato

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tranquilla!!!!!
      Il numero dei messaggi è giusto !!!!!

      un abbraccio
      Monica

      Elimina
  8. Accidenti tutti e tre! Hai sì un bel da fare!
    Le foto sono splendide ma quello stupendo pasticcino sull'erba lo avete sacrificato???
    Un abbraccio e tanti auguri perchè i piccoli guariscano presto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' poggiato sul fieno....ti assicuro che non è stato sacrificato!!!!!

      un abbraccio
      monica

      Elimina
  9. Ciao Monica, mi dispiace tantissimo!!! Spero che i tuoi piccoli possano stare presto definitivamente bene! Questo pasticcino è una delizia, adoro la ricotta di bufala... Complimenti, un abbraccio forte forte e buona serata :**

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Vale!!!
      La ricotta di bufala non l'avevo mai provata....è uno spettacolo!!!!

      Un abbraccione
      Monica

      Elimina
  10. Cara, mi spiace per i tuoi angioletti, spero che tutto passi in fretta perchè immagino la tua grande preoccupazione ma vedrai che i bambini sono forti e supereranno tutto in un batter d'occhio, così anche tu sarai più serena e rilassata.
    Che dire di questi pasticcini??? Sono perfetti sia nella forma che nel contenuto e hai fatto delle foto bellissime davvero! Ti ringrazio di averli donati alla mia sfida!
    Un forte abbraccio,
    More

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Morena!
      grazie mille a te!!!!!

      un abbraccio
      monica

      Elimina
  11. Tesoro mio!!!! Sentirti questa mattina mi ha fa fatto uno strano effetto: sembravamo due amiche di sempre che eendosi sentite la settimana scorsa si raccontano le ultime novità.... troppo bello!! Grazie di avermi chiamata! <3
    Poi lo so che non siete bionici, non ostante il marito ingegnere, ma che siete previdenti...proprio grazie al marito ingegnere!!! Bellissime queste delizie, bellissime!!!! un bascio gioie e un abbraccio pieno di salute ai bimbi!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' la stessa cosa che ho provato io!!!
      Grazie a te per esserti preoccupata per noi...e scusa l'elmetto sui nostri malanni che ti ho fatto...non ti ho lasciato quasi parlare....
      In questo momento avrei proprio bisogno di una riserva di energia a cui attingere....va be' scappo a stendere (sui termosifoni vista la pioggia!!!) e poi volo a nanna.....

      un bacione grande grande
      monica

      Elimina
  12. Deliziosi! Meno male che hai delle riserve così belle :)
    Incrocio le dita affinché guariscano i tuoi bimbi.
    Un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Speriamo in fretta!!!!
      Grazie mille....

      un abbraccio
      monica

      Elimina
  13. Ah!ah!ah!..scusa se rido, am mi riconosco nella tua situazione solo che io con la grande non ho più il problema delle 'somministrazioni' ma la piccoletta (4 anni) mi fa dannare, la dobbiamo tenere in due anche solo per darle la tachipirina in sciroppo...non ti dico se si tratta di una supposta....aiutoooo...
    Ma cosa sono 'sti pasticcini Monica???
    Bellissimi! E che buoni devono essere!
    brava tu e bravo Luca on le foto, mi piacciono molto!
    Buona guarigione (spero veloce!!!) bacioni! Roberta :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se non fosse che ormai per la stanchezza la pazienza scarseggia....anche io mi farei delle risate!!! Sembra una scena da film....io che li inseguo e loro che si dileguano per la casa.....le comiche!
      Grazie mille.... Speriamo presto....

      un bacione
      monica

      Elimina
  14. Ciao Monica, coraggio tieni duro, spero che i tuoi piccoli guariscano presto!!!
    Quel dolce è favoloso, così come le foto!!!
    Bacioni :))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Ely!!!

      Un abbraccio
      Monica

      Elimina
  15. foto spettacolari per un dolce altrettanto bello ma soprattutto goloso un abbraccio simmy

    RispondiElimina
  16. mi dispiace un sacco per tutto quello che vi sta succedendo! mi dispiace per i bimbi e per voi che dovete corrergli dietro, ma appena passerà sarà solo un pessimo ricordo. La tortina è favolosa e le foto invece pure ;-) un caro saluto :-))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Speriamo passi in fretta....non se ne può più!!!

