sabato 15 dicembre 2012

BABBO NATALE SPLASH CAKE



Che meraviglia!!! Ieri mattina ci siamo svegliati e sorpresa….c’era la neve!!! Sono un po’ come i bimbi…..mi perdo a vedere i fiocchi che scendono lentamente, ci starei delle ore dalla finestra, tutto è candido, sembra tutto bello e pulito, adoro il silenzio che “si sente” mentre nevica, sembra che tutto vada a marce ridotte, tutto corre a rallentatore, da bimba pregavo che nevicasse perché significava stare a casa da scuola (altro che le mie figlie che piangono quando devono rimanere a casa!!!)…poi ritorno in me, e penso che non è poi tanto una meraviglia……le bimbe non possono andare all’asilo perché ahimè la macchina è bloccata, la strada per arrivare a casa è molto ripida ed essendo privata lo spazzaneve non arriva, mio marito deve andare a lavorare e tornare a casa a piedi e poi la paura che, come spesso succede dalle nostre parti, la neve si trasformi in galaverna cioè tutto si ghiaccia: strade, alberi, macchine, strade….tutto si cristallizza….e a quel punto davvero che si finisce chiusi in casa per giorni….come è successo due anni fa. Fortunatamente non è successo. Dopo la nevicata la temperatura si è un po’ alzata ed iniziato a piovere, così piano piano tutto torna alla normalità.
Amo la neve….ma forse meglio in montagna dove la sanno gestire meglio!!!!! 

Dalla finestra di casa durante la nevicata:


Gli anni scorsi ho preparato per l’ufficio di mio marito, una torta a tema Natalizio che però in qualche modo dovesse richiamare il loro lavoro…mio marito lavora nelle telecomunicazioni...quindi pensa che ti ripensa...lui progetta ponti radio...servono le parabole... quindi...semplice faccio un Babbo Natale con la sua slitta su un tetto, o ancora meglio un Babbo Natale atterrato sul tetto che inciampa nella parabola e finisce a testa in giù nel camino....perfetto ecco l’idea! Naturalmente nella realizzazione ho dovuto semplificare un po’ le cose e sì Babbo Natale è a testa in giù e la sua slitta è spalmata sul tetto ma non si capisce granchè che si è inciampato nella parabola.....ecco perché vi ho spiegato la storia!

La base della torta erano 3 dosi della moretta al cacao (qui ricetta originale) cotta in una teglia 22x30, ho fatto tre dosi perché mi serviva una torta molto alta da poter modellare come le falde di un tetto. L’ho farcita la crema al latte di nanni (qui ricetta originale) con un’abbondante dose di amarene sciroppate Fabbri (un intero barattolo!). La torta era bagnata con uno sciroppo aromatizzata al rhum (240ml acqua + 100gr zucchero + fialetta aroma rhum). Il camino della casa su cui ho infilzato Babbo Natale era fatto con due tortine di 16 cm di diametro fatte con una sola dose di moretta.
Il tutto ricoperto con pasta di zucchero bianca fatta da me (una dose e mezza solo per ricoprire la torta di questa ricetta), il camino è stato dipinto in un secondo momento con colorante alimentare diluito con alcool a 95°.

BABBO NATALE SPLASH CAKE

Ho fatto 3 dosi di questa ricetta, una sola dose è sufficiente per una teglia da 22 cm:

Ingredienti per la base:

150 gr farina 00
150 gr zucchero semolato
3 uova
100 ml latte
50 ml olio di semi
35 gr cacao amaro
1 bustina di lievito (anche ½ può essere sufficiente)

Montate le uova intere con lo zucchero, aggiungete un poco alla volta il latte, l'olio e la farina setacciata insieme al lievito, ed infine il cacao.
Cottura circa 170° per 30 minuti (dipende dal vostro forno), ma fate sempre la prova stecchino!

