mercoledì 23 ottobre 2013

FANTASIA SWISS DI BOCCONCINI


Ciao a tutti!

Vi capita mai che le settimane non scorrano...sembra di essere sempre allo stesso giorno....si ha l’impressione di aver fatto un sacco di cose ma di essere sempre inesorabilmente solo a mercoledì...be’ a me sì e proprio in questo momento!!! Ho fatto mille cose...casa, figli, marito, quadrupede, conserve e ancora casa, poi figli, poi marito...etc...etc... ma siamo ancora solo a metà settimana...uff!




Come vi ho raccontato lo scorso post, nel fine settimana abbiamo fatto un gran cucinare per il contest “Swiss Cheese Parade” dei Formaggi Svizzeri organizzato da Tery del blog “Peperoni e patate” che aveva come tema lo street food pensato e cucinato con i formaggi svizzeri Sbrinz o Gruyere come protagonisti. 
 

Quella di oggi è la nostra seconda proposta, una fantasia di piccoli bocconcini racchiusi in un velo di pasta brick...abbiamo voluto che in questa proposta fossero presenti tutti e due gli splendidi formaggi svizzeri ma con un contrasto di sapori...mi spiego meglio...in un tipo di bocconcini lo Sbrinz sarà accompagnato da una confettura di fichi (fatta da me) a creare il contrasto dolce/salato a me tanto caro, mentre l’altro tipo di bocconcini saranno più classici ed avranno un ripieno salato esaltato dalla presenza del gruyere. La pasta brick è anch’essa fatta da me (ho trovato la ricetta qui) ma nulla vieta di comprarla già pronta. La fantasia di bocconcini sarà naturalmente servita in una comoda seconda scatolina da passeggio!





FANTASIA SWISS DI BOCCONCINI


INGREDIENTI per i bocconcini:


  • 10 fogli di pasta brick
  • confettura di fichi
  • formaggio Sbrinz
  • 2 patate medie
  • erba cipollina
  • formaggio Gruyere

INGREDIENTI PASTA BRICK per circa 10 pezzi di 20 cm di diametro
:

  • 110 gr di semolino
  • 1 cucchiaio di olio di semi
  • 1/4 di cucchiaino di sale
  • 1,5 dl di acqua + 1 ulteriore dl

PROCEDIMENTO:

Per la pasta brick:
Impastate in un pentolino il semolino con l’olio, il sale e 1,5 dl di acqua. Lasciate riposare per 1 ora. Passato il periodo indicato, aggiungete lentamente 1 ulteriore dl di acqua. A questo punto frullate brevemente il composto (passaggio utile per ottenere una maggiore omogeneità). Mettete sul fuoco una pentola con l’acqua e appoggiateci sopra una padella antiaderente. Aiutandovi con un pennello, trasferite sulla padella piccole quantità di composto, partendo dai lati, con lenti movimenti semicircolari, fino a che avrete riempito tutta la superficie. Non cedete alla tentazione di esagerare con il composto e non ungete la padella. Dopo 1 minuto circa i bordi inizieranno a staccarsi, magari aiutatevi con una pinza o la lama di un coltello, per staccarli con più facilità. Staccate il foglio di brick e trasferitelo su un piatto. Procedete fino all’esaurimento del composto. I fogli possono essere congelati, dopo essere stati unti con un po’ d’olio. La cottura tradizionale prevede che i fogli vengano fritti nell’olio caldo dopo essere stati farciti. In alternativa possono essere cotti al forno, in questo caso sarà necessario procedere come per la pasta fillo, quindi ungere i fogli con del burro fuso prima di infornarli...nel mio caso li ho unti con dell’olio prima di cuocerli in forno.



Per il ripieno salato:
Pulire la buccia delle patate quindi cuocerle in abbondante acqua salata, una volta cotte passarle nello schiaccia-patate senza sbucciarle (la buccia rimarrà nello schiacciapatate quindi non serve sbucciarle prima) e raccoglierle in una ciotola. Passare in padella con una noce di burro e poco latte per renderlo più omogeneo quindi aromatizzare con l’erba cipollina (a gusto) e lasciar raffreddare.

Per i bocconcini:

Per i bocconcini a forma di bastoncino, semplicemente stendere il foglio di pasta brick ungere con olio quindi nella parte in basso mettere un cucchiaino di confettura di fichi ed aggiungere dei bastoncini di sbrinz. Quindi arrotolare in modo da formare un bastoncino richiudendone i bordi verso l’interno mentre si arrotola per non far fuoriuscire il ripieno. Continuare così fino a formare cinque bastoncini.