      A presto
      Monica

      Elimina
  17. Povera Monica, e poveri cuccioli, io che ho avuto la fortuna di conoscerli me li vedo che scorrazzano per mettersi in salvo dal terribile aerosol! Scusa il paragone un po' irriverente ma mi ha fatto pensare a quando devo curare qualche gatto, ed al parapiglia che si crea in casa mia :)
    Spero che a questo punto, con questa terapia, si rimettano in sesto del tutto! E che mamma e babbo possano tornare ad una vita più "normale".
    Un abbraccio immenso a tutti Monica, e complimenti a te per questi pasticcini, e a Luca per le foto (lo so che sembro ripetitiva ma che ci posso fare se voi siete sempre così bravi?!?) :)
    Baci :***

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao RobY!!!! Il paragone non è affatto irriverente ma assolutamente azzeccato!!!!!! Pensa che io invece con Molly non ho problemi...se la dobbiamo curare per qualcosa basta chiamarla, arriva che sembra stia salendo sul patibolo però viene buona buona a farsi curare...invece quei due (solo due perchè Chiara si presenta sempre spontaneamente) è sempre una guerra, soprattutto Alice...poco fa l'ho dovuta placcare sul divano...che palle!!!!!!!!!
      Grazei mille dei complimenti e mi raccomando....continua a farli perchè sai fanno tanto tanto bene!!!!!!!!!!!!!!!!!!

      Un abbraccione grande grande
      Monica

      Elimina
  18. Mi dispiace tanto cara.. Ti capisco ed abbraccio tutti voi.
    Complim per l'archivio di post e ricette così deliziose:)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Vaty!!
      Grazie mille...

      Un abbraccio
      Monica

      Elimina
  19. Accidenti Monica, che periodaccio! I virus quest'anno sembrano non lasciare spazio ai poveri bimbi. Speriamo che la primavera riesca a riportare un po' di pace in casa fotocibiamo! Intanto ti abbraccio forte e mi godo questa meraviglia che hai preparato! Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Elle!!!! Evidentemente abbiamo trattato troppo bene anche loro (i virus) e non vogliono sloggiare...ma ora ci stiamo impegnando a cacciarli!!! Grazie mille stellina!!!!!

      Un abbraccio grande
      Monica

      P.S.
      Hai notato le ultime foto del post dello sformatino di parmigiano?
      http://www.fotocibiamo.com/2013/02/sformatino-di-parmigiano-e-composta-di.html

      Elimina
  20. Mi dispiace Monica per quello che state passando, poveri piccoli tutti malati e povera te a gestirli :( Speriamo che si riprendano presto! Salvo subito la ricetta perché non si può resistere! un abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Polpi!!!
      Sono davvero stufa.....non lo nego....ed anche in debito di energie!!!!!!!
      Ma dai speriamo passi......
      Se li provi fammi sapere....a noi piacciono un sacco anche con la ricotta vaccina!

      Un abbraccio
      Monica

      Elimina
  21. uuh le placche in gola..io ero uguale da piccola,mi sentivo sempre male! Questo pasticcino di ricotta è qualcosa di fantastico! poi le foto non ne parliamo:) Dai che si riprenderanno presto! un bacio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Monica!!!

      Un abbraccio
      monica

      Elimina
  22. ....non odiarmi: ho riso tanto!! Mi sono immedesimata e son quelle situazioni in cui vorresti metterti in un angolo e piangere....forse il mio è stato un riso isterico al pensiero che l'inverno ancora non è finito e potrebbe toccare a me....la ricetta è una favola!!! In bocca al lupo cri

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A volte vien da ridere anche a me pensando se qualcuno ci vedesse....
      a volte mi scappa la pazienza.....speriamo che questo inverno se ne vada in fretta, non avrei mai pensato di dirlo visto quanto normalmente io ami l'inverno....ma così non se ne può più!!!!
      Grazie mille...

      Un abbraccio
      monica

      Elimina
  23. dove c'è la ricotta ci sono io: strepitosoooooooooooooooooooooooooo! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Sissi!!!!!!!

      Un abbraccio
      monica

      Elimina
  24. Poveri bimbi e poveri voi, è bruttissimo quando stanno male, speriamo che tutto torni alla normalità al più presto! Ottima ricetta!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oggi mi sembra di vedere qualche piccolo miglioramento...incrociamo le dita!!!! Grazie mille...

      Un abbraccio
      Monica

      Elimina
  25. Ho visto ora questa meraviglia che occhieggiava sull'home page del tuo blog e mi chiamava...mi chiamava...potevo non rispondere? Senti un pò, ma è una così così goduriosa che quando la mordi si schiaccia la ricotta e bisogna leccare tutto intorno?....Oddio mi hai fatto venire una voglia...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già già...proprio così...
      Una vera golosità!!

      Un abbraccio
      monica

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...