martedì 19 marzo 2013

TRIPPA DELLA NONNA COCCA

Ciao a tutti!
E’ il 19 marzo.......festa di San Giuseppe....la festa di tutti i papà del mondo!!!
Ho sempre sentito dire da mia mamma, e da mia nonna prima di lei, che il mestiere più difficile del mondo è fare i genitori...non ci sono regole scritte......ti arriva un frugoletto nelle braccia da un momento all’altro, ma la cosa più tragica è che non è dotato di libretto di istruzioni.....quindi, dal momento in cui lo stringi tra le braccia, devi crescere con lui...devi accompagnarlo verso la vita scegliendo con lui la strada giusta... Per una madre sembra che questo debba essere più semplice o forse innato (anche se poi non sempre è così) mentre per un papà tutto sembra essere più complicato. Ma poi sarà davvero??!!
Io sono fortunata ho una famiglia meravigliosa, tre splendidi bimbi, una pelosetta da urlo e poi lui...il mio fotografo....a volte chef....il mio migliore amico...ah sì....anche mio marito ed infine, ma non per ultimo......PAPA’...il papà dei miei figli. E che papà!!!
Immagino che storcerà parecchio il naso quando, con voi, leggerà quello che ho scritto perché non ama essere celebrato, non è abituato ad essere lodato e quindi non ama questo tipo di chiacchere. Però oggi non potevo far altro che dedicare questo post a lui, perché sa essere un papà favoloso e sempre presente nella vita e per la vita dei suoi figli...ok manca un po’ di autorità...o meglio l’autorità la usa solo per le cose importanti, come dice lui, ed infatti quando la sua principessa (e non sono io!) gli fa gli occhi dolci.....bhe'! lui si scioglie come neve al sole. E’ un papà meraviglioso e lo è stato dal primo momento in cui ha preso in braccio i nostri tre cuccioli per la prima volta......e loro lo sanno!!!

Buona festa del papà.....ti vogliamo tanto bene!!!!!

La ricetta di oggi, è una ricetta che lui ama molto perché è una ricetta della sua mamma. E quindi via con la trippa della nonna Cocca!!!


TRIPPA DELLA NONNA COCCA

INGREDIENTI:
  • 400 gr foiolo (centopelle di bovino)
  • 400 gr di trippa
  • 700 gr carote
  • 1 cipolla media
  • 1 gambo di sedano
  • 1 carota
  • 1 rametto di rosmarino
  • ½ spicchio d’aglio
  • 3 foglie di alloro
  • vino bianco q.b.
  • brodo vegetale
  • sale e pepe q.b.


PROCEDIMENTO:

Lavare ed asciugare le trippe (trippa e foiolo) e soffriggerle con solo olio extravergine d’oliva in modo che rilascino la loro acqua e lasciarla evaporare. Tagliare a tocchetti le carote lasciandone da parte una per il soffritto. In un’altra padella far soffriggere in abbondante olio extravergine di oliva un trito fatto con cipolla, carota, sedano, rosmarino e aglio. Aggiungere le trippe e le carote a tocchetti, lasciar rosolare aggiungendo mezzo bicchiere di vino bianco. Una volta evaporato il vino, salare e pepare, aggiungere le foglie di alloro e portare a cottura aggiungendo di tanto in tanto del brodo vegetale. E’ necessaria circa un’ora di cottura.
Servire caldo.


Buon appetito!

28 commenti:

  1. Ma che belle parole che hai scritto per l'omo tuo!!!! Siete fortunati voi ad averlo in giro per casa ed è fortunato lui ad avere questa splendida famiglia! Un bascio grande grande grande!
    PS: Forse una volta te lo avevo già detto che la trippa non mi piace (problema mio!)... ma caspita fotografata così, forse un pensierino glielo farei! Ribascio!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Cuochina Pa!!!
      Sì siamo molto molto fortunati....davvero molto!!!!
      Mi ricordo che la tripppa proprio non ti va....quando scrivevo il post ti ho pensato!!!!!!!

      Un abbraccio grande grande tesoro
      monica

      Elimina
  2. Che bella questa ricetta della tradizione! Conservo con cura le ricette di nonna, lei me le spiegava a voce ed io le scrivevo, ora che nonna non c'è più quando le preparo ho sempre un tuffo al cuore, i piatti vengono esattamente come li ricordavo! A presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione....amo le tradizioni
      e cerco di mantenerle vive!!