Per i bocconcini a forma di triangolo mettere mezzo cucchiaio di purè aromatizzato all’erba cipollina (il ripieno salato) sul foglio di pasta brick precedentemente unto con olio, aggiungere dei cubetti di formaggio gruyere quindi richiudere il foglio di brick in modo da formare un triangolo.

Mettere tutti i bocconcini su una placca rivestita di carta forno, quindi ungerli con olio e cuocerli a 180° per 15 minuti. Servire caldi.





Buon appetito!



Con questa ricetta partecipo al contest “Swiss Cheese Parade” dei Formaggi Svizzeri organizzato da Tery del blog “Peperoni e patate” in collaborazione con Formaggi Svizzeri:







 

44 commenti:

  1. molto sfiziosi questi fagottini e mi piace l'abbinamento con i fichi e la croccantezza della pasta brick

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Amo molto il contrasto dolce salato...pensa che la confettura di fichi la preparo per mangiarla con i formaggio...sul pane non mi piace !!!!!!

      Un abbraccio
      monica

      Elimina
  2. Troppo belli anche questi!! Complimenti, davvero due versioni fantasiose!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Silvia...

      Un abbraccio
      monica

      Elimina
  3. Strastuzziacanti!! e quelle manine finali di chi sono?? ;D
    baciiiiiiiiiiii

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vale...sono della grande nanetta...Ali!!!

      Un abbraccio
      monica

      Elimina
  4. O_O mamma mia che bontà all'ennesima potenza!! ^__^ complimenti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Fede!!! Non pensavo che la pasta brick si potesse fare facilmente...

      Un abbraccio
      monica

      Elimina
  5. Davvero deliziosi questi bocconcini! :)
    In bocca al lupo per il contest!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille per tutto...

      Un abbraccio
      monica

      Elimina
  6. Magnifico questo mix dolce/salato, Monica! Sono stupefacenti questi bocconcini!
    Com'è che io ho invece l'impressione che i giorni si susseguano alla velocità della luce? Ahhh, la mezza età! :)
    Baci
    MG

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi piace un sacco il contrasto dolce/salato e finisco per riproporlo molto spesso...
      Per fortuna non tutte le settimane sono come questa...le altre volano anche a me...ma questa è lenta lenta lenta...come una lumachina!!!

      Un bacione carissima
      monica

      Elimina
  7. Wow!!!! La pasta brick te la copio subitissimo...e che dire di questi bocconcini se non che sono spettacolari!

    Bacioni
    Silvia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Silvia!!!Ma sai che quando la cerco non la trovo mai...in questo modo il problema è risolto...e poi è facile da fare e ungendo bene ogni foglio puoi anche congelarla!!!!

      Un abbraccio
      monica

      Elimina
  8. Ma ti sei svegliata all'alba per postare????? :D Ascolta dove devo firmare per farti vincere il contest? Quello marmellata/formaggio è avanzato? Ho paura di no... ma perchè Genova è tanto lontana? Ti passerei un vitalizio solo per venire a mangiare a casa tua....
    Chi è la nanetta portatrice di delizie Alice o Chiara? Vi bascio belle gioie!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. AhAhAh...in realtà sono andata a nanna molto tardi!!! Quando riesco a mettere a nanna tutti nanetti ho la possibilità di fare qualcosa tranquilla e finisce sempre che faccio le ore piccole... Sono d'accordo...ma perchè siamo tanto lontane!!!
      La nanetta è Alice e sapessi...a Chiara la cosa non garbava affatto...ma lei aveva fatto da modella qualche tempo fa col gelato...per fortuna Adri se ne frega!!!

      Un bacione grandissimo
      Monica

      Come sta la tua fatina!!???

      Elimina
  9. Hai fatto pure la pasta,oltre alla confettura?Che dire ragazza mia,ti sembrerà pure di stare "ferma",ma io a gran voce ti faccio fare un sussulto:BRAVISSIMA,altro che immobile!Idea deliziosa,per un contest davvero"saporito"!Un abbraccione tesoro!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Dami!!! Come stai!!!???
      AhAhAh...è una settimana leeeentaaaa...mi fa impazzire!!!!!! E quindi lavoro il più possibile per far passare il tempo!!!!!!

      Un abbraccione
      monica

      Elimina
  10. Sono veramente spettacolari.. complimenti per la fantasia!!!! e delle foto che dire? bellissime.. In bocca al lupo per il contest! smackkk

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Claudietta...sei sempre presente e gentilissima!!!
      Grazie mille per tutto...

      Un abbraccio
      monica

      Elimina
  11. me li gusto dia monitor perchè non possono venirmi così bene!! bravissima <3 grazie per il tuo commento, ci sono rimasta così male, non devo più leggere certe cose @.@ un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono d'accordo con te...non riesco a dimenticare quell'immagine...

