venerdì 18 ottobre 2013

CONFETTURA DI FICHI....un altro ritrovamento!

Ciao a tutti!

Dopo due giorni magnifici oggi aprendo le finestre ho trovato ad attendermi un cielo grigio...triste... piovigginoso...bhuuu una vera schifezza! Se poi ci aggiungiamo il fatto che il nanetto piccolo ha la febbre di venerdì...bhe’ vi siete fatte un quadretto del mio umore!!!


La ricetta di oggi è un altro ritrovamento nel riordino dei file. Amo molto fare le confetture, e questo penso ormai che lo abbiate capito (se non altro per tutte le volte che l’ho ripetuto!!!), mi piacciono molto a colazione spalmate su una fetta di pane anch’esso fatto in casa, ma buona parte di quelle che preparo sono pensate per essere abbinate ai formaggi...




Sicuramente molti di voi mi diranno che preferiscono molto di più il formaggio da solo abbinato a null’altro che non sia pane e vino, o anche birra...e va benissimo...a volte l’abbinamento è fatto per esaltare un gusto o per contrastare una forte sapidità...

Ho fatto un po’ di ricerche e ho trovato da diverse fonti questo interessante elenco di possibili abbinamenti tra formaggi e confetture o anche alcuni mieli:


Formaggio Asiago: Miele di castagno e di eucalipto - Confetture di radicchio, di pomodoro verde o di sedano


Formaggio Brie: Miele Millefiori - Confettura di fichi, pera, mela renetta


Formaggio Caciocavallo: Miele di Eucalipto - Confetture o Mostarda di cipolle rosse o bianche, di pomodoro rosso, mostarda di zucchine.


Formaggi Caprini: Miele di acacia, millefiori, di trifoglio, di erba medica - Confetture di radicchio, di more, di mirtilli, di arancia o mandarino, di corbezzolo, di ciliegie.


Formaggio Caciotta: Miele di castagno - Confettura di fragole, di banana, di more, di ciliegie visciole, di cocomero rosso.


Formaggio Fontina: Miele millefiori - Confetture di pomodori verdi, zucca, radicchio.


Formaggio di Fossa: Miele di erica - Confettura di fichi, di bacche di rosa canina, di pera noci e miele ma anche di fichi e pinoli.


Formaggio Gorgonzola: Miele di Acacia e Millefiori - Confetture di cipolla, sedano, finocchio - Marmellate di Agrumi - Confettura di fichi.


Formaggio Grana padano o Parmigiano Reggiano: Miele di Castagno - Confetture o Mostarde di pomodoro verde, Confettura o Mostarda di pere o confettura di fichi, ma anche di zucca.


Formaggio Pecorino fresco: Miele di acacia - Confetture o Mostarde di fichi, di peperone o di pomodori verdi.


Formaggio pecorino semi stagionato: Miele di castagno o di tarassaco - Confetture o marmellate di agrumi, mostarda o confetture di peperoni, confettura di fichi e pere.


Formaggio Provola: Miele di acacia - Confettura di pomodoro rosso e mostarda di zucchine.


Formaggio Robiola: Miele di acacia - Confetture o Mostarde di pomodoro verde o mostarda di mandorla.


Ricotta di pecora: Miele di corbezzolo o di arancia - Confetture di mele, di agrumi, di pera e cacao, di pesca e cacao, di banana


Formaggio Taleggio: Miele millefiori - Confetture o marmellate di mandarini ed arancia, confettura di pomodoro verde.


Formaggio Toma piemontese: Miele di acacia - Confetture di mandarini o arance, di cipolle, mostarda o confettura di pomodoro verde.


Formaggi e pecorini freschi: Miele di castagno - Confettura di petali di rosa, di cipolla, di peperone dolce.


Formaggi a media stagionatura e formaggi erborinati: Miele di castagno - Confetture di pere, confettura di fichi, cipolla rossa, agrumi, peperoni, ananas.


Formaggio caprino: Miele di tiglio o di erbe officinali - Confetture di mela cotogna, melograno, kiwi.


Formaggio crescenza: Miele al cioccolato ed alla nocciola - Confetture o mostarda di pera o confettura di fichi o di banana


Formaggio mozzarella: Miele di girasole o erica - Confetture di pomodoro rosso e di arance.





CONFETTURA DI FICHI


INGREDIENTI:

  • 1 kg fichi al netto degli scarti
  • 500 g zucchero
  • buccia e succo di un limone

PROCEDIMENTO:

Mettete in un contenitore i fichi lavati e sbucciati, e tagliati a pezzetti piccolissimi insieme allo zucchero e alla buccia e al succo di un limone. Lasciateli riposare per tutta una notte.

Il giorno dopo riempire una pentola d'acqua e portarla a ebollizione, immergete quindi i vasetti di vetro aperti e lasciate sterilizzare per una decina di minuti. Estraete i vasetti e lasciate asciugare capovolti su un panno pulito.
Nel frattempo versate i fichi con lo zucchero in un'altra pentola, eliminate le bucce di limone e iniziate a cuocere a fuoco lento e mescolando in continuazione per far sciogliere lo zucchero.
Quando lo zucchero si sarà sciolto, aumentate di poco la fiamma, sempre continuando a mescolare. La confettura sarà pronta quando una goccia scendendo su un piattino freddo, si solidificherà.
Se la vostra confettura ha raggiunto la consistenza desiderata, versatela ancora bollente nei vasetti con l'aiuto di un mestolo, lasciando un paio di centimetri dal bordo del vasetto. Chiudete con il tappo e capovolgete i vasetti fino al raffreddamento, per creare il sottovuoto ed evitare la formazione di muffe.
Una volta freddi rimettete i vasetti pieni in una pentola avvolti ognuno da un canovaccio, riempitela di acqua fredda, portate ad ebollizione, quindi abbassare la fiamma e lasciare i vasetti sobbollire per circa mezz'ora. Lasciar raffreddare i vasetti nella pentola e solo quando tutto sarà freddo, estrarre i vasetti e riporli in un luogo fresco e buio.