      A presto
      monica

      Elimina
  3. Che dolce sei! Ma è proprio così, i papà migliori non amano mai essere celebrati.. sono certa che il tuo maritino sia un padre unico e meraviglioso.. lo si percepisce dall'amore con cui ne parli!! Auguroni di cuore e complimenti! Anche io adoro le tradizioni e mantenerle vive è un gran regalo a noi, al nostro paese e alla cultura intera!! TVB!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' proprio così Ely sono una donna fortunata!!!

      Unabbraccio
      monica

      Elimina
  4. che bella ricetta della tradizione! GRazie per averla postata, mia madre la adora ma chi la sa cucinare? ora ho un segnale luminoso... un abbraccio e auguri ai papà!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dimmi se la provi!!!
      Figurati un po' se non la sai cucinare..non ci credo!!!!

      Un abbraccio
      monica

      Elimina
  5. Anch'io ho qualche problemino con la trippa, non riesco proprio a mangiarla sono sicura che é ottima, ma è più forte di me...la foto é meravigliosa , baci :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A molti non piace la trippa e in generale il quinto quarto....io l'ho sempre mangiata fin da bambina e mi è sempre piaciuta...in realtà non saprei trovarti una cosa che non mi piaccia...tante cose non le posso mangiare perchè ne sono allergica ahimè se no mangerei tutto.....

      Un abbraccio
      monica

      Elimina
  6. Ciao Monica, bellissima la dedica a questo meraviglioso papà-marito-amico-compagno di vita, bravissima!!!
    Per quanto riguarda la trippa è un piatto che adoro e questa mi sembra davvero gustosissima e poi presentata molto bene!!!
    Bacioni, buona serata :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Ely!!!
      E' forse un po' lunga da preparare ma è davvero molto buona....

      Un bacione
      monica

      Elimina
  7. Che bel post Monica! Dai che sarà contento, come non esserlo con quelle parole e questa buonissima ricetta dedicata a lui! Fai bene a mantenere vive le tradizioni, lo faccio anche io! Complimenti per tutto e un abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Cadè!!!
      Speriamo...
      E' un modo ricordare le nostre origini....

      Un abbraccio
      monica

      Elimina
  8. Bello bello bello questo blog! per non parlare poi delle foto!! ti seguo con piacere.
    ti lascio il mio link se ti va passa da me http://wonkabakery.blogspot.it
    un bacio
    Silvia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Benvenuta Silvia!!
      E grazie mille per i complim3nti...

      Un bacio
      monica

      Elimina
  9. mamma mia, mi hai fatto venire l'acquolina in bocca!!!
    stupenda la ricetta della nonna!
    Sandra

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Sandra!!!
      E' buonissima...

      Un abbraccio
      monica

      Elimina
  10. Tesoro, che post meraviglioso, sono sicura che Luca si sarà sciolto tutto a leggerlo, altrochè! Siete belli, tutti, una famiglia meravigliosa! E, te lo dico in segreto, sogno di essere un giorno come voi!!
    Un abbraccio immenso!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Roby bellaaaaa!!!!!!!
      Come stai? Nooo quanti complimenti....
      Bhe'!! Secondo me siete già a buon punto....siete due persone meravigliose che si meritano tutto il bene di questo mondo.... Ti auguro davvero di avere presto la casa invasa da tanti vostri cucciolini...insieme ai vostri micetti naturalmente!!!!

      Un abbraccio grande grande
      monica

      Mi sembra passato un secolo da quando siete venuti a trovarci.....

      Elimina
  11. Che bel post e che bella ricetta, grazie un bacio!!

    RispondiElimina
  12. Eccomi, eccomi ragazzi, contraccambio con vero piacere la vostra visita, è un piacere conoscervi con questo splendido post!!!!! Mi unisco ai vostri lettori, un abbraccio....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Speedy!!!
      Benvenuta...

      Un abbraccio
      monica

      Elimina
  13. Complimenti: HAI VINTO!
    Passa da me (www.cucinaamoremio.com) questo premio "aspiettaatté".
    Ciao.
    Dann/www.cucinaamoremio.com

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Dann!!!
      Siamo felicissimi del premio...

      Un abbraccio
      monica

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...