      Un abbraccio ♥
      Monica

      Elimina
  12. Dei fagottini tanto tanto tanto stuzzicanti :)
    Complimenti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quelli dolci/salati erano i miei preferiti!!!

      Un abbraccio
      monica

      Elimina
  13. Cara Monica, complimenti, sono sfiziosissimi e buonissimi!!! Troppo ma troppo invitanti!!!
    un bacione e in bocca al lupo per il contest!!!:))
    Rosy

    RispondiElimina
  14. ecco io non ho mai preparato la pasta brick, ottima ricetta, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Silvia..provala merita...io faccio fatica a trovarla già pronta e questa una volta fatta e unta con l'olio può essere surgelata...quindi è sempre a disposizione...

      Un abbraccio
      monica

      Elimina
  15. Non sai come ti capisco anche a me sembra passata un'eternita' e siamo solo amercoledì !!!! Come sempre cara realizzi dei piatti fantastici e pieni di originalita'. Questi bocconcini devono essere una delizia. Bacioni

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A volte le mie settimane vanno a rallentatore...forse sarò più stanca del solito!!!!
      Grazie mille Veronica...anche i tuoi cannoli erano uno spettacolo!!!

      un abbraccio
      monica

      Elimina
  16. Addirittura hai fatto la pasta brick?? Ma sei un mito! Fantastica anche questa proposta. Ma ci sono ancora dubbi su che deve vincere questo contest? A me invece le giornate volano ... un attimo ed è già venerdì, come te lo spieghi? Un abbraccione tesoro

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sììììì è facile da fare a parte lo "scottamento" (passami questo termine!) di dita per staccarla dalla padella!!!! Noooo cosa dici....ahahah!!!! Di solito anche a me le settimane volano....ma questa va a rallentatore anzi in retromarcia!!!!!!!!!

      Un abbraccio
      monica

      Elimina
  17. Non conosco la pasta brick, che figura. Grazie per averla postata e poi i saccottini,che meraviglia!!! Complimenti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' una pasta di origine tunisina che di regola viene fritta dopo essere farcita...

      Un abbraccio
      monica

      Elimina
  18. Ciao Monica, anche la pasta brick hai fatto, ho ragione quando dico che sei troppo forte!!! In questo momento non ci penso nemmeno a farla...vista la mia recente scottatura alle dita ^_* però prendo nota di tutto, questi bocconcini sono troppo golosi, entrambe le versioni hanno qualcosa di speciale!!! Bravissimi!!!
    Bacioni a tutta la famiglia...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Noooo...ora con le dita così sensibili non te la consiglio...magari più avanti oppure aiutandoti con una pinza di plastica...io ce l'ho di inox e mi rompeva la sfoglia così ho potuto usare solo le mie dita... A me sono piaciuti soprattutto quelli con la confettura ;-P!!!!!

      Un abbraccio forte
      monica

      Elimina
  19. ti giuro che non ho parole che descrivano la mia più profonda ammirazione per te, per voi per la ricetta da urlo, per le foto mozza fiato! io non so quanti complimenti ti farò da qui all'eternità! :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ele...tesoro..mi fai arrossire!!!!
      Sono lusingata da tutti questi complimenti...
      Sono felicissima...ti ringraziamo davvero moltissimo!!!!

      Un abbraccio stretto
      Monica

      Elimina
  20. Ciao sono Sabri (quella della pasta brik), siamo in super sintonia: hai farcito i fogli di brik con formaggio e purè e io ho preparato, per lo stesso contest, un roti canai con formaggio e patate. Stupendo! Un abbraccio, Sabri

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Sabry!!! Ti ringrazio della ricetta...è perfetta...
      Hai visto che sintonia...non conoscevo il roti canai, ho letto il tuo post...questo contest oltre a permetterci di creare con fantasia....mi sta insegnando un sacco di cose nuove!!!

      Un abbraccio e in bocca al lupo
      Monica

      Elimina
  21. Fantastica ricetta Monica!!!
    E grazie per la ricetta della pasta brick!!! Segnata...ah...sulla settimana, io uguale..sono distrutta stasera ed è SOLO mercoledì....:-(
    Un abbraccio condito di solidarietà genitoriale... Roby

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Uhuuu Roby...oggi è ancora peggio ma domani è venerdì quindi.....
      Sono felice che ti piacciano....la pasta brick è favolosa e poi ungendo ogni foglio con olio si può tranquillamente surgelare.....quindi se ne può preparare una gran quantità per averla poi sempre pronta all'uso.

      Un abbraccio carissima
      Monica

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...