La confettura può essere conservata fino ad un anno in luogo fresco. Una volta aperto, il vasetto va conservato in frigorifero.



Buon appetito!



Non mi resta che augurarvi un felice fine settimana...


16 commenti:

  1. Oh Monica quanto mi servono questi abbinamenti!!
    allora partecipi al mio new contest?? ti bacio!

    RispondiElimina
  2. Ciao Monica, colore e consistenza perfetti per questa favolosa confettura!!! Grazie anche per le info sugli abbinamenti, molto utile!!!
    Bacioni, sperando che il tuo piccolo guarisca presto, vi auguro un buon fine settimana...

    RispondiElimina
  3. Ma questo post è davvero uno spettacolo, adoro i formaggi abbinati al miele e credo che questa lista mi tornerà utilissima , intanto stasera io miele di castagno e Gruyère svizzero!!! DIVINO come anche la tua confettura di fichi cara!!

    RispondiElimina
  4. e vabbè ma allora hai deciso di farmi venire di nuovo fame!! ^____________^ mi hai fatto venire in mente quando ero piccola mi ammalavo sempre di sabato sera! neanche ci fosse un patto tra bambini e malattie sempre nei week end! ^_^

    RispondiElimina
  5. Ciao Mo, quante belle informazioni, molto preziose, per una golosona di formaggio come me! E poi questa marmellata ce l'ho!!!! Come sta il nanetto? E tu? Il tempo è ritornato proprio una schifezza, manco avesse fatto bello per mesi :( Pazienza, almeno non devo andare a lavorare! Bacioni a tutti, a presto

    RispondiElimina
  6. No povero con la febbre! Noi siamo per fortuna guariti...
    Splendida confettura ed utilissimi gli abbinamenti che ci hai proposto.

    Un bacio e buon weekend
    Silvia

    RispondiElimina
  7. Cara Monica, ti ringrazio tantissimo per questo utilissimo post, veramente troppo interessante..ne terrò sicuramente conto:)) e complimenti per questa buonissima confettura di fichi, ti è venuta benissimo, e ha una consistenza meravigliosa...sicuramente è buonissima!!! Purtroppo non vedo più fichi in giro ma me la segno in quanto l'anno prossimo la farò sicuramente..mi ispira tantissimo!!!!
    grazie mille per aver condiviso questa bellissima ricetta!!!
    un bacione e buon fine settimana!!!
    Rosy

    RispondiElimina
  8. Interessanti questi abbinamenti davvero curiosi,meravigliosa la tua conserva i fichi sono fantastici non c'è che dire!.....anche io adoro farle...e mangiarle accidentaccio :P..
    Buon fine settimana a voi ed un baciotto al tuo piccolo...anche Gabry si è già beccato la prima febbre della stagione...pazienza!!
    Baci
    Ketty V.

    RispondiElimina
  9. Zitta guarda.. per oggi a Roma davano una bellisima giornata come ieri.. ed invece??? cielo grigissimo.. bohhhhhhhhhhhhhhhhhh.. Buona la tua confettura.. un baciotto e buon w.e.

    RispondiElimina
  10. Allora tesoro ci tiriamo un po su con la tua deliziosa confettura, le giornate grigie ci sono, ma bisogna saperle sfruttare: leggi un libro vicino al tuo cucciolo, sforna un buon dolce o guarda la tv sotto le coperte!! Vedrai che non è poi così male :)

    RispondiElimina
  11. Accidenti, quest'anno non sono riuscita a farla, purtroppo un po' il tempo che mancava, un po' che mi sono scordata, si proprio, niente marmellata di fichi!!
    Grazie per i consigli di abbinamento, molto utili per gustare al meglio i formaggi!
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
  12. Buooona,la devo fare anch'io in questi giorni... :-))
    Un bacio cara

    RispondiElimina
  13. Quella di fichi è la marmellata d'eccellenza per me insieme a quella di fragole.Sono quei due gusti che mi rischiarano l'umore,che mi fanno far pace con le mattinate uggiose,con quella mattinate che mannaggia non ho voglia di far nulla ^_^
    Brava Monica cara!
    Ti abbraccio
    Monica

    RispondiElimina
  14. Ciao Mo, anche se il tempo è una schifezza ti auguro buona serata e soprattutto buona settimana! Bacioni a tutti

    RispondiElimina
  15. Questa confettura è assolutamente perfetta. Meno male che hai ritrovato le foto di questa confettura, sarebbe stato un peccato dover aspettare il prossimo anno per vederla pubblicata.
    Buona settimana.
    PS. Ti aspettiamo per il nostro contest! :-)

    RispondiElimina
  16. Ciao Monica, che bella marmellata, finalmente riesco a vedere il tuo blog! a presto
    Antonella

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...