Ho farcito con 2 dosi di questa crema:

Crema al latte di Nanni

INGREDIENTI crema al latte di Nanni (qui):
500 ml. di latte
70 gr zucchero
60 gr farina
400 ml. di panna da montare zuccherata
2 fiala di aroma vaniglia

PREPARAZIONE:

In un pentolino mescoliamo la farina, lo zucchero e la vaniglia. Da parte portiamo ad ebollizione il latte e lo togliamo dalla fiamma. A questo punto lo aggiungiamo lentamente agli ingredienti che avevamo mescolato in precedenza. Rimettiamo sul fuoco, in pochi minuti si addensa tutto. Mentre questa crema si raffredda montiamo la panna ben ferma e solo al completo raffreddamento l'aggiungiamo al composto e mescoliamo delicatamente.


Buon appetito!



Potrei dire che le torte decorate sono le mie ricette gioiello, quello che amo incondizionatamente fare, magari non sono perfette ma le faccio con grande amore, spesso finisco a decorare le mie torte a notte fonda, avendo tre monelli liberi per casa, ma questo non mi pesa....lavorare la pasta di zucchero mi rilassa, e poi è impagabile l’espressione delle persone a cui sono dedicate le torte quando ricevono la torta. Ogni mia torta e dedicata a persone a me care quindi fatte e pesate proprio per ognuna di loro.

Con questa ricetta vorrei partecipare al contest “la mia ricetta gioiello” del blog Dolcemente inventando ovvero i pasticci di Ale:


Io sono una persona semplice, molto normale...ho un carattere forte e le persone che mi conoscono mi definiscono solare. Amo molto i gioielli di tutti i tipi, ma non eccessivi...il gioiello che mi piace di più sono i bracciali con gli charms...amo il viola, il nero...le pietre tipo l’ambra.

30 commenti:

  1. Sei stata veramente eccezionale! Tu hai davvero un talento! <3 E' una torta adorabile e i particolari sono incantevoli! Anche qui ha nevicato tanto.. che manto silente regala la neve al mondo, vero? Un bacio grosso grosso!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì rende tutto più bello!!!
      peccato che poi si sciolga....

      Un bacione
      Monica

      Elimina
  2. Che meraviglia Monica! Sono rimasta incantata dai mattoncini del camino! Sei bravissima!!! Hanno davvero avuto il coraggio di tagliarla!? Buonanotte!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai visto che bozzi però povero camino....
      non sono riuscita arenderlo liscio!!!!!!!

      Un abbraccio
      Monica

      Elimina
  3. Ma quant'è bella questa torta?? Complimenti :-)

    stefaniaskitchen

    RispondiElimina
  4. Amici miei mi fate disperare....scherzo eh...! ora vi vedo il post precedente non più....domani chissà!
    I miei complimenti per questa deliziosa tortina...che amore le renne! sei davvero molto brava,un giorno mi concentrerò sul cake design mi piace tanto al momento non c'è abbastanza tempo per tutto,va bene così!
    ...e che dire della foto fatta dalla finestra di casa tua! sembra una cartolina d'altri tempi,la trovo magica! che paesino delizioso fra monti e vallate,mi piace da morire...è tardissimo filo a nanna,baci e notte notte Z&C

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'ho già detto tante volte....questo blog è animato di vita propria...
      sposta le icone....decide di oscurarsi.....ba' fa i capricci!!!!

      Un bacione grosso
      Monica

      Elimina
  5. Ciao!!! grazie per essere passati nel mio blog!!! Vi aspetto per il contest!!!! Il blog e' meraviglioso e anche questa torta!!!! complimenti!!!!!

    RispondiElimina
  6. ha ha, buffissima! che bella torta natalizia. molto creativo, fra l'altro, l'idea di fare il dolce stesso a forma di tetto. mi piace molto!
    ciao a presto,
    Giulia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille!!!
      mi perdo a fare questi dolci......
      mi piace da matti!!!

      Un bacione
      Monica

      Elimina
  7. Ciao Monica! :) E' bellissima, la slitta mi fa impazzireeeee :D Troppo bella! :D Bravissima come sempre, un abbraccio e in bocca al lupo per il contest! :) Buona domenica :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Vale!!!
      Sono contenta che ti piaccia!!!
      Non è per nulla precisa...hai visto il camino!!?? tutto gobbe!!!
      ma va be' non importa mi diverto un sacco a lavorare la pasta di zucchero peccato per il poco tempo....

      Un bacione
      Monica

      Elimina
  8. Anche da noi è nevicato e anche tanto.
    Questa torta è molto bella e anche simpatica con le renne posizionate così e il Babbo Natale che entra nel camino :)
    Buona domenica

    RispondiElimina
  9. ciao questa torta è simpaticissima! brava. anche a me piacerebbe che neve= sto a casa al calduccio ma purtroppo ci si deve muovere da casa e la bella neve bianca perde molta della sua poesia!
    il paesaggio da casa vostra è fantastico.
    buona domenica

    RispondiElimina
  10. Troppo bella e divertente questa torta!!!!
    Complimenti!!
    A presto :))

    RispondiElimina
  11. Purtroppo,qui di neve,non si vede neanche un"fiocco"!Però quel silenzio che descrivi così bene,mi incanta e mi fa desiderare di "respirare",un bel paesaggio innevato!E poi non si finisce di sognare se c'è da ammirare una torta così bella,quasi fiabesca!Bravissima cara!

    RispondiElimina
  12. che bella torta, complimenti in bocca al lupo e grazie della partecipazione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te dell'opportunità!

      A presto
      Monica

      Elimina
  13. Monica, veramente, io non so come fare a non sembrarti retorica ma questa torta è un capolavoro, non solo per la bravura con cui l'hai decorata ma anche per l'ironia e la simpatia delle decorazioni! talmente bella che non oserei mai mangiarla :)
    Neve? io la adoro, mi fa tornare bambina, ma da noi non si vede mai :(
    Baci artista, buona giornata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I miei bimbi erano impazziti per le renne...
      non volevano che le mettessi sulla torta per giocarci!!!

      Un bacione stella
      Monica

      Elimina
  14. Monica, tu sei un mito. Le tue torte sono da far impallidire qualsiasi pasticcere. Ma dico io, dove si sono mai viste renne più belle?! Bravissima!
    Per quanto riguarda la neve, ti capisco benissimo: anche io l'attendo con ansia, amo osservare i fiocchi di neve che cadono, passeggiare sotto di essa. Poi però, finita la nevicata, rimane il ghiaccio. Tanto ghiaccio. E con un nonno ultra 80enne che vive da solo e a cui non si riesce a mettere in testa di non uscire di casa, i pensieri sono tanti (per la cronaca, ieri é caduto battendo la schiena e quasi la testa! Fortuna che é ancora arzillo e, botta a parte, non si é fatto niente. Ma che paura quando ci ha chiamate per dirlo!!). Baci
    PS: il clan delle bianche si é diviso: 2 + la piccolina nera sono tornate. Le altre non si sa dove siano. E calcola che tutte le altre capre di tutti i proprietari sono al calduccio in stalla... tranne le nostre!! Che disperazione!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi diverto come una bimba a fare le torte...più che altro a decorarle!!!
      Anche da noi dopo la neve c'è sempre la paura del ghiaccio, questa volta non è successo per fortuna la temperatura si è alzata ed ha iniziato a piovere.....la neve è bella quando non si ha nulla da fare e si può ammirare dalla finestra con la tranquillità di poter stare tutti a casa al calduccio....ma quando mai si può??!!
      Anche mio nonno era così con qualunque tempo lui usciva...Spero che il tuo nonno stia meglio ora!!!
      Che caprette di mondo!!! nonostante il freddo non cedono...amano la libertà...che preoccupazione però per voi....

      Un bacione grande carissima
      Monica

      Elimina
  15. creatività al massimo, troppo bella e anche buona complimenti, se vuoi passare da me c'è un premio seza regolamento, buon natale

    RispondiElimina
  16. La neve e' veramente un in canto. Ma vogliamo parlare di questa torta straordinaria? Sono veramente incantata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille!!!
      Peccato avere poche possibilità per farne di nuove....

      Un abbraccio
      Monica

      Elimina
  17. E' un capolavoro questa torta!sono rimasta incantata dai mattoni del camino...bravissima!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille!!!!
      Mi piace un sacco pasticciare così.....

      Un abbraccio
      Monica

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...